Sopracciglia: come scegliere la forma giusta in base al viso

La forma delle sopracciglia è uno dei problemi più ricorrenti per le donne e per gli uomini di tutto il mondo. Se fino a qualche tempo fa non veniva data particolare importanza a questo aspetto del volto, oggi sembra essere non solo fondamentale ma anche di moda. Infatti, avere la forma delle sopracciglia che si adatta ai lineamenti del volto è una prerogativa che oggi viene sentita in maniera prioritaria: basti pensare che alcune modelle e personaggi del mondo dello spettacolo hanno fatto di queste un elemento riconoscitivo e identificativo.

Come accade per la tonalità di rossetto, anche il colore delle sopracciglia cambia a seconda dei lineamenti: infatti, se in linea di massima vale la regola per la quale si dovrebbe utilizzare una matita della tonalità del proprio colore di capelli, tuttavia esistono dei casi in cui questo non è possibile. Avete mai notato che le donne con i capelli ossigenati hanno le sopracciglia volutamente molto scure? Si tratta, oltre che di una scelta estetica, anche della volontà di creare un contrasto cromatico tra il chiarore della capigliatura e le sopracciglia stesse.

Brow lift perfecting liner
Studio 10

Brow lift perfecting liner

Scolpisce e illumina lo sguardo per un colorito naturale per sopracciglia definite

24,00

Oltre al colore, anche la quantità è uno degli elementi importanti che hanno portato numerose donne a decidere di fare il tatuaggio delle sopracciglia: si tratta di una pratica che esiste da tempo, ma che di recente si sta trasformando in una vera e propria ossessione; sembra proprio che si sia sviluppata quasi una mania di avere sopracciglia sempre perfette, della tonalità e della forma che meglio si adatta ai propri lineamenti. Per quanto possa costituire una soluzione comoda e pratica, tuttavia è opportuno porre particolare attenzione a chi ci si rivolge per eseguire questa servizio: oltre al fatto che si sta realizzando un segno – quasi indelebile – sul proprio viso (una zona cioè particolarmente esposta), devi ricordare che per fare il tatuaggio delle sopracciglia vengono usati dei piccoli aghi ed è quindi fondamentale che il tutto avvenga nel massimo rispetto delle norme igienico sanitarie.

Grazie all’ampia richiesta in questo settore sono state sviluppate nuove tecniche che rendono ancora più naturale l’effetto finale del tatuaggio grazie alla tecnica del microblading: questa permette di tatuare i peletti delle dimensioni reali,  evitando così l’effetto formina che si ha spesso con le altre tipologie di tatuaggio.

Una seconda soluzione per ovviare al problema della quantità di peletti sull’arcata sopraccigliare è l’applicazione di extention per sopracciglia. Dopo il grande successo per le ciglia, questo metodo che permette di avere occhi da gatta per circa un mese dalla prima applicazione, ecco che il medesimo concetto è stato applicato anche al mondo delle sopracciglia. Il trattamento – svolto esclusivamente in centri estetici – prevede l’applicazione con una colla apposita di piccoli peletti alla base di quelli già esistenti. Il risultato? Sopracciglie folte e perfette dalla mattina appena sveglia.

Sopracciglia per ogni tipo di viso

Le sopracciglia, al pari del contouring e delle tonalità di ombretto, subiscono le mode del momento: se infatti durante gli anni ‘90 erano particolarmente “in” quelle sottili (a volte sottilissime), oggi la tendenza è invece quella di portarle quasi naturali o comunque ben accentuate con indubbi vantaggi per il look di ciascuna.

In particolare avere le sopracciglia in armonia con il proprio volto ti permetterà non solo di poterle mettere in risalto nella maniera più adatta con il make up, ma anche di acquisire uno sguardo magnetico. A proposito di trucco, è noto come lo strumento principe per le sopracciglia sia la matita che, al pari di quella per gli occhi, può assumere diverse colorazioni: il consiglio generale è quello di utilizzare una tonalità che sia armonica con l’incarnato e il colore di base delle sopracciglia. Il grande pregio della matita per sopracciglia è che ti permetterà in pochi e semplici tratti di rinfoltirle e di correggere eventuali imperfezioni quali, ad esempio, la lunghezza o l’altezza dell’arcata sopraccigliare.

Per valorizzarle ulteriormente potrai poi usare un illuminante nella parte sottostante, conferendo non solo uniformità con la palpebra fissa, ma anche donando un effetto “flash” a questa zona.

Tipi di sopracciglia

Le categorizzazioni non sono il forte del mondo del beauty che dovrebbe, al contrario, cercare di valorizzare ciascuna di noi per ogni sua caratteristica. Tuttavia, per praticità è opportuno individuare una serie di categorie che consentano a ciascuna di capire in quale dei seguenti casi rientra e poter avere finalmente – sopracciglia perfette.

Sopracciglia dritte

Le sopracciglia dritte sono quella che iconicamente sono incarnate da Audrey Hepburn: come insegna la grande star di Hollywood, in questo caso, l’arcata è appena accennata a favore, invece, di uno sviluppo in lunghezza verso la tempia. Per questa ragione, sono particolarmente adatte a tutti coloro che hanno un viso allungato e che vogliono distogliere l’attenzione dalla fronte alta o dal mento pronunciato per mettere, al contrario, in risalto gli occhi.

Sopracciglia curve

A differenza delle precedenti, le sopracciglia curve non si sviluppano in lunghezza ma è come se incrociassero dolcemente l’arcata sopraccigliare. Grazie alla mancanza totale di spigoli nella propria linea e alla dolcezza da essa deriva, sono particolarmente adatte a coloro che hanno lineamenti del volto marcati (ad esempio con una mascella pronunciata): un esempio di classe ed eleganza con questa forma di sopracciglia? L’elegantissima Angelina Jolie che, nonostante gli zigomi evidenti, acquisisce dolcezza dello sguardo e sensualità negli occhi grazie a questa particolare forma di sopracciglia.

