Acidi nella beauty routine: la pelle secca

by 13 aprile 2021
Acidi nella beauty routine: la pelle secca

La pelle secca ha bisogno di cure adeguate per splendere: ecco quali sono i migliori acidi di bellezza da introdurre nella propria skin care routine per un viso sempre al top!

L’importanza della beauty routine è un concetto ormai assodato; prendersi cura con costanza del proprio viso è l’unico mezzo per garantirsi un risultato duraturo nel tempo. Le parola d’ordine, in questo caso, sono perseveranza e qualità; soltanto un’azione costante nel tempo si rivela efficace e soltanto l’utilizzo di prodotti appropriati si dimostra essenziale per un risultato sorprendente.

Per scegliere al meglio i cosmetici da utilizzare per la propria beauty routine, però, è fondamentale conoscere a fondo la propria pelle in modo tale da impiegare i prodotti idonei ad intervenire dove serve davvero. Come ogni altro tipo di pelle, anche quella secca necessita di una beauty routine specifica per le proprie esigenze. Individuare quali sono i prodotti che riescono a migliorare la texture e l’aspetto generale della cute è essenziale per prendersene cura al meglio.

Nello specifico, le pelli secche sono estremamente difficili da trattare in quanto possono presentare desquamazione e rossori talvolta anche dolorosi. Ecco perché è opportuno capire in primis i bisogni del derma per poi intervenire con i prodotti giusti. Gli acidi per il viso, se utilizzati in modo sapiente, possono trasformarsi in un vero e proprio elisir di bellezza, in quanto utili a rimuovere le cellule morte talvolta causa principale delle impurità ma soprattutto, a stimolare la produzione di acido ialuronico e collagene, sostanze essenziali per avere una pelle soda e tonica. Se trattata in maniera opportuna, seguendo i vari step essenziali in ogni skin care che si rispetti, l’epidermide, secca o grassa che sia, risplende! Vediamo quali sono i trattamenti migliori per la pelle secca e come capire la tipologia di acidi più adatta alla sua cura.

Beauty news ogni settimana?
Iscriviti alla newsletter di Abiby e ricevi subito il 15% di sconto sul primo piano semestrale. Per maggiori informazioni consulta la Privacy Policy.

Caratteristiche della pelle secca

La pelle secca è conseguenza di un alterato funzionamento del film idro lipidico della pelle. Quest’ultimo, costituto per il 95% da sostanze grasse che agiscono da barriera e dal 5% da molecole idrosolubili che svolgono un’attività idratante, è di fondamentale importanza per mantenere in salute la pelle.
Quando il film idro lipidico non lavora come dovrebbe, si genera una mancanza di acqua o lipidi nella pelle che tende ad inaridirsi.

Visivamente la pelle secca è caratterizzata da un colorito spento ed opaco mentre al tatto risulta ruvida e con una trama irregolare.
La pelle secca, quindi, appare sottile, poco elastica e fragile; a causa della mancanza di acqua, inoltre, appare più o meno marcatamente desquamata con pori quasi del tutto invisibili. Questa tipologia di cute infatti è difficile da trattare, si presenta particolarmente sensibile e costringe chi ne soffre a combattere perennemente contro i segni del tempo e le rughe d’espressione. In genere, per capire se la produzione di sebo è poca, si deterge il viso struccato, senza applicare subito la crema. A questo punto, se si avverte prurito e tensione cutanea, sono visibili rossori sulle guance e vicino alla bocca, la diagnosi è fatta: la pelle è secca. Nei casi più gravi, il derma tende a desquamarsi e produrre molte pellicine vicino alle sopracciglia, ai lati del naso e della bocca ma anche sulle guance ovvero in quelle zone dove non ci sono molte ghiandole sebacee.

caratteristiche pelle secca

Tra le altre peculiarità della pelle secca, inoltre, possiamo individuare:

  • una spiccata predisposizione ad arrossarsi e procurare un senso di prurito;
  • un invecchiamento precoce;
  • una maggiore visibilità dei segni del tempo anche in età giovanile.

Le cause che inducono secchezza della pelle sono:

  • cause indotte da fattori esogeni;
  • comportamenti errati;
  • squilibri ormonali o patologie.

