Gli infiniti usi dell’aloe vera: benefici e proprietà
Gli infiniti usi dell’aloe vera: benefici e proprietà

Gli infiniti usi dell’aloe vera: benefici e proprietà

L'Aloe vera è una pianta originaria della penisola Arabica che trova largo impiego sia in campo fitoterapico che cosmetico, grazie alle sue benefiche proprietà e alla facilità con cui può essere coltivata. Di questo vegetale vengono utilizzate essenzialmente le foglie, che si presentano succulente e carnose, in quanto ricchissime di linfa e sostanze nutritive utili per uso cosmetico, erboristico e alimentare.

di - 3 novembre 2020

piante aloe vera

Da esse si ricavano infatti sia il succo che il gel di aloe vera, caratterizzati da una differente composizione chimica dei loro costituenti e quindi destinati a scopi diversi.

Il succo della pianta, ottenuto dalla parte esterna delle foglie in seguito a un processo di percolazione ed estrazione, contiene soprattutto:

  • flavonoidi
  • antrachinoni

Questi ultimi in particolare sono considerati i principi attivi più efficaci dell’aloe vera, e costituiscono la classe delle aloine, di cui la aloina A è nota con il nome di barbaloina e l’aloina B con quello di iso-barbaloina.

Il gel di aloe vera (aloe vera gel) viene estratto dalla porzione parenchimatosa centrale delle foglie, che devono essere preventivamente private della loro parte esterna. Il gel, che non deve contenere gli antrachinoni tipici del succo, essendo particolarmente instabile e sensibile all’ossidazione, deve essere stabilizzato con attenzione.

I benefici dell’aloe vera sono noti fin dall’antichità, quando numerose popolazioni se ne servivano anche per scopi terapeutici sia per uso topico (pomate e lozioni) che sistemico (succo da bere). Uno dei principali vantaggi derivanti dal suo impiego dipende dal fatto che, trattandosi di una sostanza naturale, non ha quasi nessuna controindicazione e può essere quindi usata senza rischio di effetti collaterali.

aloe vera pianta

Che cos’é la pianta di aloe vera e dove si trova

Il termine “aloe” deriva da un vocabolo greco che significa “sostanza salata”, con evidente riferimento al sapore degli estratti dalle foglie del vegetale, che cresce preferibilmente in habitat marino e quindi salmastro. Appartenente alla famiglia delle Aloeacee, l’aloe vera è una pianta originaria del Sudan e dell’Arabia, che attualmente viene coltivata in molti paesi del mondo poiché non richiede particolari cure e neppure terreni ricchi di nutrienti.

Utilizzata anticamente da popolazioni Egizie, Cinesi e Arabe, la ritroviamo in tutta l’Africa settentrionale, in alcune zone dell’Asia nord-occidentale, nel sud del Mediterraneo, nelle regioni sub-tropicali di Messico e Stati Uniti, sulla costa del Venezuela e nelle Antille Olandesi. Il fattore discriminante per la crescita del vegetale è rappresentato dal clima che deve essere tendenzialmente caldo e con un elevato tasso di umidità in quanto l’aloe vera è una pianta succulenta che teme il freddo.

aloe vera in natura

Si tratta di una varietà erbacea perenne, la cui altezza può raggiungere 1 metro, e che si distingue per la presenza di lunghe foglie lanceolate e riunite su un unico gambo centrale. La loro parte superiore, che appare di forma concava e di colore verde intenso, è particolarmente carnosa ed ha un margine ricco di spine chiare piuttosto lunghe. L’asse fiorifero, che può arrivare a un’altezza di 80-90 centimetri, mostra al centro un’infiorescenza a racemo con petali che possono essere gialli, arancioni oppure rossi. I frutti consistono in capsule chiuse scarsamente visibili.

Benefici e proprietà dell’aloe vera

Le proprietà dell’aloe vera sono davvero tante, alcune confermate anche da ricerche scientifiche impostate sulla composizione delle sue foglie. Mentre nel succo sono riscontrabili i flavonoidi e gli antrachinoni, nel gel sono presenti molti altri benefici composti, tra cui polisaccaridi e mucillagini, enzimi, aminoacidi, vitamina A,C E e del gruppo B, minerali (magnesio, ferro, potassio, sodio, zinco e fosforo), saponine e steroli vegetali.

In entrambi i casi, la componente di acqua è molto elevata e contribuisce a mantenere disciolti i principi attivi per garantire la loro massima efficacia ed impedirne il deterioramento. Il succo di aloe vera è dotato di proprietà lassative (ad opera degli antrachinoni) e viene consigliato in tutti i casi di stipsi cronica insensibile ai tradizionali rimedi anti-stitichezza.

