Come truccarsi in ufficio: i nostri consigli
Come truccarsi in ufficio: i nostri consigli

Come truccarsi in ufficio: i nostri consigli

Truccarsi per andare a lavoro non è importante solo dal punto di vista estetico, ma offre anche la possibilità di mostrare professionalità e correttezza.

Ovviamente, non bisogna mai dimenticare che si sta andando a lavoro ed è quindi sconsigliato il trucco troppo acceso, il trucco da discoteca o per una serata galante può essere un po’ “fuori dagli schemi”, ma per un ambiente professionale è meglio optare per un make-up sobrio, che valorizzi i tuoi punti di forza senza esagerare. Dunque la cosa da fare quando si va a lavoro è considerare il trucco come una sorta di specchio, in modo tale da trasmettere semplicità, eleganza ma soprattutto moderazione.

I capelli poco curati, in disordine ed in generale la poca cura di se stessi, potrebbero dare l’immagine di una persona superficiale anche nel mondo del lavoro. È ovvio che sia il trucco che il vestiario devono essere abbinati al tipo di lavoro che si va a svolgere e all’ambiente che vi circonda. Precisione e bella presenza sono considerati da sempre i biglietti da visita sia per quanto riguarda un colloquio di lavoro ma anche quando si sta sul posto di lavoro, che si tratti di un ufficio, una reception o qualsiasi altro ambiente dove un certo decoro è richiesto. Andiamo a scoprire insieme quali sono i segreti che del beauty da ufficio, e le modalità con cui bisogna truccarsi al lavoro in base a diversi contesti.

Trucco da ufficio: quale è il segreto?

Come già accennato in precedenza, il trucco va sempre abbinato al contesto lavorativo e quando ci si trova a lavorare soprattutto all’interno di un ufficio non bisogna mai esagerare. Il segreto è quello di puntare su colori leggeri e che sappiano donare al volto una caratteristica delicata: il trucco nude è di sicuro tra una delle migliori tecniche di trucco che si possono usare per il posto di lavoro. Tra le cose da evitare, ricordarsi di sicuro di non usare un ombretto dai colori troppo forti che potrebbe saltare troppo all’occhio. Insieme ad un trucco occhi definito, meglio non usare il rossetto rosso poiché potrebbe risultare un po’ troppo audace e non attinente al contesto lavorativo. A volte si può addirittura optare solamente per un velo di fondotinta senza l’ombretto sugli occhi. In questo modo andrete a dare un’idea molto più precisa di voi stesse e a dare un aspetto senz’altro fresco e riposato. In questo articolo andremo a spiegare, nel dettaglio, come bisogna truccarsi quando si lavora in ufficio, in modo semplice e veloce ma soprattutto in modo tale da far risaltare la vostra femminilità.

8 consigli semplici e veloci per truccarsi in ufficio

1

Guance in focus

Il trucco delle guance svolge un ruolo fondamentale nella fase del make up poiché tende a dare al viso una caratteristica luminosa e sana alla pelle. L’unico problema sussiste nel caso in cui si hanno diversi tipi di blush e non si sa quale bisogna applicare nel contesto lavorativo. I questi casi quindi bisogna sempre applicare un prodotto che abbia una lunga durata ma con un colore naturale compatibile con la tipologia della vostra pelle. Nel caso in cui abbiate la pelle grassa potete scegliere di utilizzare oltre al blush una cipria – portatela sempre con voi per un ritocchino in pausa pranzo!

2

No ai rossetti troppo evidenti

Generalmente il rossetto in ufficio non ha nessuna controindicazione; tutto ciò dipende sempre dalle situazione in cui lo si indossa. Ovviamente se lo si deve indossare in ufficio bisogna sempre attenersi a delle regole: un rossetto troppo vistoso potrebbe attirare troppo l’attenzione – inoltre, spendendo molto tempo in ufficio dovreste spesso ritoccare e riapplicarlo, il che non è ideale. Dunque il consiglio è: si al rossetto ma ai toni del rosa chiaro o nude al fine di dare un’idea di discrezione, ed allo stesso tempo evitare di dover continuamente controllarvi allo specchio!