Sopracciglia ad arco morbido

Le sopracciglie con arco morbido sono perfette per chi ha la forma del viso a diamante: tra tutte le forme è quella che conferisce l’aspetto più naturale poiché non presenta tratti particolarmente accentuati o evidenti. Analogamente a quanto accade per le sopracciglia ad S, quelle ad arco morbido sono perfette per chi ha la forma del viso a cuore con il mento leggermente appuntito e gli zigomi in evidenza.

Arco alto

Se hai la forma del visto tonda ma lo vorresti più allungato, allora le sopracciglia con un arco svettante sono esattamente quelle che fanno al caso tuo. Grazie allo spazio e alla maggiore ariosità conferita agli occhi, le sopracciglia ad ali di gabbiano, sono delle preziose alleate per di tutte coloro che vogliono concentrare l’attenzione di chi ci guarda non tanto sulla paffutezza del volto, ma sulla profondità dello sguardo. Per la medesima ragione sono fortemente sconsigliate a tutte coloro che invece hanno gli zigomi pronunciati in quanto l’arco alto non farebbe altro che metterli in rilievo.

Forma a “S”

Le sopracciglia a forma di S sono perfette per tutte coloro che hanno una forma del viso cosiddetta “a cuore” ovvero con il mento stretto – quasi a punta – con zigomi rotondi ed evidentemente vistosi. In questo caso la forma delle sopracciglia deve avere un arco abbastanza alto – come fatto da Gwyneth Paltrow – con una chiusura decisa che incornici ulteriormente il volto, senza tuttavia mostrare tratti eccessivamente marcati e squadrati che potrebbero entrare in contrasto con la dolcezza generale dei lineamenti.

Sopracciglia all’insù

A differenza delle precedenti categorie che riguardano la forma, questa fa riferimento alla moda che pettinare le sopracciglia all’insù. Anche se in apparenza l’effetto può sembrare di poca cura, in realtà è tutt’altro che così: se decidi di utilizzare questo stile moderno otterrai immediatamente un effetto naturale, pulito e giovane che ti permetterà di sembrare anche più giovane. A questo proposito numerose star hanno deciso di mantenere le proprie sopracciglia “come mamma le ha fatte” ovvero particolarmente folte e pettinate all’insù: il risultato è stato un successo!

Come disegnare le sopracciglia

Una volta individuata la forma di sopracciglia in base al viso, potrai procedere con il disegnarle sul volto; per farlo potrai servirti della “Regola dei tre punti”: come suggerisce il nome stesso, questo espediente si basa sulla individuazione di tre punti che successivamente vanno uniti per ottenere sopracciglia a prova di make up artist; vediamo come fare:

1

Il primo punto è quello “di partenza” e che si trova quindi tra l’attaccatura del naso e la parte interna dell’occhio. Per capire esattamente dove debbano cominciare, dovrai appoggiare una matita verticalmente sulla parte esterna della narice e tracciare una piccola linea all’intersezione tra la matita stessa e le sopracciglia naturali. Se dovessero esserci peletti superflui al di là di questa linea dovrai eliminarli con una pinzetta.

2

Il secondo punto indica la parte più alta dell’arcata: per tracciarla dovrai inclinare la matita (sempre posta verticalmente ed esternamente alla narice) e fermarti dove incontra la pupilla. Dal momento che è necessario mantenere lo sguardo fisso, potrai farti aiutare da una amica per tracciare questa seconda linea.

3

Il terzo punto individua la fine delle sopracciglia e potrà essere ottenuto semplicemente proseguendo nella rotazione della matita verso la tempia.

Ora che hai ottenuto i tre punti potrai procedere con l’unione di questi aiutandoti con una matita del colore che meglio si adatta al tuo incarnato e seguendo una linea più morbida o dritta al secondo della forma del tuo volto.

Consigli per sopracciglia perfette

Oltre alla forma delle sopracciglia in base al viso, è importante impostare una beauty routine che le riguardi. In fondo usi la crema idratante per prenderti cura della tua pelle perché non usare qualche piccolo accorgimento anche per loro? Ecco quindi alcuni preziosi consigli che ti permetteranno di avere sopracciglia sempre perfette:

  • Quando farsi le sopracciglia

Anche se la tentazione di usare la pinzetta la mattina prima di truccarsi è forte, sappi che il momento migliore per poter svolgere questa attività è invece dopo la doccia. In quel momento infatti, la pelle è non solo pulita (priva di trucco) ma è anche rilassata per effetto del vapore acqueo e quindi ti porterà a sentire meno dolore.

  • Come lenire il rossore

Se hai una pelle particolarmente delicata potrai utilizzare il tonico sulle sopracciglia e sulla zona circostante presumibilmente arrossata, oppure una normale crema idratante per il contorno occhi.

  • Come depilare le sopracciglia

La maggior parte delle donne usa le pinzette non solo per praticità, ma anche per l’ottimo rapporto qualità prezzo. Tuttavia accade che qualcuno decida di utilizzare la ceretta per togliere le sopracciglia: oltre al fatto che la pelle potrebbe uscirne particolarmente danneggiata, potresti anche non ottenere un risultato preciso. Ultimo consiglio ma non meno importante: a meno che tu non sia esperta, non depilare la parte superiore delle sopracciglia poiché il rischio di assottigliarle è davvero molto elevato.

Prova la Beauty Box Abiby!

Con Abiby ordini online e ricevi prodotti di qualità direttamente a casa tua. Ogni mese selezioniamo per te nuovi brand da scoprire e dei quali innamorarti. È facile, prova subito!