Struccante occhi fai da te: come realizzarlo
Struccante occhi fai da te: come realizzarlo

Struccante occhi fai da te: come realizzarlo

Struccare occhi e viso è un rituale quotidiano, ma non sempre facile ed immediato. Matite, eyeliner e mascara waterproof lasciano in genere qualche residuo. Ecco come realizzare degli struccanti occhi fai da te naturali e davvero efficaci.

I cosmetici waterproof garantiscono un trucco occhi sempre perfetto, accattivante, a prova di lacrima o di piscina. Inoltre, il mercato offre numerose soluzioni che impediscono fastidiosi bruciori ed occhi rossi. La routine struccante è molto importante e va eseguita ogni volta che si ricorre al maquillage per mascherare gli inestetismi ed esaltare i punti forti del viso. Una pelle non correttamente detersa tende, infatti, ad apparire opaca, spenta, soggetta a punti neri, brufoli e ad invecchiare prima. Struccare il viso, tuttavia, per molte donne non è semplice. Per premura, spesso alcune si lasciano andare anche a metodi poco ortodossi. Devi sapere che la zona occhi è molto delicata e non andrebbe mai sfregata, per evitare possibili irritazioni. Ha bisogno di prodotti delicati ma, al tempo stesso, efficaci e che non lascino antiestetici residui di trucco, responsabili di una scarsa traspirazione della pelle. Alcuni struccanti occhi promettono risultati infallibili, ma essendo ricchi di parabeni e siliconi, possono in qualche modo danneggiare il contorno occhi e rendere le ciglia deboli, sottili e soggette a caduta. In questo caso, è bene correre immediatamente ai ripari, individuando la causa del disturbo. Di solito, l’età e l’alimentazione possono influire sul volume e lo spessore delle ciglia, ma non vanno tralasciate altre cause esterne. Gli stessi cosmetici waterproof, ad esempio, usati in modo intensivo possono contribuire ad indebolirle, così come il non struccarsi prima di andare a letto. Per garantire la salute delle ciglia è buona norma utilizzare dei prodotti preferibilmente naturali a base oleosa, che agiscono in profondità, idratandole. Durante la routine struccante, per il benessere degli occhi è necessario utilizzare gli strumenti adatti. Pertanto munisciti, se non li usi già, di dischetti in cotone. A differenza del classico batuffolo, infatti, non rilasciano parti filamentose che possono accidentalmente depositarsi tra le ciglia o dentro l’occhio. Essendo composti da due sezioni differenti, vanno a rimuovere inizialmente una parte cospicua di trucco e successivamente, con delicatezza, gli eventuali residui. Assorbono bene lo struccante, tanto che ne basta appena qualche goccia per ottenere risultati ottimali. Analizzati gli effetti di alcuni prodotti non naturali sulla salute ed il benessere dei nostri occhi e delle ciglia, vediamo come realizzare in casa uno struccante per occhi fai da te delicato ed efficace, per ogni tipo di esigenza e pelle.

1

Struccante occhi olio d’oliva

Lo struccante occhi all’olio d’oliva è una preparazione casalinga molto efficace, in grado di idratare delicatamente la pelle, rendendola morbida e libera da qualsiasi traccia di trucco ed impurità. Le sue proprietà antinfiammatorie ed emollienti erano ben note agli antichi Egizi e ai Fenici, che lo definivano a ragione “oro liquido”. Perfetto su ogni tipo di pelle, idrata viso, corpo e capelli senza lasciare tracce di unto o cattivi odori. Utilizzato come struccante naturale, l’olio d’oliva a differenza di altri prodotti disponibili in commercio, non brucia agli occhi. Agisce dolcemente su ogni cosmetico, compresi quelli resistenti all’acqua. Per rendere la routine struccante più semplice e rapida, anche in quelle serate in cui prevedi di ritirarti nelle prime ore del mattino, puoi versare l’olio evo all’interno di una boccetta provvista di pompetta. Puoi utilizzare, in alternativa, un dosatore già usato a patto che sia ben pulito, privo di ogni residuo di altro prodotto o di acqua, per evitare che l’olio vada a male. A questo punto, versa qualche goccia su un dischetto di cotone o sulle dita e massaggia delicatamente gli occhi ed il viso. In pochi passaggi, verrà rimossa la maggior parte di trucco. Passa quindi un panno inumidito, un dischetto oppure risciacqua semplicemente il viso. Ottimo antirughe naturale, lo struccante occhi all’olio d’oliva è ricco di vitamina A (che ha il compito di idratare in profondità la pelle evitando che si secchi) e di vitamina E (elemento che contrasta attivamente la formazione dei radicali liberi, ovvero i maggiori responsabili dell’invecchiamento cellulare e quindi anche cutaneo). È efficace sulla cute tendenzialmente acneica oppure grassa, e rende il viso straordinariamente luminoso e ben levigato. Se hai qualche minuto in più, ti suggeriamo di realizzare uno scrub esfoliante da applicare almeno una volta alla settimana, semplicemente aggiungendo all’olio d’oliva dello zucchero. Estremamente delicato, idrata senza aggredire la pelle, a costo bassissimo.

