Macchie bianche sulle unghie: cosa sono e rimedi
Macchie bianche sulle unghie: cosa sono e rimedi

Macchie bianche sulle unghie: cosa sono e rimedi

Tra le parti del corpo più curate in una donna ci sono le mani, considerate un importante biglietto da visita. Spesso però unghie in cattive condizioni rovinano tutto, soprattutto quando a colpirle sono antiestetiche macchie bianche, spie spesso di uno stato di salute da rivedere.

Di solito ai bambini con delle macchioline bianche sulle unghie si dice che hanno detto qualche bugia di troppo: purtroppo non è così e, seppur nella grande maggioranza dei casi si tratta di un disturbo puramente antiestetico e innocuo per la salute, le macchie bianche sulle unghie sono segnali da non sottovalutare onde prevenirne una nuova ricomparsa. Per sapere se le tue unghie sono sane osservale: devono avere una superficie lucida, levigata, rosata e leggermente convessa; la loro consistenza invece deve presentarsi al tatto semidura e resistente, mentre la forma è vagamente rettangolare. Ebbene, se l’aspetto delle tue unghie corrisponde a questa descrizione, non avrai certo problemi a sfoggiare mani belle e sane, senza nemmeno il bisogno di utilizzare uno smalto.

Eppure sono molte le discromie ungueali come le unghie molli, quelle che si spezzano o addirittura cadono, le unghie gialle e quelle con macchie bianche. Queste ultime non sono manifestazioni rare e sono spesso conseguenza di uso di prodotti scadenti, di una manicure troppo energica, di traumi ma anche di patologie interne che possono riguardare persino l’apparato cardiocircolatorio. La cosa importante è rendersi conto preventivamente della situazione, una cosa questa che spesso è difficile da analizzare: ci sono infatti persone che ad esempio portano sempre lo smalto e non si accorgono della presenza di macchie bianche sulle unghie delle mani se non quando è troppo tardi.

unghie femminili sane

Cosa sono le macchie bianche sulle unghie

Ti starai chiedendo cosa sono le macchie bianche sulle unghie: dal punto di vista medico si parla di Leuconichia, ovvero una decolorazione della lamina ungueale delle mani o dei piedi causata dallo sbiancamento dell’unghia, sia esso totale che parziale. Capirai di soffrire di Leuconichia quando noterai sulla superficie dell’unghia delle macchioline o delle strisce biancastre e irregolari. La Leuconichia può colpire l’unghia di un solo dito o di più dita, sia che si tratti delle mani che dei piedi. Solitamente le macchioline compaiono alla radice ungueale e poi, mano a mano che l’unghia cresce (generalmente 3 millimetri al mese), si spostano verso l’estremità esterna dell’unghia stessa.

Spesso si confonde la Leuconichia con il Leucoderma o Leuconichia Apparente, ovvero quando le macchie colpiscono la parte sottostante chiamata letto ungueale. Per capire di che macchia si tratta, esercita una leggera pressione sull’unghia colpita: se così facendo la macchia scompare per un attimo allora ti trovi davanti una Leuconichia Apparente; se la macchiolina bianca resta sempre visibile si tratta di Leuconichia Vera. Le macchie bianche sono sostanzialmente accumuli di cheratina: saprai benissimo quanto questa proteina molto ricca di zolfo sia una componente essenziale non solo per la salute delle unghie ma anche per quella della pelle e dei capelli.

In base alla forma delle macchie bianche, puoi identificare facilmente il tipo di Leuconichia:

  • Leuconichia Punctata: quando sull’unghia compaiono diffusamente macchioline piccolissime (da 1 a 3 millimetri) e colpisce in particolare i bambini
  • Leuconichia Totale: si manifesta con un unghia che diventa tutta bianca, è rara e nella maggior parte dei casi ereditaria
  • Leuconichia Striata: quando sull’unghia compaiono strisce sottili, parallele o trasversali

In riferimento alla Leuconichia Striata, esistono in particolare altre due sottocategorie: le linee di Beau nascono quando l’unghia non cresce più a causa di patologie come ipertiroidismo, diabete mellito, disturbi gastrici, fratture ossee, anemia, polmonite, scarlattina, morbillo e parotite; le linee di Muehrcke le riconoscerai perché attraversano in orizzontale (solitamente a coppia di due) tutta l’unghia e sono sintomo di carenza di sali minerali e di vitamine, di poco afflusso di sangue al letto ungueale e di patologie renali ed epatiche.

