Vitamine per capelli: quali funzionano davvero?
Vitamine per capelli: quali funzionano davvero?

Vitamine per capelli: quali funzionano davvero?

Anche se non svolgono un ruolo miracoloso come molti vorrebbero credere, i complessi multivitaminici contribuiscono con certezza a migliorare l'aspetto e la salute dei capelli, rendendoli più forti, lucenti e corposi.

Dato che le vitamine sono composti che l’organismo non è in grado di sintetizzare, risulta necessario introdurle attraverso un regime dietetico vario ed equilibrato oppure anche tramite l’assunzione di integratori. I ritmi frenetici della vita moderna provocano molto spesso delle carenze nutrizionali, le cui conseguenze si possono ripercuotere sul benessere di tutto l’organismo.

I risultati si evidenziano anche sull’aspetto estetico, con deterioramento del metabolismo di pelle e capelli, che costituiscono il principale bersaglio di tale situazione. Secondo numerose ricerche scientifiche, le sostanze maggiormente coinvolte nel peggioramento dell’aspetto dei capelli sono appunto le vitamine, macromolecole in grado di ottimizzare tutti i processi biologici dell’organismo.

Il ciclo vitale dei capelli prevede tre fasi, la prima delle quali è denominata “anagen” (o periodo di crescita) durante la quale le cellule presenti nel follicolo pilifero si moltiplicano vertiginosamente per consentire l’allungamento della chioma. A questa fase segue quella di involuzione (chiamata “catagen“), quando il follicolo rimane silente e il capello blocca il suo accrescimento. Successivamente subentra la terza fase, quella di riposo (che prende il nome di “anagen”), caratterizzata dall’assoluta inattività del follicolo.

Normalmente si può notare una caduta di circa cento capelli al giorno; quando tale fenomeno aumenta e si osserva una perdita più abbondante, è necessario ricorrere a provvedimenti adeguati. Prendersi cura dei capelli significa anche porre attenzione al tipo di prodotti utilizzati per la loro igiene: infatti l’impiego di shampoo di qualità scadente oppure di prodotti cosmetici troppo aggressivi rappresenta una notevole minaccia per il benessere della chioma.

Shampoo nutriente
Eslabondexx

Shampoo nutriente

12,2

Shampoo nutriente e idratante per capelli secchi o sfibrati.

Tutte le volte in cui si osserva qualche manifestazione di sofferenza del cuoio capelluto, che si riflette inevitabilmente sull’aspetto estetico dei capelli, è quindi necessario modificare il proprio stile di vita, curando maggiormente l’alimentazione e l’assunzione di vitamine. Queste molecole sono infatti dotate di efficaci proprietà protettive nei confronti dei follicoli, che contribuiscono a rinforzare il loro metabolismo, incentivando la moltiplicazione cellulare responsabile dell’accrescimento dei capelli.

Le vitamine, il cui nome significa “ammine della vita” ovvero composti indispensabili alla sopravvivenza, sono dei micronutrienti che, anche in piccole concentrazioni, riescono a soddisfare le esigenze biologiche dell’organismo. Esistono numerose tipologie di vitamine, indicate con differenti lettere dell’alfabeto, il cui compito risulta fondamentale per il benessere organico.

A seconda del diverso grado di solubilità nell’ acqua oppure nei grassi, queste sostanze si suddividono in: idrosolubili (vitamine del gruppo B e vitamina C) e liposolubili (vitamina A, D, E, K).

Le vitamine fondamentali

Vitamine idrosolubili

Come indica il loro nome sono facilmente solubili in acqua, sono fondamentali per la vita dell’organismo. Quelle appartenenti al gruppo B (B1, B2, B3 chiamata anche PP, B5, B6, B9 meglio conosciuta come acido folico, e B12, oltre alla vitamina H) sono macromolecole indispensabili per lo svolgimento dei principali processi metabolici collegati alla produzione dei globuli rossi. Un’altra loro funzione di grande rilevanza è poi quella di facilitare la produzione di energia in tutti i casi in cui si presenta la necessità di rispondere a maggiori richieste.

In particolare, la vitamina B5 partecipa a mantenere in salute l’apparato tegumentario e i capelli che, in sua assenza, appaiono sfibrati, opachi e con una netta tendenza a cadere.

La vitamina C viene considerata uno tra i più efficaci agenti antiosssidanti in grado di contrastare la formazione dei radicali liberi; anche questa molecola contribuisce al benessere dei capelli, agendo a livello del ricambio cellulare del cuoio capelluto, quindi favorendone la crescita.

Siero cristalli liquidi
Eslabondexx

Siero cristalli liquidi

21

Perfetto per donare nuova vita ai capelli spenti.

Vitamine liposolubili

Comprendono:

  • vitamina A, essenziale per la salute delle ossa e della pelle, grazie al suo spiccato potere antiossidante contro i radicali liberi, rallenta il processo d’invecchiamento cellulare;
  • vitamina D, strettamente collegata al metabolismo del calcio e del fosforo in relazione ai processi di ossificazione;
  • vitamina E, controlla il ricambio degli acidi grassi;
  • vitamina K, indispensabile per le reazioni di coagulazione del sangue.

Le altre “lettere”: vitamine per i capelli

Le vitamine si trovano naturalmente in molti alimenti, la cui introduzione mediante un corretto regime alimentare ne assicura un apporto calibrato, particolarmente utile soprattutto per la salute dei capelli.

