Pelle secca: la skincare routine passo passo
Pelle secca: la skincare routine passo passo

Pelle secca: la skincare routine passo passo

La pelle secca per molte ragazze è un vero e proprio incubo. Appare spenta e opaca, tira, spesso si screpola soprattutto in aree delicate come il naso, le guance, nella zona del contorno occhi. La pelle secca, inutile dirlo, è poco elastica e questo può rendere l’aspetto invecchiato rispetto alla reale età, proprio per questo chi ha la pelle secca tende ad avere prima le rughe. Cosa dire poi del make up? Chi ha la pelle secca sa quanto sia a volte difficile trovare prodotti che siano sufficientemente liquidi e ricchi di acqua, affinché il trucco regga tutta la giornata e non vada a seccare la pelle ancora di più.

Se hai la pelle secca sai anche che questa è molto delicata, ciò vuol dire che utilizzando prodotti di qualità scadente vi saranno delle irritazioni, così come irritazioni possono esservi in inverno quando si passa dalla basse temperature esterne a quelle elevate interne, a ciò si aggiunge l’aria secca e il vento che possono essere troppo aggressivi sulla pelle. È quindi chiaro che la crema idratante non basta, occorre mettere a punto una skincare pelle secca specifica per questa tipologia di pelle.

Il primo consiglio è quello di bere almeno due litri di acqua al giorno in modo da idratare l’organismo e quindi anche la pelle, inoltre bere aiuta a depurare eliminare scorie e tossine e quindi avere una pelle più luminosa. Mangia molta frutta e verdura in quanto alimenti ricchi di vitamine e sali minerali e inoltre con un buon apporto di acqua. Naturalmente non è dopo una settimana che hai iniziato a bere che vedrai i benefici sulla pelle. I prodotti cosmetici presenti nell’armadietto devono avere alto potere idratante e nutriente, ma allo stesso tempo devono essere delicati, quindi è bene scegliere cosmetici senza parabeni e altri agenti chimici aggressivi per l’epidermide. Per vedere i risultati di una corretta beauty routine pelle secca è bene comunque essere costanti e aspettare qualche settimana, anche se fin da subito potrai sentire al mattino una pelle più liscia e morbida al tatto.

Pelle secca skincare: cosa ti serve?

1

Pelle secca: l’importanza della detersione

Le parole d’ordine al mattino sono:

  • detergere
  • idratare

La skincare pelle secca inizia al mattino, il viso deve essere lavato con un detergente specifico per pelle secca, questo aiuta a pulire la pelle del viso eliminando impurità senza però seccare la pelle. Molto probabilmente noterai poca schiuma, ma è del tutto normale. Questa azione è molto importante soprattutto in giovane età perché se i pori non sono perfettamente puliti e liberi è molto probabile che si formino brufoli che irritano ancora di più la pelle secca.

Detergente delicato
Evolve Organic Beauty

Detergente delicato

26

Balsamo detergente profondamente lenitivo e delicato.

Dopo aver utilizzato il detergente è bene usare un tonico. Anche in questo caso deve trattarsi di un prodotto molto delicato che aiuti a restringere i pori e renderli meno visibili, ma che allo stesso tempo non secchi la pelle.

Tonico riattivante
Zago Milano

Tonico riattivante

15,9

Rinfresca la pelle del viso e riattivala con il Tonico Astringente Fresh Essence.

2

L’idratazione quotidiana della pelle

Ora che la pelle è perfettamente pulita, il passo successivo a cui non si può rinunciare è la crema idratante. In base all’età si possono scegliere diverse formulazioni, in particolare intorno ai trent’anni la crema deve essere con formulazione anti-age. Per la pelle secca è consigliata una crema ricca che contenga acido ialuronico. Questa molecola, prodotta anche dal nostro organismo anche se con il tempo la produzione degrada, aiuta a idratare la pelle e stimola la produzione di collagene. Questo è importante perché cattura le molecole di acqua e di conseguenza permette alla pelle di mantenere l’idratazione per tutta la giornata.

Trattamento pelli secche
Dermalogica

Trattamento pelli secche

97

Trattamento in crema super-nutriente per pelli secche e disidratate.

Il collagene ha una vera azione rimpolpante per la pelle e dona un aspetto turgido. Avere una pelle idratata per tutta la giornata vuol dire mantenerne l’elasticità e prevenire la comparsa delle rughe, assottigliare i piccoli segni del tempo già presenti. La comparsa delle rughe è precoce in chi ha la pelle secca e che tende ad assottigliarsi. Prodotti idratanti specifici si possono scegliere per alcune parti del volto, ad esempio il contorno occhi, qui la pelle è normalmente più sottile rispetto a quella del volto e quindi tale zona soffre di più la disidratazione e deve essere particolarmente curata. Per questa parte si trovano in commercio anche dei sieri ad elevata concentrazione, ne bastano poche gocce per avere risultati importanti.