3

Contouring si, ma leggero

Sia il contouring che il blush svolgono un ruolo fondamentale per quanto riguarda la fase del make up e soprattutto se volete dare al vostro viso un aspetto fresco e delicato potete optare anche nell’utilizzo di prodotti in crema. Tali prodotti non solo sono i migliori poiché hanno una tenuta molto più lunga, ma anche l’applicazione risulta molto più facile con i pennelli giusti.

trucco da ufficio leggero

4

Color pesca che passione

Una delle tecniche che vanno a dare risalto ai vostri occhi è la tecnica dello Smokey Eyes, la quale però potrebbe risultare “eccessiva” in un contesto lavorativo. Bisogna quindi sempre scegliere una nuance naturale e non troppo scura. Uno dei colori che vengono spesso utilizzati per il make up da ufficio è il color pesca, un colore fresco e delicato che da al viso una forma diversa, sicuramente molto professionale. Come nel caso del contouring, anche per quanto riguarda gli occhi è possibile utilizzare prodotti a base di crema poiché si vanno a stendere velocemente e durano molto più tempo. Se volete dare ai vostri occhi un effetto illuminante, potete utilizzare, oltre all’ombretto color pesca, un ombretto champagne.

5

L’eyeliner elegante

Utilizzare l’eyeliner risulta essere quasi una regola. Raffinato, elegante e non passa mai di moda. Solitamente, gli eyeliner con un texture cremosa si utilizzano molto più facilmente e in molto meno tempo rispetto a quelli liquidi. Evita di usarlo sia sopra che sotto, ma una “codina”, anche accentuata, aiuterà a dare profondità allo sguardo. Impara a mettere bene l’eyeliner e scegliere la forma più giusta in base alla forma dei tuoi occhi, ed il trucco professionale è assicurato!

6

Sopracciglia sempre in ordine

Se le vostre sopracciglia sono molto folte e tendono a “spettinarsi”, potete dare una bella pettinata utilizzando magari un prodotto in gel che le fa restare ferme. Oltre a prodotti in gel potete usare una matita nera per ritoccarle nel caso la forma abbia bisogno di essere definitaRicordatevi sempre di lavorare sulla parte finale delle sopracciglia e di scegliere una forma di sopracciglia che si abbini al vostro volto.

Gel Sopracciglia
Beauty Edit Mayfair

Gel Sopracciglia

28,00

Un gel trasparente che fissa e trattiene le sopracciglia.

Aggiungi
7

Mani, il vostro biglietto da visita

La giusta manicure, che si tratti di smalto semipermanente, ricostruzione in gel o semplice cura delle unghie,  è uno dei dettagli fondamentali per chi vuole dare un’immagine di sè precisa e femminile, soprattutto nel mondo del lavoro. Ovviamente, sempre in riferimento al trucco da lavoro, i colori non devono essere troppo accesi ma bisogna optare sempre su colori delicati, nuance nude o neutri. Potete utilizzare anche il rosso, solo se abbinato ad un tailleur elegante. Anche un colore come viola melanzana non guasta mai, anzi da un tocco ancora più elegante al vostro look da ufficio.

Smalto 3 in 1
ORLY

Smalto 3 in 1

Breathable Trattamento e Colore

8

I capelli contano

Quando si lavora in ufficio oppure si sta a contatto con il pubblico bisogna sempre essere ordinate e mai presentarsi con i capelli spettinati o in disordine – ordine ed eleganza sono l’aspetto fondamentale nella cura dei capelli sul posto di lavoro. Solitamente una delle migliori acconciature, simbolo di eleganza è senz’altro lo chignon, che non passa mai di moda. Ce ne sono di molti tipi, chignon basso, con treccia oppure a ciambella. Oltre allo chignon un altro tipo di acconciatura adatta ad un look lavorativo potrebbe essere la coda bassa, le classiche onde che cadono morbide sulle spalle oppure la coda laterale. Ovviamente potete anche lasciare i capelli sciolti, ma assicuratevi di avere una piega ben fatta e che duri con sbalzi di temperatura.

coda bassa in ufficio

Riepiloghiamo: quali sono gli step fondamentali da seguire per un ottimo trucco da ufficio? La risposta a questa domanda è innanzitutto quella di avere una pelle sana e molto curata. Infatti, una skincare fatta nel modo giusto, aiuta ad ottenere una pelle molto più liscia ma anche a ridurre i tempi per il trucco. Si parte poi con fondotinta, cipria, correttore ed infine il blush. Ricordatevi che le sopracciglia sono sempre in focus, quindi pettinatele e curatele costantemente. Infine un velo di rossetto dai colori chiari non guasta mai! È ovvio che ogni tipologia di trucco deve essere adatto sia al contesto lavorativo sia ad altri fattori, come ad esempio la forma del viso, il colore degli occhi o dei capelli e la tonalità di carnagione. 

Abbonati subito ad Abiby!
Per te subito 10€ di sconto Scopri di più
Abiby Beautybox