Scrub con Microgranuli di Noccioli d’Oliva
Amore Puro

Scrub con Microgranuli di Noccioli d’Oliva

20,00

Questo scrub viso con all’interno microgranuli di noccioli d’oliva sbriciolati è perfetto... Leggi tutto

Aggiungi
2

Struccante occhi all’aloe: come realizzarlo

Lo struccante all’aloe vera è un’ulteriore soluzione naturale per eliminare in maniera definitiva anche il trucco più resistente. Per la sua delicata composizione assicura un contorno occhi luminoso, ben disteso e ciglia da cerbiatta. L’ingrediente principale è reperibile in natura (l’aloe può essere coltivata in balcone o in giardino) oppure nei negozi specializzati in prodotti biologici. Il gel contenuto all’interno della pianta ha proprietà straordinarie: emollienti, lenitive, cicatrizzanti, rimineralizzanti nonché antiage. Per realizzare un ottimo struccante fai da te procurati i seguenti ingredienti:

  • 25 ml di gel all’aloe vera
  • 50 ml di olio alle mandorle dolci

Quest’ultimo, è un olio vegetale molto versatile e ricco di vitamine. Dall’azione elasticizzante ed idratante, può essere facilmente acquistato in tutte le erboristerie e nei negozi biologici. In questo caso, ti consigliamo di scegliere un prodotto al naturale, senza l’aggiunta di profumi e spremuto a freddo. Inoltre, assicurati di avere in casa un imbuto e un dispenser con pompetta che potrai tranquillamente riciclare da un altro prodotto. Come nel caso dello struccante all’olio d’oliva, è opportuno pulirlo adeguatamente, facendo attenzione anche alla più piccola goccia d’acqua o ad eventuali residui. Per realizzare un prodotto totalmente naturale, ti basterà versare i due ingredienti contemporaneamente all’interno del flacone, aiutandoti con l’imbuto. A questo punto, chiudi il contenitore e lo struccante è finalmente pronto. Puoi utilizzarlo come un qualsiasi bifasico, in quanto composto da una base oleosa ed un’altra acquosa. Il risultato è visibile in poche settimane. Il prodotto restituisce un contorno occhi elastico ed idratato, nonché ciglia più forti, resistenti e lunghe.

3

Struccante bifasico

Per realizzare uno struccante bifasico occhi fai da te, utile per rimuovere i cosmetici waterproof, idratare, rinfrescare e defaticare la pelle senza irritarla, serviranno pochissimi ingredienti, peraltro molto economici. Il prodotto si compone di una parte oleosa e di una acquosa che insieme contribuiscono a sciogliere inizialmente il maquillage e successivamente a rimuoverlo. Per la sezione oleosa puoi scegliere tra dell’olio extravergine d’oliva, di jojoba, di mandorle dolci, di ricino oppure di argan. Mentre per quella acquosa ti suggeriamo della semplice acqua naturale, dell’acqua di rose o di salvia oppure un infuso di camomilla, dalle straordinarie e rinomate proprietà lenitive. Versa entrambi gli ingredienti all’interno di un flacone o di un dispenser con pompetta, ricordando di far raffreddare l’infuso qualora sia la soluzione da te preferita. Quando scegli il flacone, prediligine uno in vetro scuro in modo che i componenti possano conservarsi in maniera ottimale. Evita i contenitori opachi, in quanto rendono più difficoltoso il controllo del livello di prodotto ancora disponibile.

