Beauty routine del mattino: i 4 step indispensabili
Beauty routine del mattino: i 4 step indispensabili

Beauty routine del mattino: i 4 step indispensabili

Come prendersi cura della propria pelle con 4 semplici step di: detersione, idratazione, protezione e una coccola extra?

step-skicare

Tutte le donne sono abituate a fare la loro beauty routine mattina e sera, anche tu? Ci sono quattro passaggi in essa da non sottovalutare: detersione, idratazione, protezione e rituali di bellezza. Queste sono le chiavi per avere una pelle perfetta sempre e in ogni occasione! Scopri dei piccoli trucchi per una skincare routine a regola d’arte.

1. Primo step: detergere il viso

Il primo step per una buona beauty routine è la detersione del viso. Questa parte dalla night routine e deve essere fatta in modo minuzioso, tenendo conto delle esigenze personali. La detersione del viso è molto importante per una buona riuscita della skincare e della routine di bellezza notturna.

La detersione è un processo molto importante da prendere in considerazione e da portare avanti giorno dopo giorno, proprio perché solamente nel corso del tempo si vedono i risultati. È essenziale poi ricordare che bisogna lavare il viso con acqua tiepida anche se non ci si è truccate, proprio per permettere alla pelle di respirare e purificarsi. Per pulire il viso da tutte le impurità al meglio è comunque opportuno ricordarsi di lavarsi le mani prima di toccare il viso e avere un asciugamano pulito e igienizzato per tamponare la faccia dopo averla lavata. Il segreto sta appunto nel tamponare delicatamente le parti interessate e mai sfregare.

Sapone detergente: che sia delicato!

detersione

Bisogna prendere in considerazione il fatto poi che il sapone viso con cui si esegue la skincare routine della mattina è fondamentale e non va sottovalutato: esso va necessariamente scelto secondo le esigenze della pelle perché essa è la prima che si esfolia con l’aiuto del sapone. Il detergente neutro è il più consigliato ma comunque va cambiato a seconda delle esigenze della pelle del viso.

La cosa da tenere in considerazione inoltre l’utilizzo di prodotti rigeneranti per la pelle del viso: questo processo avviene ogni sei giorni ed è strettamente legato anche alla routine quotidiana che ogni persona conduce e al tipo di inquinamento a cui la pelle è esposta durante il giorno. Per una pelle secca si consiglia un detergente oleoso mentre per una pelle grassa o mista un detergente misto per aiutare la pelle a rimanere idratata. È importnate intervallare due tipi differenti di detergenti, neutro e oleoso per porre rimedio a tutte le necessità della pelle.

Quando ci si strucca poi bisogna ricordare di usare un detergente, possibilmente bifasico su tutte le zone differenti del viso, con dischetti o spugnette morbide. Questo permetterà al trucco di essere tolto in modo più profondo. Bisogna far attenzione soprattutto alle ciglia e alle labbra: sono le parti più sensibili del viso.

Detergente Rinfrescante – Pelli normali e miste
Evolve Organic Beauty

Detergente Rinfrescante – Pelli normali e miste

20,00

La schiuma delicata di questo detergente è in grado di disintossicare e... Leggi tutto

Aggiungi

Il make up fa la differenza

Anche il make up può fare la differenza per quanto riguarda la detersione del viso. Un trucco leggero, è più semplice da struccare e può lasciare la pelle più naturale, questo perché i pori riescono a respirare di più. Un trucco giorno semplice ma d’effetto consiste nel creare una base viso e truccare gli occhi con un leggero filo di mascara. È veramente importante ricordarsi ogni sera di struccarsi, anche quando ci si trucca poco, utilizzando il proprio detergente viso e mai con il sapone per le mani.

Mascara Volumizzante
Lord&Berry

Mascara Volumizzante

24,00

Mascara effetto ciglia finte e super volume

Aggiungi

Come struccarsi alla perfezione?

Successivamente alla detersione è fondamentale l’idratazione della pelle, il siero e la crema per il contorno occhi. Il trucco va sempre rimosso la sera prima di dormire se non si vogliono avere piccoli inconvenienti come le federe del cuscino macchiate. Inoltre anche durante la notte la pelle si rigenera più velocemente ed è importante che sia libera dal trucco.

Anche l’acqua micellare, può essere un ottimo metodo per rimuovere il trucco ma bisogna ricordarsi di usare successivamente il tonico. Inoltre il detergente struccante non deve assolutamente essere aggressivo nei confronti della pelle: deve lenire e non far arrossare o creare bruciori vari, soprattutto a livello oculare. Il detergente e il tonico devono in conclusione dare una sensazione di freschezza e di pulito a contatto con la pelle.

Acqua Micellare
Cyndi Somaria

Acqua Micellare

20,00

Aqua permette di rimuovere i residui di trucco e le impurità da viso e contorno occhi.

Aggiungi

2. Secondo step: idratare il viso

L’idratazione della pelle è fondamentale per far sì che essa appaia sempre sana e luminosa. Con ciò non ci riferiamo solamente alla quantità dei prodotti usati nella beauty routine, ma anche all’acqua che beviamo principalmente durante il giorno. Bisogna prendersi cura di se stessi ancor prima di pensare alla propria pelle: se non curiamo in primo luogo l’alimentazione la nostra canagione apparirà sempre spenta e non luminosa come dovrebbe.