FEDUA

Olio Unghie Trifasico

18

L’olio Trifasico agisce in tre fasi, ed è l’ideale per la cura delle unghie grazie alla sua composizione a base di oli idratanti (olio di jojoba e di ribes nero), proprietà anti-infiammatorie, antiossidanti e all’indurente naturale dato dal bambù. Ottimo per remineralizzare le unghie danneggiate e c

Aggiungi

Cause delle macchie bianche sulle unghie

Bisogna ammettere che non è facile scoprire cosa significano le macchie bianche sulle unghie. Ci sono casi però in cui l’origine è chiara e sono legate ai microtraumi: ti sarà certamente capitato almeno una volta di schiacciarti il dito nella porta, di sbattere l’unghia del piede contro uno spigolo o di darti una piccola martellata sull’unghia. Ebbene questi traumi possono causare la comparsa di macchie bianche sulle unghie delle mani o dei piedi: i bambini, noti per la loro frenesia e vivacità, spesso collezionano molte botte e non sorprende che le loro unghie siano ricoperte di minuscole macchioline lattiginose. Anche portare scarpe troppo strette si traduce in una pressione costante che a lungo andare crea un trauma e la relativa comparsa di una macchia bianca sull’unghia dell’alluce.

Un’altra delle cause più frequenti è la pedicure/manicure: se praticata da mani poco esperte e con prodotti di scarsa qualità, invece che apportare benefici alle unghie può traumatizzarle e causare la comparsa di queste antiestetiche discromie ungueali. L’onicomicosi può causare la comparsa di macchie bianche sulle unghie dei piedi: si tratta di infezioni fungine che causano anche un ispessimento dell’unghia che però non si traduce in forza piuttosto in fragilità, tanto da portare spesso alla caduta dell’unghia stessa. Capirai bene perché le infezioni fungine colpiscono soprattutto i piedi: sono infatti costretti nella maggior parte della giornata in scarpe che creano un microclima caldo e umido, perfetto per la proliferazione dei funghi.

manicure unghie smalto

Altre cause patologiche e non delle macchie sulle unghie

Tra le cause meno note della comparsa della Leuconichia c’è innanzitutto una carenza nutrizionale: anche se non incide proprio direttamente, rende comunque l’unghia molto fragile e vulnerabile ad ogni più piccolo trauma. A incidere in particolare è la carenza sia di sali minerali come il calcio, il ferro e lo zinco sia di vitamine A e B6. C’è poi un legame tra le macchie bianche sulle unghie e lo stress: ti sarà capitato di attraversare momenti di particolare tensione e di percepire ad esempio prurito diffuso ed eczema e questo meccanismo si conferma anche nella comparsa di macchie ungueali.

Non sottovalutare poi l’incidenza che alcuni detergenti e detersivi particolarmente aggressivi hanno sulle unghie: quando usi i guanti, sappi che con questo semplice gesto proteggi anche la lamina ungueale da eventuali scolorimenti causati dagli agenti chimici. Questo discorso vale anche per gli smalti, spesso di qualità scadenti, magari ripassati più volte senza togliere lo strato precedente e tenuti troppo a lungo. Dietro la comparsa sulle unghie di macchioline biancastre si possono nascondere anche cause interne, soprattutto quando la Leuconichia riguarda tutte le unghie.
Tra le patologie più comuni che causano l’insorgenza di questo tipo di discromia ungueale ci sono l’ipertiroidismo, le malattie del fegato come la cirrosi epatica, l’anemia, patologie dermatologiche (come ad esempio la dermatite seborroica e la psoriasi), e la fluorosi.

Lauren B Beauty

Siero Rinforzante Unghie

6545,50

Il siero di Lauren B Beauty è una vera salvezza per fortificare ed aiutare la crescita delle unghie. La sua miscela pura composta di aminoacidi, antiossidanti, vitamine E e C, peptidi e biotina si assorbe istantaneamente per aiutare la crescita delle unghie naturali e rafforzarle.

