Smart beauty ed undermakeup: la rivoluzione nel mondo della bellezza
Smart beauty ed undermakeup: la rivoluzione nel mondo della bellezza

Smart beauty ed undermakeup: la rivoluzione nel mondo della bellezza

Ti consigliamo:

Freshy Beat Pot

32,00
Zago Milano / Stick idratante viso e primer. Easy, smart, portatile.
Aggiungi32,00

Chi si interessa di makeup avrà probabilmente incrociato da qualche tempo le curiose definizioni di smart beauty ed undermakeup, concetti destinati a diventare sempre più popolari nei prossimi anni.
La smart beauty, come ci racconta l’esperta di immagine Elisa Bonandini nel suo omonimo libro, è un cambio radicale nell’approccio al mondo della cosmesi, dello stile e della bellezza in generale. Si può tradurre come bellezza intelligente, ed è un concetto che invita le donne (ma anche gli uomini) a far propri tutti i segreti dell’arte del trucco o del vestire imparando però a discernere nello specifico quali siano i più adatti per sé stessi.

Nel corso della storia umana i canoni di bellezza si sono evoluti e rivoluzionati completamente in ogni parte del mondo. Basti anche solo pensare all’incarnato pallido che per centinaia di anni ha simboleggiato il lusso, la nobiltà che poteva permettersi di non lavorare mai sotto il sole cocente. Eppure ai giorni nostri questo canone si è capovolto di netto, l’abbronzatura nel giro di poche decine di anni è stata lo stereotipo della vita lussuosa, di chi può permettersi le vacanze in soleggiate spiagge paradisiache.

Il concetto di bellezza è volubile insomma, e la smart beauty invita apertamente a smettere di assecondare la forsennata ricerca di un singolo canone imposto dalle mode di turno, ma di concentrarsi invece sulla scoperta della propria personalissima definizione di bellezza.

Non c’è una sola forma giusta per tutte, non ci sono rossetti, fondotinta o anche solo palette di ombretti che calzino perfettamente tutte le donne del mondo, ed un approccio intelligente significa dunque una maggior coscienza di sé e del ruolo che la bellezza ha nella propria vita.

L’ Undermakeup è una delle forme di smart beauty applicata nello specifico al mondo del trucco. Smart non solo per i concetti visti in precedenza, ma anche per l’unione coi dei principi di benessere, salute ed ecosostenibilità che ci si aspetterebbe da un lussuoso hotel con spa! Il concetto di undermakeup premia tutti quei prodotti che oltre a svolgere l’effetto principale come trucchi, si curano al contempo del benessere della pelle sottostante.

Smart beauty benessere

Troppo spesso in passato si è sottovalutato l’aspetto cruciale della salute della pelle, sepolta sotto trucchi pensati esclusivamente per esprimersi al meglio sul lato esterno, quello visivo. Ma sotto il trucco c’è la nostra pelle, il nostro viso, e se è possibile prendersene cura mentre nel frattempo si sta indossando il trucco, cosa c’è dunque di più smart beauty di questo?
Tale accortezza va incontro ad una visione della bellezza sempre più naturale, morbida e a misura di persona, lasciando sempre più lontano l’infelice concetto del ”se bella vuoi apparire un poco devi soffrire”.

In conclusione, il mondo del makeup non solo si sta ridisegnando nel pieno rispetto di chi lo andrà a vestire, ma anche nei confronti dell’ambiente e della salute. Tutto ciò senza disdegnare un occhio di riguardo a nuove formule e formati capaci di far risparmiare tempo e fatica durante l’applicazione del prodotto. Ecco dunque a seguire qualche esempio pratico di alcuni di questi prodotti.

Bellezza on the go: un nuovo modo di vivere il beauty

Uno degli esempi più lampanti di bellezza intelligente sono i prodotti multiuso, che consentono di riunire in un solo cosmetico le funzioni di diversi altri. Questo diventa un risparmio non solo in termini di tempo e denaro, ma anche una scelta smart perché appesantisce meno il trucco sulla pelle, diminuendone lo stress a suo carico.