  • Vitamina A: si trova nei prodotti ittici ad elevato contenuto di grassi, nel tuorlo d’uovo, nel fegato e negli ortaggi a foglia verde. Ostacola i processi d’invecchiamento cellulare
  • Vitamina B1:presente soprattutto nei legumi, consente un regolare svolgimento del ciclo vitale del capello
  • Vitamina B2: potenzia la sintesi del sebo, è localizzata in latte e latticini e in molte verdure verdi
  • Vitamina B4: contribuisce a ottimizzare la funzione dei follicoli piliferi e si trova nella carne, nei cereali nei pomodori e nelle patate
  • Vitamina B5: particolarmente abbondante nei broccoli e nei funghi, favorisce la ricrescita dei capelli
  • Vitamina B6: reperibile nel pesce, nella carne rossa, nei prodotti integrali da forno, nel germe di grano e in numerose verdure (come piselli, asparagi, broccoli, carote e peperoni),migliora l’assunzione di proteine, contribuendo a fortificare i capelli
  • Vitamina B8:agendo sul metabolismo lipidico, regolarizza il ciclo biologico del capello contrastando l’insorgenza di fenomeni di dermatite seborroica.
  • Vitamina B9: presiede alla sintesi della cheratina, una proteina indispensabile per il benessere dei capelli dato che un suo stato carenziale provoca una notevole caduta di capelli.
  • Vitamina E: ricca di composti antiossidanti in grado di eliminare i radicali liberi responsabili della caduta dei capelli, è indispensabile per mantenere una chioma folta e vitale.

Gli alimenti ideali per migliorare il benessere dei capelli sono anche quelli ricchi di omega-3, acidi grassi essenziali il cui ruolo risulta d’importanza fondamentale per regolare il ciclo vitale del capello.

Capelli sani e forti

Per avere una chioma in ottime condizioni è consigliabile consumare abbondantemente salmone, merluzzo, trota, sgombro e branzino; legumi preferibilmente integrali, particolarmente ricchi di zinco e ferro; frutta secca contenente magnesio e potassio; frutta e verdura in abbondanza e semi di lino, utilissimi per la loro elevata percentuale di vitamina E e di quelle del gruppo B.

Il capello è formato da due parti: il bulbo, che rappresenta la porzione invisibile inserita nel follicolo pilifero e il fusto, che costituisce la frazione visibile formata da cheratina, una proteina da cui dipende la salute della chioma.

Quando il processo di cheratinizzazione è scarso oppure insufficiente, i capelli appaiono sfibrati, senza forma, fragili opachi e poco idratati. L’attività benefica delle vitamine sul cuoio capelluto agisce principalmente a livello dei cheratinociti, che sono le cellule in grado di produrre cheratina.

Integratori di vitamine per capelli

Gli integratori tricologici sono composti che agiscono sulla struttura dei capelli per potenziare il loro benessere; i componenti principali di tali preparati sono gli amminoacidi solforati (come cisteina, cistina, metionina, taurina e arginina) responsabili della sintesi di cheratina, minerali, sostanze antiossidanti e vitamine. L’azione sinergica di tutte queste molecole insieme a composti antinfiammatori garantisce il massimo benessere dei capelli, contribuendo a regolarizzare anche il livello di ormoni che ne controllano il metabolismo.

I fattori responsabili dell’indebolimento dei capelli sono riconducibili a:

  • un’inadeguata alimentazione caratterizzata dalla carenza di alcuni principi attivi
  • un deterioramento delle condizioni generali di salute
  • l’assunzione di alcuni tipi di farmaci
  • lo stress
  • alcune fasi della vita femminile, come gravidanza, allattamento e menopausa
  • il prolungamento di terapie
  • le modificazioni del metabolismo ormonale

Se l’alimentazione non è sufficiente per garantire all’organismo il giusto apporto di elementi utili alla salute dei capelli, diventa necessario ricorrere all’impiego di integratori multivitaminici arricchiti con minerali.

In particolare:

  • la vitamina A contrasta l’invecchiamento dei capelli, la produzione di forfora e la secchezza del cuoio capelluto
  • la vitamina E migliora la circolazione sanguigna aumentando l’ossigenazione delle cellule e quindi stimola la moltiplicazione di quelle localizzate a livello follicolare, incentivando la crescita dei capelli
  • le vitamine del gruppo B rivitalizzano il cuoio capelluto ossigenando i bulbi piliferi e rigenerando le cellule coinvolte nella crescita dei capelli
  • la vitamina H rende i capelli forti e infustiti, evitando i dannosi fenomeni di diradamento che solitamente predispongono alla calvizie
  • la vitamina C, potenziando l’assimilizione del ferro, partecipa al miglioramento del metabolismo ossidativo delle cellule del follicolo, donando salute e benessere ai capelli.

Gli integratori più indicati per mantenere in ottima salute la chioma sono quelli contenenti vitamine unitamente a minerali, molecole antiossidanti e acidi grassi omega-3.

Se si verifica un diradamento pilifero in alcune zone del cuoio capelluto, derivante da squilibri ormonali, può essere di grande efficacia l’assunzione di prodotti a base di isoflavoni di soia, la cui azione è quella di potenziare la crescita di nuovi capelli.

Per garantire risultati soddisfacenti è necessario effettuare cicli d’impiego di integratori per almeno tre mesi consecutivi dato che il meccanismo d’azione delle vitamine in essi contenute richiede un certo tempo per manifestare i suoi effetti.

Close
Abbonati subito ad Abiby!
Per te subito 10€ di sconto Scopri di più
Abiby Beautybox