L’eziologia genetica, naturalmente, non può essere contrastata agevolmente; l’utilizzo di prodotti di qualità, purtroppo, non è del tutto sufficiente a risolvere la situazione, ma può migliorare significativamente la soluzione. Tra le cause indotte da agenti esterni, invece, le più comuni sono le avverse condizioni climatiche, l’eccesso di umidità ed il freddo intenso. I comportamenti scorretti più frequenti, invece, riguardano una sconsiderata esposizione ai raggi solari, un utilizzo eccessivo di condizionatori ed un’alimentazione disordinata e troppo ricca di sale.

L’assenza di riserve d’acqua negli strati sottocutanei causa una minor produzione di collagene ed elastina e questo è il motivo per cui la cute secca tende a mostrare precocemente il segno del tempo ed ecco perchè bisogna intervenire con i trattamenti giusti velocemente. Per avere una pelle sana e bella ma soprattutto elastica e luminosa, l’idratazione deve essere lo scopo principale della skincare. I fattori per cui l’epidermide presenta tensione costante e secchezza possono essere sia interni che esterni, in primis può essere causata da una cattiva alimentazione, ormoni ma anche abitudini sbagliate come il fumo. Tra i vari responsabili però ci possono essere prodotti eccessivamente aggressivi che distruggono lo strato lipidico del derma, quello che dovrebbe trattenere i liquidi e dunque mantenere la pelle idratata o ancora smog ed eccessiva esposizione ai raggi solari senza adeguate protezione.

Per contrastare le pelle secca rimane essenziale affidarsi ad una beauty routine adeguata e seguita con grande costanza; la scelta dei prodotti è fondamentale e va ponderata attentamente. Via libera, quindi, a prodotti di qualità realizzati con principi attivi e sostanze nutritive specifiche da utilizzare con perseveranza.

Acido Ialuronico: un toccasana per la pelle secca

L’acido ialuronico è una preziosa molecola che viene prodotta naturalmente dal nostro organismo e che ha il compito essenziale di idratare adeguatamente i tessuti mantenendoli turgidi e plastici. L’acido ialuronico, infatti, è in grado di assorbire acqua e di rilasciarla al momento giusto ed in caso di fabbisogno ai tessuti disidratati contribuendo in misura determinante ad un giusto equilibrio di idratazione.

Poiché con il passare degli anni la produzione endogena di acido ialuronico tende a diminuire, i tessuti cominciano ad invecchiare e le articolazioni a scricchiolare. L’acido ialuronico per la pelle secca, dunque, è alleato a dir poco insostituibile; esso, infatti, interviene nella produzione di collagene inducendo una giusta coesione tra le cellule e conferendo in tal modo turgore e compattezza alla pelle del viso.

skincare pelle secca

L’acido ialuronico, quindi, trova largo impiego nell’industria cosmetica soprattutto nei prodotti filler ove agisce come riempitivo sui segni del tempo (rughe d’espressione e zampe di gallina), ma è essenziale anche come agente idratante aggiuntivo. L’acido ialuronico, infatti, non secca la pelle, ma la idrata senza appesantirla ed è un toccasana per chi soffre di tessuti disidratati e spenti. Indispensabile per chi ha qualche anno in più ma anche per tutti coloro i quali hanno necessità di una marcia in più per ridisegnare i contorni del viso.

Acidi grassi per la pelle secca

Poiché la pelle è un tessuto a più strati (epidermide e derma) con la funzione di creare una barriera efficiente nei confronti delle aggressioni esterne, è essenziale che mantenga un corretto equilibrio lipidico intra cellulare per rimanere in buona salute. Una situazione di squilibrio, determinata da una carenza di acidi grassi nelle lamelle intra cellulari, induce una sostanziale perdita di acqua ed un proliferare cellulare che hanno come conseguenza una disidratazione della pelle stessa.

Al fine di conservare il prezioso equilibrio di acidi grassi, dunque, è opportuno intervenire con un apporto aggiuntivo laddove fosse necessario. L’utilizzo di prodotti aventi come principi attivi gli Omega 3-6 e 9 diventa essenziale per le pelli più secche che possono riacquistare luminosità, tono, definizione e turgore.

pelle secca acido ialuronico

Acido salicilico secca la pelle?