4

La ricetta profumata per lo struccante

Realizzare uno struccante occhi fai da te in casa è semplicissimo, divertente nonché molto economico. Non ruba troppo tempo e le proprietà degli ingredienti selezionati garantiscono risultati efficaci sin dalla prima applicazione. La componente naturale, priva di conservanti, siliconi e parabeni, rispetta la pelle ed il contorno occhi riducendo i segni del tempo. Lo struccante per occhi 100% green è l’alleato perfetto di tutte le donne. Non teme le matite, i mascara e gli eyeliner waterproof, pulisce il viso eliminando ogni residuo di fondotinta e di tutti quei prodotti che quotidianamente ci aiutano a mascherare le piccole imperfezioni. Va riposto solitamente lontano da fonti di calore e dal contatto diretto con i raggi solari, ma può essere anche messo in borsetta o nel beauty case in caso di necessità. Gli struccanti per occhi fin qui realizzati non hanno un odore specifico. In alcuni casi, potrebbe prevalere quello dell’olio evo oppure della camomilla. Qualora, la composizione dovesse in qualche modo disturbare il tuo olfatto, non preoccuparti. Puoi modificare la profumazione del prodotto aggiungendo qualche goccia di olio essenziale. In questo caso, la procedura è leggermente diversa rispetto alle precedenti. Puoi scegliere di agire in tre modi diversi. Pertanto:

  • per ottenere uno struccante occhi lenitivo, porta ad ebollizione un bicchiere d’acqua in un pentolino dal fondo alto. Lascia in infusione per qualche minuto una bustina di camomilla e fai raffreddare. A questo punto, aggiungi l’olio extravergine d’oliva e qualche goccia di olio essenziale da te preferito. Versa nel flacone ed il tuo prodotto è già pronto per svolgere le sue funzioni
  • In un contenitore puoi mescolare 5 cl di olio di ricino e 10 cl di olio alle mandorle dolci, dall’azione idratante. Aggiungi poco alla volta l’acqua di fiordaliso, che ha interessanti proprietà lenitive, addolcenti, purificanti ed un’essenza gradevole e delicata.
  • Per ultimo, puoi realizzare un ulteriore prodotto straordinariamente efficace e profumato sciogliendo a bagnomaria in un pentolino 20 grammi di cera d’api. Fai attenzione a non bruciare il composto, quindi aggiungi poco alla volta 20 grammi di olio di germe di grano. Versa a filo 100 ml di acqua di rose e lascia raffreddare. Conserva il composto in frigorifero ed utilizzalo a necessità.
5

Struccante ed acqua micellare

L’acqua micellare è uno struccante particolarmente efficace per pelli delicate, sensibili e fondamentalmente tendenti ad arrossarsi. Per realizzarla in casa, miscela accuratamente il gel all’aloe vera (di cui conosci ormai le straordinarie proprietà), un cucchiaio di shampoo delicato preferibilmente biologico e dell’acqua distillata. Versa la soluzione in un flacone con pompetta e conserva in un luogo fresco, lontano dalla luce e dal calore. Puoi anche evitare di conservarlo in frigorifero, poiché non contiene ingredienti che possano alterarsi o deteriorarsi facilmente. Se desideri uno struccante occhi più denso, simile per consistenza al latte detergente, puoi unire dell’olio a tua scelta con del latte di cocco, della camomilla e qualche goccia di olio essenziale. Puoi conservare il composto in contenitori ben puliti, preferibilmente in frigorifero. Per un prodotto particolare aggiungi del colorante alimentare o della frutta frullata. La durata è inferiore.

Spazzola Struccante – Toki Clean
Corpore Sanctum

Spazzola Struccante – Toki Clean

11,00

Realizzata con silicone riciclabile al 100%, la spazzola struccante Toki Clean migliora... Leggi tutto

Aggiungi

 

Abbonati subito ad Abiby!
Per te subito 10€ di sconto Scopri di più
Abiby Beautybox