Impacchi fai da te per i capelli: 10 imperdibili ricette

by 25 giugno 2021
Impacchi fai da te per i capelli: 10 imperdibili ricette

Migliora i tuoi capelli con questi perfetti impacchi fai da te: quando affidarti a shampoo e balsami biologici di alta qualità non basta, fare degli impacchi nutrienti che possano dare sostanze importanti per il capello può davvero fare la differenza!

Gli impacchi fai da te hanno il vantaggio di essere molto economici, composti da ingredienti che si trovano facilmente in casa e diversi tra loro così da avere l’impacco perfetto per la tua tipologia di capello, che siano impacchi per capelli grassi fai da te o per capelli secchi, sfibrati o spenti, c’è sempre qualcosa capace di fare la differenza; il tutto sta nel capire come miscelare gli ingredienti, sceglierli e utilizzare le giuste proporzioni.

Beauty news ogni settimana?
Iscriviti alla newsletter di Abiby e ricevi subito il 15% di sconto sul primo piano semestrale. Per maggiori informazioni consulta la Privacy Policy.

Impacchi capelli fai da te: funzionano?

Impacco per capelli ricci

Tra gli impacchi per capelli ricci rovinati fai da te ci sono sicuramente quelli idratanti, quelli nutrienti e le maschere. Per l’impacco idratante fai da te dovrai puntare su sostanze che mantengono i capelli umidi, l’acqua infatti è fondamentale per non seccarli e farli apparire sfibrati, secchi e spenti ai tuoi occhi. Per farlo ti servirà il gel d’aloe vera, frutta come mela o pesca, il miele, erbe come Malva e Altea che potrai acquistare in erboristeria o in farmacia.

Impacchi naturali capelli

Le erbe in particolar modo sono importanti perché si tratta di mucillagini capaci di trattenere l’acqua e non farla evaporare. Un perfetto impacco per capelli ricci è quello che dona alla capigliatura un volume e una morbidezza senza eguali evitando quindi quello effetto crespo che molte donne odiano. Un esempio è la maschera per i capelli ricci al latte di mandorla per fare questo ti servirà:

  • 50 ml di latte di mandorla;
  • 40 ml di yogurt intero o bianco purché sia naturale;
  • un cucchiaio di olio di sesamo;
  • 5 gocce di olio essenziale che più ti piace.

Versa lo yogurt in una ciotola e aggiungi a filo il latte di mandorla miscelando il composto con un cucchiaio di legno, aggiungi poi l’olio di sesamo e le gocce essenziali. Mescola per bene fino a quando il risultato non sarà omogeneo e cremoso, applicalo su tutti i capelli umidi e lascialo in posa dai 45 minuti in su. Più tempo passerà e maggiore sarà il risultato, risciacqua con uno shampoo e ripeti per una volta a settimana.

Impacco per capelli secchi fai da te

I capelli secchi possono essere particolarmente difficili da trattare, vuoi per una questione genetica o perché si tende utilizzare dei prodotti sbagliati per i propri capelli. A questo proposito quindi non è necessario acquistare dei prodotti costosi contro i capelli secchi in quanto smetterebbero di funzionare nello stesso momento in cui non li utilizzi più, piuttosto è bene utilizzare un impacco fai da te capelli secchi e riproporlo periodicamente. Per far ciò è necessario utilizzare prodotti grassosi come kiwi, olio di oliva o altri oli vegetali, miele, banane e yogurt.

impacco capelli secchi banana

Uno dei più semplici è sicuramente la maschera a base di miele e banana. Per questo impacco capelli secchi fai da te saranno necessari:

  • una banana matura
  • 3 cucchiai di miele di alta qualità
  • poche gocce di olio di mandorle

In una terrina schiaccia la banana con una forchetta e aggiungi il miele, l’olio di mandorle renderà il risultato più cremoso e scivoloso, il quale aiuterà l’applicazione sui capelli. La maschera dovrà durare minimo 30 minuti al termine dei quali potrai risciacquare i capelli. Infine utilizza uno shampoo ma non utilizzare l’asciugacapelli, lasciando che i capelli si asciugano da soli al sole.