L’acido salicilico è famoso per la sua capacità di esfoliare delicatamente lo strato corneo della pelle. Nel dettaglio questa sostanza viene sfruttata per un peeling chimico delicato, specifico per pelli secche a tendenza acneica. Le cellule morte di pellicine e desquamazioni, ostruiscono i pori causando impurità, per questo motivo, anche le pelli secche hanno bisogno di essere esfoliate. La raccomandazione è quella di non eccedere, il trattamento di esfoliazione chimica dovrebbe essere eseguito al massimo una volta a settimana o anche ogni due settimane in base alla situazione della propria pelle.

L’acido salicilico quindi è sconsigliato per un uso quotidiano, sarebbe preferibile utilizzarlo come coccola per la cute magari prima di godersi una maschera idratante o un trattamento a base di ceramidi in modo da consentire a questi ultimi di agire al meglio su una pelle pulita e ben esfoliata.

In campo cosmetico l’acido salicilico viene impiegato per :

L’acido acetilsalicilico per la pelle secca è un alleato, quindi, per eliminare le cellule morte che sono del tutto prive di acqua, ma rendono la superficie altamente ruvida e ricca di squame. Poiché non penetra negli strati profondi del derma, il principio attivo risulta efficace anche sulle pelli secche purché utilizzato in dosi corrette.

Al fine di ottenere un’efficace esfoliazione dell’epidermide è possibile utilizzare dei prodotti a base di acido glicolico che riattiva la micro circolazione periferica e la rigenerazione cellulare. L’acido glicolico per la pelle secca può essere una soluzione per ritrovare la luminosità perduta.

Acido folico sulla pelle secca

L’acido folico è un profondo alleato di benessere. Conosciuto come vitamina della vita grazie alla sua azione indispensabile nel processo di crescita, è parte integrante di numerosi prodotti cosmetici per la cura della pelle. L’acido folico, in particolare, è indicato per le pelli secche poiché in grado di mitigare fattivamente i segni del tempo attraverso la rigenerazione cellulare. Di fatto, le creme a base di acido folico sono prodotti dei veri e propri prodotti anti age idonei a donare compattezza, tono e turgore.

Acido linoleico

Un corretto equilibrio di acidi grassi essenziali, come abbiamo già avuto modo di dire, è fondamentale per mantenere un corretto apporto idrico.
La vitamina F, nota con il nome di Omega 3 e formata da acido linoleico e acido alfa linoleico, è un vero alleato di benessere per chi ha la pelle secca. La carenza di vitamina F, infatti, induce desquamazione e secchezza esasperata; per questa ragione utilizzare dei prodotti in crema a basa di acido linoleico è utile a migliorare la condizione cutanea anche come trattamento d’urto in caso di condizioni endogene esasperate.

skincare acidi bellezza pelle secca

Scopri lo squalene

Largamente impiegato in cosmesi, lo squalene è una sostanza preziosa che possiede importante peculiarità benefiche nella cura della pelle. Si tratta, in primo luogo, di un potente azione idratante per l’epidermide; tale azione, inoltre, è affiancata da un’altrettanto significativa azione anti ossidante idonea a contrastare i danni provocati dai radicali liberi.

L’azione anti age dello squalene in grado di conferire elasticità alla pelle, è essenziale nella quotidiana lotta alla pelle secca.

Acido azelaico per la pelle secca

Nonostante la pelle secca sia fragile e sottile, necessita di essere periodicamente esfoliata per eliminare le cellule morte in eccesso e favorire il ricambio cellulare. Per raggiungere tale scopo è bene trascurare prodotti aggressivi per dedicarsi invece ad esfolianti delicati a base di acido azelaico. L’acido azelaico è perfetto per illuminare la pelle e migliorarne visibilmente la texture; grazie all’azione antiossidante e alla sua delicatezza non secca la pelle e può essere utilizzato tranquillamente.

Chi siamo? Siamo Abiby

Abiby è il servizio in abbonamento che ti permette ogni mese di scoprire le migliori novità in ambito skincare, make-up e beauty con un’esperienza unica e a sorpresa.
Far parte della community Abiby significa scoprire prima degli altri quello che di nuovo c’è nel mondo della bellezza, testando nuovi prodotti con i giusti consigli su come usarli al meglio. E significa ricevere promozioni e offerte per brand esclusivi e all’avanguardia.
Leggi di più
Potrebbero interessarti