Tipo di pelle e idratazione

L’ idratazione inizia capendo innanzitutto il tipo di pelle che si ha. Una pelle grassa ha bisogno di cure ben specifiche. Ma ciò non vuol dire che una pelle secca possa essere meno curata: quest’ultima infatti è la prima causa delle piccole rughe di espressione intorno alla bocca e sulla fronte. La prima cosa su cui concentrarsi quando si parla di idratazione della pelle è sicuramente la crema viso.

Crema Viso Idratante
Cyndi Somaria

Crema Viso Idratante

24,00

Crema Viso idratante per pelli sensibili e disidratate che contrasta la perdita d'acqua e dona alla pelle freschezza, idratazione e protezione.

Aggiungi

Se la tua pelle è secca è consigliata una crema più ricca, al contrario per una pelle grassa è preferibile scegliere creme viso con texture leggere e fresche come quelle gel o sorbetto. Ci sono poi una crema per la notte e una per il giorno, equamente importanti nella beauty routine proprio perché hanno proprietà differenti. Per la pelle mista invece il discorso è particolare poiché deve essere assecondata in base alle necessità periodiche che richiede.

Crema Liftante
Youth Lab

Crema Liftante

52,80

Crema multi-azione intensa con effetto lifting immediato

Aggiungi

Eventuale base per il trucco

Il trucco è il passatempo preferito di molte donne e se lo è anche per te devi tenere in considerazione differenti espedienti per risultare sempre perfetta. Se hai una pelle secca ti consigliamo di usare trucchi leggeri e con texture che non vanno a seccare ulteriormente la pelle. Se invece hai una pelle grassa usa poco trucco e prediligi i prodotti in polvere per fissare il tuo makeup. Devi tener conto poi che una base per il trucco fatta bene e con dei prodotti validi deve poter durare nell’arco della giornata quante più ore possibili senza ritocchi quindi ti consigliamo semplicemente fondo, cipria e piccoli tocchi per delineare il viso senza eccedere con ombretti ed eyeliner.

Contorno occhi: una zona da non dimenticare

contorno-occhi

Riguardo al contorno occhi in molte si chiedono se sia meglio la crema o il contorno occhi. Questo dipende molto dal tipo di pelle che si ha e da quanto la si desidera nutrire in una particolare circostanza. C’è da dire che il contorno occhi è poi una parte molto delicata e proprio per questo motivo ha bisogno di cure specifiche a livello della beauty routine quotidiana. Se hai una pelle secca ti consigliamo di applicare sia il siero che la crema per il contorno occhi almeno due volte alla settimana, mentre per le pelli grasse e miste è sufficiente la crema. Si può iniziare a pensare al contorno occhi e ai prodotti da applicare in questa zona dai vent’anni in poi, ancor prima della comparsa delle rughe di espressione.

Crema Contorno Occhi – Coco Smooth
Hello Body

Crema Contorno Occhi – Coco Smooth

30,00

L’area degli occhi è una zona sensibile, spesso secca, e dove si... Leggi tutto

Aggiungi

3. Terzo step: proteggere il volto

Il terzo step, e forse il più importante per una corretta beauty routine, è proteggere la pelle. Anche in inverno, anche se non c’è il sole. È vero che i raggi solari sono meno potenti d’inverno ma fanno comunque male. Occorre quindi usare una crema solare prima di mettere il fondotinta per la base trucco oppure scegliere una BB Cream con all’interno protezione solare.

Il filtro solare in città?

L’esposizione solare è una questione sempre aperta e tenuta in considerazione anche nei mesi più freddi dell’anno. Questo proprio perché i raggi UV ci sono sempre, anche in città: in queste circostanze sono necessariamente di meno perché filtrati da alberi e palazzi ma ci sono. Il filtro solare è adatto a proteggere il viso durante il giorno e idratarlo allo stesso modo. Bastano pochi gesti infatti per applicare questa crema e la protezione è assicurata. Usare questo tipo di protezione inoltre previene l’invecchiamento della pelle e fa rigenerare più velocemente la cute del viso.

4. La maschera viso: quale usare?

maschere-viso

Infine le maschere per il viso sono un buon metodo per prendersi cura e proteggere la pelle. Possono essere di diverso tipo e variare anche in relazione alla composizione della pelle e alle sue necessità. In commercio maschere rilassanti, idratanti o purificanti, ognuna di queste creme ha al suo interno tutta una serie di ingredienti, per la maggior parte naturali e biologici, che va ad aiutare la pelle e a lenirla.

Le maschere più amate dalla beauty addicted sono quelle in tessuto monouso ma ne esistono anche in crema, da applicare sul viso con le mani o con i pennelli e da tenere in posa per il tempo necessario. Per quel che riguarda la beauty routine la maschera viso è una componente importante. Si consiglia l’uso delle maschere viso almeno due volte alla settimana: sono studiate appositamente per diverse esigenze di pelle e situazioni, e a volte sono alleate notevoli e con più efficacia rispetto alle singole creme viso.

Set Maschere in Gel – Lightmax Nude
MEDIHEAL

Set Maschere in Gel – Lightmax Nude

13,80

La maschera rilascia sul viso un impercettibile strato di gel che viene... Leggi tutto

Aggiungi

Le maschere idratanti ad esempio, per la loro composizione e per gli oli che contengono, sono adatte a tutte le donne che hanno una vita lavorativa intensa e anche per chi si sposta frequentemente in aereo. Le maschere per pelli impure sono consigliate a chi soffre di acne o escoriazioni della pelle. Le maschere illuminanti sono adatte invece per chi ha bisogno di una pelle luminosa.

Abbonati subito ad Abiby!
Per te subito 10€ di sconto Scopri di più
Abiby Beautybox