Il gel aloe vera possiede proprietà antinfiammatorie, immunostimolanti e cicatrizzanti su ferite che tardano a guarire; a questo proposito può essere assunto sotto forma di bevanda oppure di integratore alimentare di vario genere. Grazie alle sue prestazioni funzionali, il gel di aloe vera trova largo impiego anche nel settore cosmetico, applicandolo direttamente sulla cute, in caso di scottature, di eritema solare, di arrossamenti e irritazioni della pelle, di punture di insetti, di piccole escoriazioni o comunque di lesioni di varia natura.

aloe vera sulla pelle

Se applicato sulla cute integra, l’aloe vera pura è in grado di offrire notevoli proprietà rinfrescanti e rigeneranti, soprattutto dopo una doccia calda, quando i pori si presentano dilatati. Sempre in ambito dermatologico, questo preparato viene utilizzato come componente di bagnoschiuma, deodoranti, shampoo, stick per labbra, maschere e creme per il viso e lozioni dopo-sole.

Corpore Sanctum

Crema Idratante all’Aloe Vera

24

Questa crema viso dalla texture in gel aiuta a ribilanciare il Ph della pelle durante la notte. L’estratto di foglia di Aloe Vera grazie alla sue proprietà calmanti minimizza e protegge da problematiche come: eczema, psoriasi e secchezza cutanea.

Aggiungi

In conclusione i benefici dell’aloe vera riguardano i seguenti aspetti:

  • azione antibatterica
  • azione disintossicante
  • azione antiossidante
  • azione antivirale
  • rafforzamento del sistema immunitario
  • controllo sull’apparato gastro-intestinale
  • controllo sull’apparato tegumentario.

Come usare l’aloe vera

A proposito di aloe vera, come usarla è un aspetto di estrema importanza poiché soltanto un suo corretto impiego consente di sfruttare al meglio le proprietà delle foglie. L’assunzione di succo d’aloe vera favorisce un’efficace disintossicazione dell’organismo dato che stimola l’eliminazione delle tossine accumulate nel sangue, contribuendo a depurare il fegato. Un bicchiere di aloe vera da bere al mattino a digiuno stimola il metabolismo escretore nei confronti di sostanze nocive.

I minerali in esso contenuti garantiscono una migliore ossigenazione di cellule e tessuti per il potenziamento dell’irrorazione sanguigna; inoltre, grazie alle notevoli concentrazioni di selenio e di ,manganese consentono un’efficace attività antiossidante che rallenta i processi d’invecchiamento cellulare.

ricavare gel di aloe vera

Il gel può essere usato con differenti modalità; solitamente il suo impiego principale è per uso topico, per le proprietà lenitive, rigeneranti, idratanti e rinfrescanti del prodotto. Sulla pelle, questo composto svolge un’azione eccezionale in quanto è in grado di eliminare inestetismi e piccoli disturbi senza innescare alcuna reazione avversa.

Aromatica

Crema Illuminante e Antirughe

20

Questa crema a doppia azione contiene adenosina per un'azione anti-invecchiamento e niacinamide per illuminare. Contiene anche ceramidi e GAG, un ingrediente idratante estratto dai funghi, per migliorare il tono della pelle e lasciarla morbida e idratata. La 95% Natural Aloe Aqua Cream lascia la pel

Aggiungi

Sfruttando la presenza di vitamine e minerali, l’aloe vera sul viso riesce a nutrire tutti gli strati epidermici, anche quelli più profondi, contribuendo a stimolare il fisiologico turn-over cellulare. Utilizzando l’aloe vera sul viso tutta la notte viene inoltre stimolata la produzione di elastina e collagene da parte dei fibroblasti, con il conseguente miglioramento della turgidità dei tessuti.

Imparare come usare aloe vera per il viso è molto semplice poiché i preparati a base di estratti del vegetale sono formulati in maniera del tutto naturale e pertanto non richiedono nessuna preparazione, se non la normale detersione cutanea. Le proprietà per la pelle dell’aloe vera dipendono, come accennato, dal mix calibrato di vitamine, minerali, acqua, fitosteroli e saponine che, sommandosi a glicoproteine ed enzimi antinfiammatori ottimizzano la rigenerazione cutanea. Grazie alla sua azione lenitiva, viene consigliata l’aloe vera per il fuoco di sant’Antonio, che consiste in un’infiammazione cutanea di natura virale responsabile dell’insorgenza di intenso prurito.

aloe vera creme lozioni

Aloe vera per i brufoli

Grazie alla sua azione antibatterica e antinfiammatoria, l’aloe vera per i brufoli è in grado di eliminare arrossamenti e irritazioni cutanee causati dall’ostruzione dei pori dovuta al deposito di particelle di sebo. Utilizzando regolarmente una maschera di aloe vera per brufoli si stimola il rinnovamento degli strati più superficiali dell’epidermide con conseguente depurazione delle cellule.

