Tonico viso: come si usa, a cosa serve e 3 ricette naturali

by 20 dicembre 2021
Tonico viso: come si usa, a cosa serve e 3 ricette naturali

Cos'è il tonico viso, come si utilizza e perché è importante usarlo ogni giorno nella routine di pulizia e cura della pelle del volto. Ecco tutto quello che devi sapere sull'utilizzo di questo prodotto fondamentale per la tua bellezza.

Il tonico viso è un prodotto che viene spesso sottovalutato e non applicato, invece è un passaggio molto importante della skincare routine e offre notevoli benefici per la cute preparandola per il make up. Questo prodotto viene realizzato in diverse forme che si adattano perfettamente alle differenti tipologie di pelle da quelle normali fino alle più sensibili, inoltre ve ne sono specifici con effetto lenitivo, rinfrescante, tonificante e purificante.

Quello che non tutti sanno è che il tonico, oltre a rappresentare un alleato essenziale per la corretta e completa detersione della pelle del volto può anche avere un ruolo importante nel benessere fisico. Continua a leggere per scoprire tutti i segreti del tonico per il viso.

Iscriviti alla newsletter Abiby
Scopri subito il codice per ricevere 10€ di sconto
Per maggiori informazioni consulta la Privacy Policy. Promozione valida solo per nuovi clienti.

Tonico viso: che cos’è?

Si tratta di un prodotto particolare che non si può inserire tra i detergenti né tra gli struccanti. Stiamo parlando, infatti, di un trattamento depurante in grado di eliminare le impurità che si accumulano nei pori e sulla pelle, riequilibra il Ph dopo la detersione e idrata la cute tonificandola e lasciandola fresca e morbida.

tonico-viso-applicazione

Il tonico è il prodotto ideale da applicare a fine pulizia del viso rimuovendo in modo semplice ed efficace i resti del makeup che possono essere rimasti anche dopo la detersione classica. Inoltre vi sono prodotti in grado di stimolare la sintesi di collagene e rigenerare le cellule cutanee in modo naturale.

A cosa serve il tonico viso?

Il tonico è un prodotto cosmetico fondamentale nella skincare routine che, spesso, viene sottovalutato. Questo cosmetico non è un detergente o uno struccante, ma un vero e proprio trattamento viso che possiede diversi benefici. La funzione principale del tonico viso è quella di riequilibrare l’acidità della pelle e di consentire ai prodotti successivi di skincare di agire meglio. Inoltre, permette di depurare la pelle in profondità andando ad eliminare batteri e impurità, dopo aver lavato il viso. Molto importante è sceglierne uno adatto alla propria tipologia di pelle che può essere grassa, mista, secca o sensibile.

Tonico viso: come si usa?

Il tonico, dunque, è un prodotto fondamentale per la propria routine di bellezza e che non andrebbe mai dimenticato. Una volta scelto il tonico più indicato per le proprie esigenze, l’utilizzo è semplicissimo. Dopo aver lavato accuratamente il viso con un detergente o con il latte detergente, va passato sulla cute il tonico. Per la sua applicazione, basta semplicemente versarne una piccola quantità su un dischetto di cotone e picchiettarlo in maniera delicata sull’epidermide.

applicazione tonico viso

In alternativa, potete travasare il prodotto in una bottiglietta con il tappo spray e vaporizzarlo direttamente sul viso. È importante ricordare che il tonico non va utilizzato solo sul volto, ma anche su collo e décolleté. Basta una passata per purificare, rinfrescare e illuminare anche la pelle di questa zona del corpo che è, proprio come la faccia, esposta a impurità e particelle inquinanti.

Come applicare il tonico viso

Ma come e quando applicare il tonico viso sul viso? Il tonico deve essere utilizzato almeno due volte ogni giorno, la mattina e la sera. La sua applicazione deve essere effettuata sempre alla fine della detersione del viso perché aiuta a rimuovere i resti del trucco, le impurità dovute all’inquinamento, la polvere e molto altro. Una volta finita la pulizia del viso si può passare all’applicazione del tonico.

Prima del tonico è importante eliminare tutto il trucco utilizzando acqua micellare e lavando con cura il viso con l’aiuto di un latte detergente. Fatto questo, puoi applicare il tonico sulla pelle del viso pulita aiutandoti con un dischetto di cotone ben imbevuto con il prodotto. L’applicazione non deve essere effettuata strusciando sulla cute ma picchiettando con delicatezza in modo da non irritare la pelle. Utilizza il tonico sul viso e sul collo ma fai attenzione a evitare le zone del  contorno occhi.

Il tonico non necessita di risciacquo in quanto contiene principi attivi essenziali che devono restare sulla pelle per poter essere assorbiti fino negli strati profondi. A questo punto non resta che attendere che la pelle si asciughi prima di procedere all’applicazione della crema idratante adatta al proprio tipo di epidermide. La cosa importante quando si sceglie uno di questi prodotti è che si punti su un tonico di tipo naturale che lasci la pelle morbida e fresca, meglio evitare prodotti aggressivi che potrebbero creare irritazione alla pelle delicata del viso.

