Maschera all’uovo: le ricette fai da te per capelli splendenti
Maschera all’uovo: le ricette fai da te per capelli splendenti

Maschera all’uovo: le ricette fai da te per capelli splendenti

Il segreto di bellezza per tutti i tipi di capelli: l'uovo! La maschera all'uovo veniva già utilizzata dalle nostre nonne grazie alle proprietà uniche di questo alimento, scopriamole meglio.

maschera-uovo-crespi

La maschera all’uovo è un vero e proprio toccasana per tutti i tipi di capelli, contiene infatti elementi speciali che contribuiscono alla loro bellezza. Se in passato l’uovo veniva demonizzato perché era diffusa la credenza che apportasse grassi nel sangue col conseguente aumento del colesterolo, oggi non è più così! Non solo in cucina ma anche per il benessere della chioma, i grassi buoni presenti nell’uovo e le vitamine possono fare davvero la differenza. L’uovo infatti riesce a nutrire i follicoli piliferi incrementando la crescita dei capelli, dona volume e morbidezza, riuscendo anche a rendere i capelli luminosi.

Molte donne hanno paura ad usare la maschera all’uovo perché temono il cattivo odore, in questo caso, basta applicarlo insieme ad una maschera commerciale profumata ed il problema è risolto, inoltre, l’ultimo risciacquo con aceto consente di rimuovere il cattivo odore. Per sfoggiare capelli sani e forti, il trattamento all’uovo deve essere un must have nella tua hair care routine da eseguire con le giuste accortezze.

Ogni quanto fare la maschera all’uovo per i capelli?

maschera-uovo-parrucchiere

La maschera all’uovo può essere considerata un vero e proprio trattamento di cui non bisogna abusare, si consiglia infatti di eseguirlo una al massimo due volte al mese per evitare che i capelli si appesantiscano e venga aumentata la produzione di sebo con conseguenti maggiori lavaggi. La frequenza con cui si utilizza la maschera dipende anche dal tipo di capello, chi ha i capelli particolarmente grassi o secchi può anche eseguire il trattamento con maggiore intensità, al contrario chi ha i capelli normali non ne ha la necessità. Tutti i tipi di capelli sfruttano le proprietà dell’uovo per apparire più sani e brillanti.

Maschera all’uovo per far crescere i capelli

L’uovo è uno degli ingredienti migliori per favorire la crescita dei capelli in quanto ricco di amminoacidi, sostanze che rinvigoriscono il bulbo pilifero e rinforzano la fibra capillare. La presenza di biotina e proteine rende questa maschera un vero e proprio boost per capelli che non crescono poiché stimolano la circolazione sanguigna e di conseguenza la crescita.

Preparazione maschera all’uovo:

  • un uovo intero
  • 3 cucchiai grandi di olio di oliva (vanno bene anche argan, jojoba o un qualsiasi olio vegetale)
  • 1 cucchiaio di senape in polvere
  • acqua per amalgamare.

Procedimento:

Preparare la maschera all’uovo e senape è semplicissimo, per prima cosa bisogna idratare la polvere di senape con dell’acqua in modo tale che sia semplice da applicare e non coli. Sbatti a parte l’uovo e aggiungi tutti gli ingredienti amalgamandoli bene magari con le fruste. Infine, unisci l’olio vegetale scelto e procedi all’applicazione. Il composto va utilizzato sul cuoio capelluto e sulle radici in modo che gli ingredienti possano agire sul bulbo stimolandolo, si avrà una sensazione di caldo che è del tutto normale. La senape migliora la circolazione e l’uovo rinvigorisce il bulbo. Per avere i primi effetti, basterà attendere almeno un mesetto, bisogna però essere costanti nell’applicazione della maschera almeno una volta a settimana. Tieni in posa per circa 20/30 minuti e sciacqua con abbondante acqua tiepida o fredda, mai calda perché l’uovo si potrebbe cuocere. Continua con la classica hair care.