Il gel di aloe vera è un efficace rimedio per l’acne grazie anche alla sua azione riepitelizzante ed astringente, che favorisce la chiusura dei pori dilatati mediante la formazione di una pellicola che funge da barriera conto microrganismi patogeni.

Oltre a comportarsi come un’ottima sostanza sebo-regolatrice, il gel contribuisce a proteggere la pelle dai fattori ambientali e climatici.

Aloe vera sui capelli

Le proprietà idratanti dell’aloe vera svolgono effetti benefici anche sui capelli in seguito a una mirata azione sul cuoio capelluto e di conseguenza sui bulbi piliferi. Applicando l’aloe vera sui capelli asciutti si ottengono risultati eccezionali poiché il gel riesce a penetrare a livello cutaneo promuovendo la rigenerazione cellulare dei follicoli piliferi che vengono stimolati a produrre nuove fibre capillari. La capigliatura appare quindi più folta, sana e luminosa.

MaterNatura

Gel Capelli Definizione all’Aloe e Frangipani

11

Gel multifunzione dal profumo tropicale. Costituito da Gel di Aloe Vera per più del 90%, aggiunge alle sue virtù naturali quelle antiossidanti e idratanti dei fiori di Frangipani. Idrata, lucida, e ammorbidisce i capelli grazie agli Estratti di Malva e Altea. Contrasta il prurito, la seborrea, la

Aggiungi

Per sapere come usare l’aloe vera per capelli è necessario seguire le istruzioni indicate sulla confezione dei prodotti, tenendo conto che il dosaggio non deve mai superare quello raccomandato. Lo shampoo all’aloe vera può sostituire regolarmente quello utilizzato di solito, a patto di lasciarlo agire sulla chioma per almeno 5 minuti.

L’aloe vera sui capelli ricci si rivela la scelta ideale dato che consente di definirli in maniera del tutto naturale, eliminando l’antiestetico effetto crespo.

Deodorante all’aloe vera

Il deodorante aloe vera viene formulato soltanto con ingredienti biologicamente certificati ed è in grado di regolare la sudorazione offrendo un piacevole effetto rinfrescante, ma senza limitare la fisiologica traspirazione. Si tratta di un cosmetico erboristico capace di interagire delicatamente con la pelle delle ascelle, particolarmente sensibile e soggetta ad arrossamenti.

Ricette all’aloe vera

Come fare la crema di aloe vera in casa

Ingredienti:

  • gel di aloe vera: una tazza da caffé
  • 1 avocado maturo
  • due cucchiai di olio d’oliva EVO

Preparazione

Sapere come fare la crema di aloe vera in casa è molto semplice; dopo aver spolpato l’avocado si procede pestandolo in un mortaio di legno fino alla sua completa fluidificazione; a questo punto si aggiunge il gel d’aloe e i 2 cucchiai di olio d’oliva.

Dopo aver miscelato perfettamente il composto è necessario lasciarlo riposare almeno una notte per consentire agli ingredienti di formare un preparato omogeneo e dalla texture finissima.

Vitamasques

Maschera Viso all'Aloe Vera

74

Questa maschera idratante viso all’Aloe Vera sarà la vostra alleata per alleviare i rossori di una giornata passata al sole, grazie al potente estratto di Aloe in essa contenuto che lenisce e idrata.

Aggiungi

Aloe vera da bere: ecco come si prepara

Per realizzare il gel d’aloe vera fatto in casa bisogna tagliare orizzontalmente le foglie più succulenti dopo aver eliminato preventivamente le spine laterali e dopo averne lavato la superficie più volte. Si procede quindi rimuovendo il rivestimento esterno e lo strato giallognolo sottostante, prelevando soltanto la sostanza gelatinosa e trasparente che si trova all’interno. Prima di frullare il composto è utile aggiungere qualche cucchiaio di succo di frutta a piacere, preferibilmente di agrumi.

foglie aloe vera

Abbonati subito ad Abiby!
Per te subito 10€ di sconto Scopri di più
Abiby Beautybox