Procedura e applicazione del tonico viso

Prima di applicare il tonico, bisogna lavare la cute con dell’acqua tiepida e un detergente. Massaggiare delicatamente per rimuovere trucco e impurità e risciacquare. Dopodiché, asciugare il viso tamponandolo con un asciugamano di cotone. A questo punto, versare il tonico su un dischetto di cotone, senza inzupparlo troppo, e massaggiarlo delicatamente sulla pelle del volto, collo e décolleté.

tonico viso

In alternativa, è possibile utilizzare anche un batuffolo di cotone, ma questo assorbe più prodotto, quindi il dischetto risulta la soluzione migliore per ridurre gli sprechi. Evitare il contorno occhi e le labbra. Trattandosi di un cosmetico a base d’acqua, asciugherà in pochi secondi. Una volta asciutto è possibile procedere con la propria beauty routine.

Il tonico viso va risciacquato?

Il tonico viso non va assolutamente risciacquato, ma semplicemente fatto asciugare all’aria. Al contrario, invece, è fondamentale che rimanga a contatto con la cute in modo tale che possa svolgere al meglio le proprie funzioni.

Tonico viso pelle grassa

Se hai la pelle grassa devi scegliere un tonico adeguato come uno a base leggermente alcolica costituito da ingredienti come idrolato di amamelide, lavanda e salvia. Particolarmente indicati sono anche alcuni estratti vegetali come il rosmarino, la propoli, la bardana che hanno un effetto sebo riequilibrante.

Tonico per pelli miste

Il tonico adatto per il viso con pelle mista è un prodotto che riesce a dare i nutrienti giusti sia alle aree secche del viso che a quelle normali ma anche a quelle grasse e impure. Se questo è il tuo caso devi scegliere un tonico all’acqua di rose, lavanda o fiori d’arancio che dona molteplici benefici alla cute.

Tonico viso fai da te

Il tonico si può anche preparare in autonomia utilizzando pochi e vari ingredienti che si possono trovare in ogni cucina. Vediamo le migliori ricette per realizzare un tonico viso sano e naturale direttamente a casa propria.

tonico-viso-mano

La ricetta – con il cocco

Acquista il cocco fresco e grattugialo oppure scegli quello già grattugiato in bustine, in quest’ultimo caso lascialo in acqua per alcune ore in modo da reidratarlo. Passalo nel mixer e filtra, ora aggiungi due gocce di lime fresco oppure, in alternativa, lo stesso dosaggio di limone.

Conserva il tonico ottenuto in frigo per 3 o 4 giorni al massimo, applicalo sulla pelle due volte al giorno per usufruire dei benefici del cocco fresco che nutre, addolcisce, ammorbidisce la pelle tonificandola. Risultati ancora più potenziati si possono ottenere utilizzando direttamente il latte di cocco fresco.

La ricetta – con il cetriolo

Un’altra ricetta naturale per realizzare in casa il tonico viso è quella che si prepara frullando un cetriolo a cui hai tolto la buccia, dopo di che si filtra il succo e si aggiungono 2 cucchiaini di aceto di mele con poca acqua. Miscela bene e applica il tonico due volta al giorno per ottenere una pelle sana e luminosa.

La ricetta – con la lavanda e il limone

La lavanda e il limone sono un’ottima combinazione di elementi che permettono di creare il tonico perfetto per le pelli grasse. Per questa composizione devi prendere una tazzina di acqua e aggiungervi 3 gocce di olio essenziale di limone, aggiungi ora 2 gocce di olio essenziale di lavanda e miscela bene il tutto. Applica questa soluzione naturale tonificante sul viso e sul collo.

La ricetta – con il té verde

Té verde, un ingrediente dalle qualità sorprendenti con il quale si può preparare un tonico per la pelle del viso semplicemente aggiungendo 5 gocce di limone. Si tratta di un prodotto naturale con proprietà antiossidanti che permettono alla pelle di restare giovane e riequilibra il livello di sebo e grassi emessi dalla cute. In questo modo il tonico risulta efficace e facile da preparare in pochi istanti anche senza essere esperti nel campo e la pelle risulta fresca, morbida e con un bel colorito sano.

Chi siamo? Siamo Abiby

Abiby è il servizio in abbonamento che ti permette ogni mese di scoprire le migliori novità in ambito skincare, make-up e beauty con un’esperienza unica e a sorpresa.
Far parte della community Abiby significa scoprire prima degli altri quello che di nuovo c’è nel mondo della bellezza, testando nuovi prodotti con i giusti consigli su come usarli al meglio. E significa ricevere promozioni e offerte per brand esclusivi e all’avanguardia.
Leggi di più
Potrebbero interessarti