Maschera all’uovo per capelli crespi

maschera-uovo-risultati

Nel trattamento dei capelli crespi bisogna fare molta attenzione agli ingredienti che si utilizzano, in quando si deve nutrire senza appesantire. Per questo motivo in genere si consiglia l’utilizzo delle chiare d’uovo che contengono gli stessi attivi dell’uovo ma sono molto più leggere. Per combattere il crespo, oltre all’uovo puoi utilizzare tanti ingredienti presenti in dispensa come lo yogurt, l’avocado e anche le fragole.

Ingredienti:

  • 2 chiare d’uovo
  • 3 cucchiai di yogurt bianco
  • 2 fragole grandi
  • 1 cucchiaio di miele.

Procedimento:

Per creare la maschera per capelli crespi basta amalgamare tutti gli ingredienti, magari frullandoli per avere un composto omogeneo e di facile applicazione. Le donne con i capelli crespi e grossi possono aggiungere al composto l’avocado, ingrediente molto idratante oppure un cucchiaio di olio vegetale a piacere. La maschera all’uovo va applicata dalle radici fino alle punte, inumidendo leggermente i capelli e lasciandola in posa circa venti minuti. In seguito, sciacquare la maschera con abbondante acqua tiepida ed eseguire un ultimo risciacquo acido che contribuisce ad eliminare il crespo dalla chioma.

Maschera all’uovo per capelli grassi

maschera-uovo-risultati

Per trattare i capelli grassi l’uovo è una manna dal cielo, nello specifico bisogna utilizzare l’albume che contiene selenio, proteine enzimatiche ed ha la capacità di regolare la produzione di sebo. Inoltre, se si hanno i capelli troppo lisci, l’uovo dona volume e agisce anche sulla forfora.

Ingredienti:

  • 2 albumi
  • 3 gocce di olio essenziale di lavanda o tea tree
  • 2 cucchiaini di succo di limone.

Procedimento:

Gli albumi d’uovo per essere utilizzati come maschera è preferibile montarli a neve così da favorire la tenuta sul capello, aggiungendo il succo di limone e l’olio essenziale che agisce sulla produzione di sebo e ha un profumo gradevole. La maschera può essere applicata sull’intera chioma, infatti se hai le lunghezze rovinate aiuta a riparare i danni. Dopo una posa di mezz’ora, procedi al lavaggio, sciacquando bene l’uovo con acqua fredda o al massimo tiepida e prosegui con il balsamo come di consueto.

Maschera all’uovo per capelli ricci

maschera-uovo-miele

I capelli ricci hanno bisogno di essere disciplinati e idratati, ecco perché si può tranquillamente usare solo il tuorlo ricco di proteine, amminoacidi e grassi. Se hai i capelli particolarmente lunghi dovresti usarne due per permettere all’intera chioma di assorbire i principi attivi necessari per apparire al meglio. Se poi i capelli sono particolarmente secchi puoi aggiungere anche l’olio di argan o di cocco così da favorirne anche la brillantezza. L’uovo migliora l’elasticità del capello e lo rende più semplice da gestire.

Ingredienti:

  • 1 o 2 tuorli d’uovo
  • 2 cucchiai di olio di cocco
  • aceto di mele.

Procedimento:

Sbatti i tuorli e aggiungi l’olio, se il composto è poco omogeneo puoi aggiungere un po’ d’acqua. In seguito, applica il mix sui capelli e lascia agire per venti minuti. Sciacqua abbondantemente con acqua fredda fino a che i capelli non saranno completamente puliti e procedi con lo shampoo. Se non sopporti l’odore, eseguire l’ultimo risciacquo con l’aceto di mele: ti consente di eliminarlo e lasciare i capelli particolarmente luminosi. La chioma sarà perfettamente idratata e con ricci elastici e gestibili.

 

Abbonati subito ad Abiby!
Per te subito 10€ di sconto Scopri di più
Abiby Beautybox