Impacco notturno per capelli

L’impacco notturno capelli fai da te è tra i rimedi più amati per migliorare visivamente e velocemente lo stato dei capelli, grazie a una tempistica prolungata che dà tutto il tempo agli ingredienti naturali per espletare la loro funzione. Solitamente questo tipo di impacco è adatto alle persone che hanno i capelli molto secchi, rovinati da decolorazioni che quindi necessitano di un impacco che restituisca la normale struttura ai capelli. La maschera notturna permette infatti di far penetrare gli ingredienti all’interno del fusto del capello e quindi donare un lucentezza, volume e forza alla capigliatura.

maschera impacco capelli yogurt

Per farla ti serviranno:

  • un cucchiaio di olio di oliva
  • gel di Aloe Vera
  • due tuorli

In una terrina miscela il cucchiaio di olio con il gel di Aloe Vera e i due tuorli, mescola energicamente fino a quando non otterrai una crema omogenea e applica su capelli, effettuando un massaggio per 15 minuti. Fai uno chignon stretto e metti una cuffia da doccia bella stretta lasciando in posa tutta la notte. Il giorno dopo sciacqua con uno shampoo bio.

Impacco fai da te per capelli crespi

impacco capelli crespi

L’impacco contro i capelli crespi fai da te è necessario per le persone che hanno capelli molto ricci o rovinati che desiderano passare la mano tra i capelli e sentirne la morbidezza. Potrai avere i capelli più belli del mondo ma se sono crespi finirai con rovinare la loro estetica per cui è bene correre ai ripari e utilizzare un buon impacco. In linea generale gli ingredienti che puoi utilizzare sono: il miele, l’uovo, lo yogurt, il burro di cocco o di karité, l’aceto e il limone.

La maschera all’aceto è sicuramente l’impacco per capelli fai da te dall’alba dei tempi e per farla ti serviranno:

  • un uovo
  • 2 cucchiai di aceto di mele

In un piatto sbatti l’uovo in maniera energica e aggiungi i due cucchiai di aceto. Una volta che avrai ottenuto una cremina, applicala su tutti i capelli e metti una pellicola, lasciando in posa per 15 minuti. In seguito dovrai risciacquare i capelli con uno shampoo delicato ed effettuare un ultimo risciacquo con un cucchiaio di aceto così da rendere i capelli morbidi e splendenti.

Impacco fai da te per capelli sfibrati e rovinati

Impacco capelli rovinati

Gli impacchi fai da te per capelli rovinati servono in particolar modo a tutti coloro che hanno i capelli danneggiati a causa di tinte, utilizzo di piastre e attrezzi per capelli, utilizzo quotidiano di chignon molto stretti o codini, uso aggressivo di spazzole e altri strumenti. In tal caso è fondamentale utilizzare degli impacchi per capelli sfibrati fai da te così da ripristinare la struttura del capello e farlo ritornare alla sua naturale bellezza, in linea generale gli ingredienti da usare sono: olio d’oliva, Aloe Vera e uovo. Ti suggeriamo quindi l’impacco all’olio di oliva, miele e uovo, per farlo ti serviranno:

  • un uovo
  • due cucchiai di olio extravergine di oliva
  • un cucchiaio di miele.

In una terrina miscela l’uovo con l’olio di oliva fino a ottenere una consistenza spumosa e omogenea, aggiungi poi il miele e continua a mischiare energicamente. Il risultato sarà una crema che andrà applicata direttamente sulle punte rovinate dei capelli e non sulla nuca. Lascia in posa per circa 30 minuti e poi risciacqua con acqua tiepida. L’impacco andrà ripetuto una volta a settimana.

Impacco per far crescere i capelli

impacco capelli naturale

Tutti sognano gli impacchi fai da te per far crescere i capelli perché una capigliatura lunga è ritenuta bella, sensuale e femminile. Gli ingredienti da utilizzare sono tanti:

  • uovo
  • yogurt
  • succo di patate
  • caffè
  • carote

Ti suggeriamo l’impacco alle carote per cui ti servirà semplicemente una carota media da grattugiare e applicare sul cuoio capelluto. Lascia in posa per 15 minuti aiutandoti con una pellicola trasparente e lava i capelli con uno shampoo ripetendo questa operazione circa 2 volte a settimana. Le vitamine e minerali contenuti all’interno delle carote agiranno come antiossidanti permettendo quindi di rivitalizzare i follicoli e avere una capigliatura spessa e più lunga. Anche un impacco cheratina capelli fai da te potrebbe essere utile.

