Quando si usa il siero viso? Come scegliere il prodotto giusto per la pelle: benefici e usi

by 9 novembre 2021
Quando si usa il siero viso? Come scegliere il prodotto giusto per la pelle: benefici e usi

Il siero viso è un prodotto skincare molto potente ma che allo stesso tempo non viene sempre utilizzato nella routine di bellezza! Scoprite quando usarlo e come scegliere il migliore siero per la vostra pelle

Quando si usa il siero viso? Tra i prodotti che compongono la skin-care, il siero viso è uno dei più importanti, ma al tempo stesso, uno dei prodotti meno compresi e utilizzati. Fortunatamente negli ultimi anni, sempre più case cosmetiche lo hanno inserito all’interno delle loro collezioni, ampliando il bacino d’utenza e permettendo a tutte le consumatrici di comprende a pieno il potere del siero viso. I benefici della crema – giorno e notte – contorno occhi e dello scrub sono chiari a tutte, ma ancora moltissime si domandano: a cosa serve il siero? Quando va applicato? A che età iniziare?

Beauty news ogni settimana?
Iscriviti alla newsletter di Abiby e ricevi subito il 15% di sconto sul primo piano semestrale. Per maggiori informazioni consulta la Privacy Policy.

Che cos’è il siero viso?

come applicare il siero viso

Partiamo dalle basi. Sveliamo la funzione e quali sono i benefici del siero viso. Questo prodotto cosmetico liquido contiene al suo interno una concentrazione più alta di principi attivi e nutrienti per la pelle, in altre parole: è un vero booster per la bellezza. Se usato in sinergia con gli altri prodotti skin-care può veramente dare una svolta alla beauty routine, potenziandone gli effetti in base alla vostra necessità specifica: idratare, illuminare, rassodare, contrastare le rughe.

Come utilizzare il siero viso?

Come utilizzare il siero viso? Il siero viso va applicato dopo la detersione e prima della crema idratante, in modo da potenziarne gli effetti, escludendo la zona del contorno occhi che deve essere trattata con creme ad hoc. Alcuni siero viso in commercio contengo al loro interno dei principi attivi molto specifici (come acidi e vitamine) è bene quindi informarsi sui loro benefici prima di selezionare quello più giusto per le proprie necessità.

Va però chiarito che, il siero viso non è una crema idratante, e soprattutto non la può sostituire con questo prodotto. Grazie alla sua composizione molecolare, fluida e leggera, penetra in profondità rapidamente. Esistono differenti modi di applicazione, può essere picchiettato sulla pelle o fatto penetrare con delicati movimenti circolare dell’interno verso l’esterno del viso.

applicare siero viso

Quando iniziare ad usare il siero viso e come sceglierlo in base alla propria pelle

Non esiste un’età ideale per cominciare ad usare il siero viso, sono le necessità della pelle a “richiederne” l’uso. Anche in età giovanile è possibile utilizzare questa tipologia di prodotto (perfino prima dei 20 anni). Ad esempio se presenti problematiche cutanee gravi come pelle grassa o acne è necessario applicare sieri viso vitamina c, con sebo-regolatori, zinco e acido salicidico (ingrediente must anche per i siero viso pelle mista).

Le pelli secche, hanno bisogno invece di un trattamento diverso, fondamentale per questa tipologia di pelle è l’utilizzo di un siero viso idratante che mantenga la pelle sana e compatta con all’interno vitamina E, niacinamide e acido glicolico. Le pelli mature o con prime rughe possono beneficiare della potenza del siero viso acido ialuronico ideale per contrastrare l’invecchiamento della pelle oppure con Omega 3, che nutre l’epidermide e migliora lo strato superficiale della pelle.

siero viso prodotto

Come riconoscere un buon siero viso?