Rassodante occhi anti-rughe
Dermalogica

Rassodante occhi anti-rughe

70

Complesso rassodante che elimina le rughe della delicata zona perioculare.

3

Make up? A tutta idratazione

Chi ha la pelle secca non può far mancare nel suo beauty anche un make-up dedicato per questo tipo di pelle, quindi prodotti idratanti che non seccano ulteriormente l’epidermide, leggeri e privi di agenti troppo aggressivi. Il consiglio è di utilizzare come base un fondotinta specifico per pelli secche o una BB cream – la composizione particolare di questa crema consente di idratare e allo stesso tempo uniformare il colorito e correggere le imperfezioni. Questo vuol dire riuscire ad avere un incarnato gradevole in poco tempo e senza perdere idratazione. Solitamente si consiglia di usarla senza prima utilizzare la crema idratante, ma nel caso di pelle secca o molto secca si possono utilizzare entrambe. Di conseguenza prima si stende un velo di crema idratante dalla consistenza leggera, la stessa deve essere massaggiata fino al completo assorbimento, e in seguito la BB Cream. Anche i prodotti a dopiia azione sono consigliati, come ad esempio i primer che contengono proprietà idratanti.

Freshy Beat Pot
Zago Milano

Freshy Beat Pot

32

Stick idratante viso e primer. Easy, smart, portatile.

Naturalmente deve essere posta attenzione anche alle labbra che sicuramente saranno anch’esse tendenti al secco. In questo caso nella routine quotidiana non può mancare un lip balm, cioè un vero e proprio balsamo per le labbra in grado di dare idratazione. Dopo il balsamo puoi tranquillamente utilizzare anche il rossetto, a seconda del tuo colore di carnagione scegli la tonalità giusta.

4

Pelle secca: skincare serale

La routine quotidiana per la pelle secca non finisce qui, infatti quando arriva la sera è bene prendersi cura della pelle secca. La prima cosa da fare è eliminare trucco e impurità che durante il giorno si sono accumulate sulla pelle. Per farlo è bene utilizzare un latte detergente delicato. Usa dei dischetti di cotone per eliminare tutte le tracce di trucco, esegui movimenti circolari, delicati.

Latte detergente lenitivo
Zago Milano

Latte detergente lenitivo

11,9

Un Latte Detergente Lenitivo che idrata e lenisce la pelle, grazie alla pro vitamina B5 e all’olio di semi di soya, e che protegge la pelle del viso dalle impurità, creando un film protettivo delicato e duraturo.

Dopo aver struccato il volto devi utilizzare nuovamente il tonico per rendere la pelle elastica ed eliminare eventuali tracce di impurità ancora presenti sul volto. Una volta passato il tonico, il momento più importante della skincare serale è la crema idratante da sera. Solitamente non viene usata quella applicata al mattino perché la prima deve essere leggera in modo da reggere il make up ed evitare l’effetto grasso. La crema idratante per la sera non ha bisogno di seguire queste regole, per una pelle secca deve trattarsi di una crema ad alto potere idratante e nutriente, arricchita anche con oli e burro, ad esempio quello di karitè, perché questi aiutano a mantenere la pelle ben idratata e nutrita. La crema da sera non deve mai essere trascurata perché la notte la pelle è più ricettiva quindi al mattino ci si alza con una pelle morbida ed elastica.

Dr Botanicals

Idratante notte alla Curcuma

3228

Crema idratante e ristrutturante notturna alla Curcuma.

La maschera per pelle secca

Resta, infine, la maschera, questa deve essere applicata almeno una volta a settimana e può essere considerata un’azione d’urto contro la pelle secca. Anche qui è bene selezionare un prodotto ad elevato potere nutriente. La maschera deve essere delicata in quanto la pelle secca si irrita facilmente, allo stesso tempo ricca di sostanze nutritive come acido ialuronico, ma anche vitamine come la vitamina E, potente antiossidante e la vitamina C. In estate è consigliato applicare maschere con aloe vera, un ingrediente naturale in grado di dare idratazione e alleviare rossori e secchezza. L’aloe vera è consigliata anche in inverno quando le temperature rigide rendono la pelle irritata.

Maschera viso all’Aloe Vera
Vitamasques

Maschera viso all’Aloe Vera

7

Maschera idratante all'Aloe Vera perfetta per alleviare i rossori di una giornata passata al mare.

Close
Abbonati subito ad Abiby!
Per te subito 10€ di sconto Scopri di più
Abiby Beautybox