Impacco capelli per doppie punte

Sono finiti i tempi in cui bisogna tagliare i capelli per togliere le doppie punte. Ad oggi esiste l’impacco capelli fai da te doppie punte grazie allo yogurt. Per questo tipo di impacco ti serviranno:

  • uno yogurt naturale intero
  • un cucchiaio di olio di oliva
  • un cucchiaio di olio di lino

Mescola tutto in una ciotola fino a ottenere un composto omogeneo e spalma la crema su tutta la lunghezza e le punte lasciando in posa per 60 minuti. In seguito utilizza un normale shampoo in modo da eliminare eventuale yogurt rimasto e ripeti una volta a settimana. In alternativa potrai utilizzare un Hennè neutro aggiunto a un vasetto di yogurt e un cucchiaio di olio di oliva, lasciando in posa per un’ora e ripetendo una volta al mese. Il risultato sarà un’idratazione profonda lungo la punta dei capelli e un aspetto sano e morbido.

Impacco nutriente fai da te per capelli

Un impacco capelli nutriente fai da te ha lo scopo di dare un nutrimento ai capelli, ricostruendo la pellicola lipidica di cui è composta la loro struttura al fine di combattere la disidratazione e renderli finalmente vitali e luminosi. Per fare questo tipo di impacco sarà necessario utilizzare oli naturali come l’olio di oliva, l’olio di cocco, l’olio di Argan, l’olio di mandorle, l’olio di ricino e qualsiasi altro tipo di olio vegetale. A questo vanno aggiunti i burri vegetali, un frutto cremoso come banana o avocado, delle proteine di yogurt e l’uovo. Se vengono mischiati più oli nello stesso impacco il risultato sarà ancora più potente.

impacco capelli avocado nutriente

Impacco districante fai da te

Chi ha i capelli ricci o i capelli non lisci sa quanto sia importante fare un impacco districante capelli fai da te in modo da non spezzare i capelli e rovinarli. Per fare ciò è necessario utilizzare ingredienti oleosi come gli oli vegetali, il burro vegetale o i balsami. Per questo impacco utilizzerai tutto:

  • un balsamo bio
  • un cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • un mezzo cucchiaio di olio di ricino
  • un cucchiaino di burro di karité
  • 10 gocce di olio d’argan.

Mischiare tutti gli ingredienti in una ciotola, utilizzando almeno 3 cucchiai di balsamo o più se i capelli sono molto lunghi e amalgamare il tutto. Applicare su capelli umidi, in special modo sulle lunghezze e lasciare in posa per un’ora procedendo poi con il normale shampoo. Fare questo impacco circa due volte al mese per un risultato duraturo.

Impacco schiarente per capelli

I prodotti naturali non servono solo a pulire, nutrire e idratare ma anche a schiarire i capelli. È uno dei metodi fai da te più famosi, dalla birra alla camomilla sono sempre stati utilizzati dalle donne che volevano dare un colpo più chiaro senza andare dal parrucchiere. Per preparare un impacco schiarente capelli fai da te saranno quindi necessari diversi ingredienti come camomilla, curcuma, miele, birra, limone, aceto di mele e tanti altri ancora. Noi ti suggeriamo la maschera camomilla, miele e curcuma. Per farla ti serviranno:

  • due bustine di camomilla
  • un bicchiere di acqua
  • tre cucchiaini di miele
  • mezzo cucchiaino di curcuma

Fai bollire l’acqua e infondi le 2 bustine di camomilla, quando l’acqua sarà diventata colorata rimuovi le bustine e aggiungi il miele e la curcuma. Quando l’acqua sarà ancora calda, procedi a far sciogliere questi due ingredienti che in pochi minuti lasceranno questa tinta dorata che poi dovrai utilizzare sui tuoi capelli una volta raffreddata. Tieni in posa un’oretta e poi prosegui al risciacquo. Ripeti questo procedimento ogni qualvolta lo necessiti.

Chi siamo? Siamo Abiby

Abiby è il servizio in abbonamento che ti permette ogni mese di scoprire le migliori novità in ambito skincare, make-up e beauty con un’esperienza unica e a sorpresa.
Far parte della community Abiby significa scoprire prima degli altri quello che di nuovo c’è nel mondo della bellezza, testando nuovi prodotti con i giusti consigli su come usarli al meglio. E significa ricevere promozioni e offerte per brand esclusivi e all’avanguardia.
Leggi di più
Potrebbero interessarti