Come far crescere i capelli velocemente: 6 metodi da provare

Quante volte abbiamo sognato di far crescere più velocemente i nostri capelli… magari dopo aver fatto un taglio che non ci piace troppo, o dopo uno di quei tagli netti “da svolta e super trendy” consigliato dalla nostra amata parrucchiera, che al momento del taglio in negozio ci ha davvero convinte e caricate, ma non appena tornate a casa davanti allo specchio subito ci rendiamo conto di aver fatto un errore. Quella sensazione di malinconia verso la stupenda chioma che stavamo accarezzando giusto un’oretta prima prende il sopravvento, e subito e ci allarmiamo cercando rimedi per far crescere i capelli in una settimana.

Non solo, sempre quel sogno di una crescita capelli veloce diventa più forte proprio quando si soffre di un indebolimento continuo del capello, magari per un periodo di stress o perchè si utilizzano prodotti invasivi come le tinte chimiche o per l’esposizione al calore continuo come piastre, phon o il semplice sole durante l’estate.. ecco in questi casi vale la regola “quando tagliare i capelli per farli crescere velocemente”, perchè per assurdo proprio tagliando la parte debole si rinforza tutto il capello.

Bè, in ogni caso, quel sogno di far crescere i capelli velocemente può diventare realtà! Ecco quindi sei metodi provati per far crescere i capelli più in fretta. Ognuna troverà quello più adatto al proprio capello e soprattutto bisogna tenere in conto anche il periodo dell’anno, e magari cure specifiche che stanno indebolendo il capello!

1

Abbatti la causa di tutti i mali: lo stress.

Una delle ragioni principali per cui si riduce la velocità crescita capelli è lo stress. Ebbene si, l’ormone dello stress può essere abbattuto in modo naturale, attraverso le tecniche di rilassamento quali yoga e meditazione, massaggi, agopuntura o agopressione, o una semplice uscita con gli amici che rilassa l’umore, oppure cominciando un vero e proprio sport, come il fitness per esempio, che stimola l’allenamento ed il rilassamento muscolare. Addolcendoci davanti all’ormone dello stress, riconquisteremo la nostra naturalità, ridimensionando la velocità di crescita dei nostri capelli!

2

Usare dei trattamenti per la cura del capello

Che siano massaggi o maschere, i trattamenti per i capelli agiscono direttamente su tutto il capello, dalla radice alla punta! Si, ma come posso far crescere i capelli velocemente in modo naturale? Oltre ai prodotti commerciali, ci sono delle soluzioni versione “fai da te”. Per rivitalizzare il cuoio capelluto, i massaggi a base d’olio sono i più gettonati. Si può scegliere tra olio d’argan, olio di cocco, olio d’oliva o olio di jojoba, in base alle proprie esigenze e/o gusti, e si procede al massaggio. Si prendono piccole quantità dell’olio prescelto e lo si spalma sulla cute con i polpastrelli, lasciandosi andare ad un massaggio lento, armonico e muovendo le dita in modo circolare.
Il massaggio scalderà l’olio spalmato sulla cute che lo assorbirà nel giro di 15-20 minuti, dopodichè si può passare al lavaggio e al risciacquo.

Per trattare, invece, il corpo e le punte del nostro capello è consigliato fare una cura basata sulle maschere. Anche in questo caso, si possono acquistare le maschere in qualsiasi negozio o farmacia, ma è anche possibile crearsele da sole a casa con sostanze naturali. Qualsiasi maschera sceglieremo, viene applicata sui capelli umidi e lasciata in posa dai 10 ai 30 minuti dopodichè si passa al lavaggio.

Entrambi i trattamenti, per avere efficacia devono avere una frequenza di 1-2 volte alla settimana, senza esagerare per non “ingrassare” il capello.

3

Prendere integratori e seguire una dieta bilanciata

Vediamo ora come far crescere più velocemente i capelli con una dieta specifica. Come succede spesso, molte cure passano anche “per via bocca”, per cui bisognerà individuare tra gli alimenti che in genere consumiamo, quali sono quelli più ricchi di Vitamine C e B e Proteine, in quanto favoriscono una crescita sana del capello ed aiutano a non perderli.

Consultando il proprio medico o un dietologo, si potrà capire se la nostra dieta è equilibrata e se quindi il problema in sè sia la propria assimilazione delle sostanze negli alimenti.
Mettiamo che nella nostra dieta non manchino cibi come carne, pesce, fagioli, noci, cereali integrali soia, frutta e verdura, se risultassimo carenti di proteine e vitamine vuol dire che nonostante le consumiamo non le assimiliamo. Per questo, è necessario affidarsi agli integratori, come i multivitaminici o proprio le compresse firmate “per capelli”, o “per capelli ed unghie” contenenti biotina.

Gli integratori sono ottimi concentrati che rivitalizzano ed equilibrano l’intero sistema, ovviamente rigenerando e rinforzando anche il cuoio capelluto. Seguendo la dieta ed utilizzando gli integratori, ti sarà possibile comprendere quanto crescono i capelli in una settimana

4

Risciacquo con acqua fredda

Un altro trucchetto che rientra nella sfera del far crescere i capelli velocemente con rimedi casalinghi, è proprio quello di prevenire l’indebolimento del capello con il risciacquo con acqua fredda. Infatti, dopo aver fatto lo shampoo, balsamo, eventuali maschere, quando si è al termine del lavaggio dei propri capelli, arriva il momento di fare quello sforzo in più: l’ultimo risciacquo capelli con acqua fredda. In questo modo si riduce la temperatura del capello, cosí da prevenire i danni provocati dal calore del phon e della piastra.

5

Tagliare le punte

Se la piastra e phon sono strumenti essenziali per la tua piega, ritrovarsi con punte sfibrate, spezzate o con doppiepunte è una pura routine. Ecco quindi come far crescere i capelli più velocemente: pianificare con regolarità gli appuntamenti presso il proprio parrucchiere per tagliare solo le punte, (2-3 mm) ed evitare che il loro danneggiamento si estenda fino alla radice del capello. In questo modo il capello rimane sano e forte e continua la sua crescita, senza dover rinunciare alle proprie abitudini!

Non esagerare con le acconciature tirate

Per tutte le amanti delle acconciature, da una semplice coda allo chignon, si sa come un continuo tirare i capelli possa diventare causa di danneggiamento al cuoio capelluto, non solo provocando la perdita di capelli, ma anche una minor crescita. Infatti, se si esagera con le acconciature tirate, oltre i forti mal di testa frequenti, c’è anche il rischio di creare una cicatrice sul follicolo del capello, causando la cosiddetta alopecia da trazione.

Per cui, scegliere di tenerli morbidi e sciolti più spesso aiuta il capello a mantenere la sua predisposizione alla crescita. Provare per credere!