Sicuramente, per riconoscere un buon siero viso è fondamentale saper leggere e comprendere l’INCI in cui vengono elencati tutti gli ingredienti (in ordine di concentrazione) e la loro percentuale all’interno. La bontà di un siero viso è data però principalmente dai benefici che apportano alla pelle gli ingredienti inclusi al suo interno. Molto importante è anche scegliere un siero viso bio che contenga solamente ingredienti green, importanti per la bellezza della pelle e il rispetto dell’ambiente – tema molto attuale al momento.

Molto di tendenza al momento sono i siero viso che includono percentuali di encipienti attivi molto alte, ad esempio, il siero viso vitamina C ha una funzione che contrasta la rottura capillare, cura la cuperose e permette un aumento della formazione di collagene, fondamentale per il mantenimento della pelle.

siero viso inci

Differenti tipi di siero viso: come riconoscerli

I sieri viso non sono tutti uguali. Hanno caratteristiche particolari in relazione alla tipologia di pelle e alle diverse esigenze:

  • Siero viso acido ialuronico o anti-età. Contiene peptidi e molecole anti-invecchiamento che attenuano gradualmente le rughe e i primi segni d’espressione. Utilizzato con regolarità, regala un aspetto più giovane e vitale. Il siero ha un effetto lifting e rassodante.
  • Siero viso pelle grassa. A base di acido salicilico, zolfo e zinco, è un ottimo alleato contro gli inestetismi della pelle impura, caratterizzata da fastidiosi brufoli e punti neri. Il prodotto elimina l’infiammazione, disinfetta i pori, mantenendoli puliti e liberi in modo da prevenire le recidive. Va utilizzato con moderazione per evitare un’eccessiva secchezza dell’epidermide.
  • Siero viso pelle mista. Adatto alle giovani donne con una pelle che tende a diventare lucida, leviga e minimizza le imperfezioni, opacizzando i punti più critici del volto. La pelle mista, infatti, è caratterizzata da aree più o meno grasse, in particolare la zona T (fronte, naso e mento).
  • Siero vitamina C viso. La speciale formula a base di vitamina C stimola la naturale produzione di collagene, una proteina in grado di “sorreggere” la struttura della pelle, contrastando la rottura capillare e curando la couperose.
  • Siero antimacchie viso. Il trattamento è specifico per pelli particolarmente esigenti. La formula, arricchita con vitamine A, C ed E, antiossidanti e acido glicolico (potente esfoliante naturale), è utile per contrastare, alleviare e prevenire le macchie cutanee causate dall’età e da un’esposizione eccessiva al raggi solari senza alcuna protezione. Il prodotto è utile anche contro le prime rughe d’espressione.
  • Siero illuminante viso. Arricchito con coenzima Q10 e con proretinolo, è ideale per il trattamento della pelle opaca e secca. Serve ad illuminare la carnagione spenta e a stimolare il ricambio cellulare. Inoltre, l’uso regolare del prodotto, aiuta ad attenuare le piccole cicatrici. Bisogna però fare attenzione in caso di pelle ipersensibile.

Per riconoscere un buon siero viso tra i tanti disponibili, è consigliabile leggere con attenzione l’INCI, controllare l’elenco degli ingredienti e la loro concentrazione, nonché le specifiche e i benefici.

L’ultima tendenza del momento? I prodotti biologici e clean beauty. Dall’approccio assolutamente green nei confronti dell’ambiente e della pelle, si ottengono dalla sapiente combinazione di estratti di piante di origine controllata, senza paraffine o formaldeide. Sono delicati ma molto efficaci.

Chi siamo? Siamo Abiby

Abiby è il servizio in abbonamento che ti permette ogni mese di scoprire le migliori novità in ambito skincare, make-up e beauty con un’esperienza unica e a sorpresa.
Far parte della community Abiby significa scoprire prima degli altri quello che di nuovo c’è nel mondo della bellezza, testando nuovi prodotti con i giusti consigli su come usarli al meglio. E significa ricevere promozioni e offerte per brand esclusivi e all’avanguardia.
Leggi di più
Potrebbero interessarti