Aggiungi

Come curare le macchie bianche sulle unghie

Se ti ritrovi con unghie con macchie bianche, causate con tutta probabilità da un trauma o dall’uso di prodotti aggressivi, l’unica soluzione è smettere di usare queste sostanze nocive e lasciare crescere l’unghia: quando infatti la macchiolina bianca avrà raggiunto l’apice esterna, potrai tagliarti le unghie oppure limarle. Il discorso cambia se la causa della tua Leuconichia è sistemica: in questo caso sarà il medico ad analizzare la situazione e a diagnosticare con precisione la patologia scatenante, la cui cura comporterà la scomparsa delle macchie. Stesso discorso vale per la Leuconichia causata da infezioni fungine: in tal caso l’unico rimedio è l’utilizzo di un antimicotico per uso locale, in modo da sconfiggere il microrganismo responsabile dell’onicomicosi.

In tutti gli altri casi ti basterà mettere in pratica una serie di accorgimenti al fine di prevenire la Leuconichia. La cosa più importante è l’igiene e l’idratazione dell’unghia che così eviterà di seccarsi e indebolirsi: questo consiglio vale ancora di più per le unghie dei piedi, per il benessere delle quali è meglio portare sempre calzature traspiranti e non camminare mai scalzi in ambienti poco igienici come le piscine e le palestre.
Evita poi di mangiarti le unghie, di tagliarle troppo corte e di staccarti le cuticole (vizio che causa una infiammazione, peraltro dolorosa).
Previeni le macchie bianche sulle unghie delle mani utilizzando i guanti prima di fare le pulizie in casa e di lasciare respirare le unghie senza mettere lo smalto per almeno un giorno.

FEDUA

Gel Cuticole Rinforzante

18

Elegante e delicato, questo gel a base olio con petali di rosa ha effetto emolliente e idratante sulle cuticole grazie all’olio di Argan che, unito all’olio di germe di grano e alla Vitamina E, rinforza e idrata unghie e pelle. L’olio di macadamia infine è I’ideale per dare vigore a unghie secche e

Aggiungi

Se le unghie macchiate di bianco sono figlie di una carenza di sostanze nutritive, dovrai intraprendere un regime alimentare ad hoc: sappi infatti che a comporre l’unghia non è solo la cheratina ma anche elementi come le vitamine, i sali minerali, gli zuccheri e i grassi. Fai scorpacciate di germe di grano, frutta secca e cibi ricchi di vitamine A, B e C come pesche, carote, zucche, agrumi; bene anche i latticini, lo yogurt, il pesce azzurro, le verdure a foglia verde, il lievito di birra, il tuorlo d’uovo, la pappa reale, i cereali integrali, semi di zucca e anche le ostriche. Se le macchie bianche sulle unghie sono legate a una carenza di ferro, non farti mancare mai i legumi e la carne.

Rimedi naturali contro le macchie bianche sulle unghie

Una volta che hai capito cosa significano le macchie bianche sulle unghie, devi sapere che Madre Natura ti viene incontro con una serie di rimedi naturali che possono aiutarti a prevenirle e a curarle. Un metodo molto efficace per rendere belle e sane le unghie proviene dall’Oriente e si tratta della Manicure Giapponese: questo metodo richiede l’uso esclusivo della cera d’api e della polvere di cera d’api, fondamentali per disintossicare quelle unghie martoriate da smalti, gel e acetoni. Dopo aver tenuto a bagno le mani in acqua calda e averle limate leggermente, non devi fare altro che stendere un velo di cera d’api sulle unghie e lucidarle con un pannetto di pelle di camoscio. Stesso procedimento vale per lo step successivo e la stesura della relativa polvere, che fortifica le unghie e le lucida, rendendole praticamente perfette al naturale, senza bisogno di stendere una passata di smalto. Se non trovi la cera d’api, puoi optare anche per impacchi con oli essenziali ricchi di Vitamina E come l’Olio di Arancio o di Melaleuco; molto efficaci sono anche l’olio di lavanda e di cocco dalle proprietà antimicotiche e antinfiammatorie. Una soluzione a portata di mano che ti aiuterà a ridurre l’incidenza dei puntini bianchi sulle unghie delle mani e dei piedi è un impacco a base di yogurt bianco con qualche goccia di limone per intensificare l’effetto benefico.

FEDUA

Crema Mani Anti-Age Extraordinary Rose

1812,60

Le mani, come il viso, sono tra le prime cose che notiamo in una persona, per questo è bene prendersi cura delle proprie mani per mantenerle sempre idratate, morbide e belle. Idratanti, nutrienti e arricchite da vitamine le creme mani hanno moltissime funzioni. La Crema Mani Anti-Age Extraordinary R

Aggiungi
Abbonati subito ad Abiby!
Per te subito 10€ di sconto Scopri di più
Abiby Beautybox