Burrocacao

I fondotinta 3 in 1 ad esempio riuniscono spesso primer, correttore e il fondotinta stesso in un unico pratico formato. Anche lo smalto in gel semipermanente si fa in tre, riunendo base, colore e top in una sola boccetta. Per ciglia e sopracciglia esistono speciali prodotti dotati di matita estraibile, polvere e mascara tutti nella stesso stick. Indecise se applicare la crema idratante o la protezione solare? Esistono creme che combinano gradevolmente i due prodotti in un colpo solo, e tornando a ripescare il concetto di undermakeup troviamo anche correttori capaci di mascherare i brufoletti e al contempo agire su di essi per curarli.
Uno dei più banali casi di prodotti multiuso è anche il rossetto che si converte in blush, tattica che molte hanno sperimentato frettolosamente da sole in caso di carenza di alternative nel beautycase, solo che questo è appositamente pensato per essere usato in tale maniera.

Prodotti in stick: mai più senza

Parlando di prodotti pratici, gli stick stanno conquistando sempre più consensi per la loro grande praticità di applicazione. Senza dimenticare la comodità del formato, allungato, sottile, facile da portare in borsetta e soprattutto in viaggio senza caricarsi di pesanti boccette di vetro o scatolette di plastica fragile.
Comodi come un rossetto, con spessori variabili a seconda della funzione, gli stick stanno iniziando a guadagnarsi l’attenzione anche delle grandi marche. Fra i trucchi veri e propri troviamo non solo i classicissimi fondotinta e correttori, ma anche blush, primer, delicate protezioni solari e prodotti per il contorno occhi.

Fra i prodotti di cosmesi per la cura della pelle si rivelano particolarmente utili gli scrub in stick: efficaci, puliti e rapidi da applicare. Vi sono poi creme e balsami idratanti, struccanti e detergenti vari.
Un piccolo assortimento di molti di questi stick può completare facilmente il beautycase con notevole praticità.

I prodotti glam & smart di Zago – Freshy Beat Pot

Zago Milano è uno dei brand che sta attivamente inventando il concetto dell’undermakeup, e ne ha fatto il fondamento principale nella realizzazione dei propri prodotti. Zago fornisce i suoi prodotti in negozi di spicco come La Rinascente di Roma, Milano e Torino, garantendo tutta la qualità di prodotti 100% Made in Italy.

Il concept è chiaro e preciso: prendersi cura della pelle senza rinunciare ad un makeup glam, grazie a cosmetici leggeri e privi di parabeni, facili da assorbire e studiati appositamente per seguire una routine quotidiana completa.

La scelta smart di Zago si estende dunque nel proprio stile intelligente e ben congegnato, anche al rispetto per gli animali con prodotti rigorosamente cruelty free (ossia non testati sugli animali). Inoltre, il brand vanta una filiera corta sviluppata in soli 15km, che abbassa i costi finali e tutela l’occupazione locale. La filiera corta e tutto il processo produttivo di Zago, inoltre, sono mirati a mantenere anche l’anima green dell’azienda, garantendo minori consumi ed emissioni.

Freshy Beat Pot Hydrator + primer di Zago, che abbiamo inserito nella nostra ultima box, è un esempio lampante di prodotto capace di combinare tutte le caratteristiche di cui si è parlato fino ad ora: smart beauty, undermakeup, stick e prodotto multifunzione!
Si tratta infatti di uno stick per il viso ad effetto idratante + primer. Questo prodotto rinfrescante e delicato, rilascia un sottilissimo strato sulla pelle di prodotto contenente acido ialuronico, te matcha e menta. L’applicazione è semplice e immediata, si può effettuare passando semplicemente lo stick sulla pelle o aiutandosi con i polpastrelli per stenderlo più uniformemente. È sufficiente poi lasciarlo asciugare per una manciata di secondi e il gioco è fatto! Sia come semplice prodotto idratante o come un  primer, Freshy Beat Pot lascia il viso ufficialmente pronto a ricevere il trucco. Freshy Beat Pot Hydrator è senza glutine, privo di parabeni, cruelty free ed orgogliosamente figlio del Made in Italy.

Ti consigliamo:

Freshy Beat Pot
Aggiungi

Freshy Beat Pot

32,00
Zago Milano / Stick idratante viso e primer. Easy, smart, portatile.
Close
Abbonati subito ad Abiby!
Per te subito 10€ di sconto Scopri di più
Abiby Beautybox