Trucco da videochiamata: consigli beauty a prova di Zoom

by 7 settembre 2021
Trucco da videochiamata: consigli beauty a prova di Zoom

Make up per webcam perfetto: ecco tutti i segreti

Il Covid ci ha catapultati in una realtà tutta nuova. Abbiamo dovuto fare i conti con maskne, la ceretta a casa, con le tinte fai date, e soprattutto con la digitalizzazione, superando i nostri limiti. Oggi, termini come conference call e videochat non ci sembrano più fantascienza. Ci siamo abituati ai colloqui online e alle riunioni in videochiamata su Zoom, Houseparty o Skype, ma hai notato anche tu che l’immagine restituita dallo schermo non è la solita di sempre?

Le lenti digitali del computer o dello smartphone, infatti, possono alterare l’aspetto complessivo, facendoti apparire più pallida e stanca. Non entrare subito nel pallone, perché a tutto c’è un rimedio. Il segreto per ottenere un make-up da videoconferenza perfetto è non esagerare! Sentiti subito radiosa e bella anche davanti ad uno schermo, senza apparire trasandata. Segui i nostri suggerimenti.

Beauty news ogni settimana?
Iscriviti alla newsletter di Abiby e ricevi subito il 15% di sconto sul primo piano semestrale. Per maggiori informazioni consulta la Privacy Policy.

Parti dalla skincare: conosci gli effetti della luce blu degli schermi?

schermo luce blu

Prima di svelarti tutti i segreti per un trucco da videocall in webcam perfetto, soffermiamoci sugli effetti della luce blu prodotta degli schermi. Qualsiasi dispositivo digitale (smartphone, pc, tablet e perfino le moderne TV) emette delle radiazioni elettromagnetiche che, seppur di bassa frequenza, possono nel tempo danneggiare la vista, causando occhi arrossati, stanchezza visiva, secchezza ma anche mal di testa e insonnia.

In riferimento al nostro argomento, la luce blu può alterare il tuo aspetto, modificando la luminosità del viso. Qual è il risultato? Un aspetto affaticato, disordinato, con rughe in evidenza e quasi malaticcio. Di certo, non è questo il tuo obiettivo: chiunque, specialmente in videoconferenza o in un colloquio online, vorrebbe apparire al top evitando di dare una pessima immagine di sè.

Gioca quindi d’astuzia, iniziando dalle basi: tieni la videocamera ad una distanza di almeno 30 centimetri, in modo da non accentuare gli inestetismi del volto come occhiaie, punti neri, brufoli, pori dilatati ed altre piccole imperfezioni che potrebbero metterti a disagio. Adesso la parola d’ordine è luminosità.

Base viso: l’importanza dell’illuminante

Per un trucco da videochiamata impeccabile, punta tutto su una pelle radiosa e una base viso perfetta. Contrasta gli effetti della luce blu dello schermo con una base viso illuminante adeguata, ma mai troppo chiara e shimmer per evitare di sembrare troppo pallida e malaticcia. Via libera invece a un prodotto matt e opaco, dall’effetto vellutato (potrebbe andar bene anche una crema colorata dall’azione idratante). La texture deve essere leggera perché l’obiettivo è uniformare l’incarnato.

No ai fondotinta o ai correttori super coprenti, perché creerebbero degli antiestetici stacchi di colore. In caso di occhiaie, impossibili da camuffare in videochat, ti consigliamo di utilizzare un correttore illuminante, ideale anche come base unica del make-up, in quanto apre subito lo sguardo facendolo apparire più fresco e riposato.

Creare i chiaroscuri

L’immagine restituita dallo schermo non è perfetta come nella realtà e su questo non ci piove, eppure puoi correggerla anche in circostanze fuori dal normale. In che modo? Come quando si crea un trucco ideale per le foto, anche per le videochiamate occorre giocare con la cipria ed il blush, in modo da creare dei chiaroscuri che diano il senso della tridimensionalità.

base trucco

Realizza un leggero contouring con un velo di bronzer e completa con un fard color pesca o rosa in grado di dare vivacità al tuo make-up per Zoom. Stendi la cipria nei punti strategici (labbro superiore, fronte e mento) per prevenire la lucidità causata dal sudore. Utilizza un prodotto in polvere e dalla consistenza leggera in modo da fissare il correttore senza però creare pasticci.

Occhiaie e correttore

Passiamo ora agli occhi. Il make-up per videochiamata deve valorizzare al massimo questa parte del viso. Naturalmente, il primo step è l’eliminazione delle antiestetiche occhiaie. Anche se hai fatto le ore piccole o hai dormito male la notte, mica devi farlo notare a tutti, no? Quindi, utilizza un correttore dalla texture leggera, idratante e illuminante e stendilo in modo uniforme. Scegli un prodotto liquido più semplice da applicare, in modo da evitare degli stacchi di colore.

Occhi in primo piano quando sei in call Zoom

Per un make-up che buchi la webcam, la parola d’ordine è ancora una volta luminosità. Non esagerare con il trucco e magari evita di perdere del tempo dietro un perfetto smokey-eyes. Per quanto il tuo smartphone possa essere di ultimissima generazione e avere delle lenti dall’elevata risoluzione, non darà mai giustizia alla tua bellezza e al lavoro di sfumatura dietro un make-up occhi impeccabile.

trucco occhi zoom

Quindi, utilizza prodotti illuminanti e chiari, scegli un make-up occhi semplice nelle tonalità del beige, del bronzo, dell’oro, dello champagne chiaro oppure osa con un bel rosa pallido. Questa scelta è ideale per aprire lo sguardo e aumentarne la definizione. Abbonda con il mascara nero volumizzante senza porti alcun limite. Per ottenere un make-up da videoconferenza perfetto, evita di applicare il prodotto sulle ciglia inferiori per non creare delle sbavature con effetto “panda” che vanno ad accentuare le occhiaie.

Rendi il volto meno duro ed artefatto con una matita marrone (da prediligere su quella nera). Utilizzane una di colore bianco-burro, invece, per delineare la rima inferiore e ingrandire l’occhio. Questo trucchetto è ideale soprattutto se indossi degli occhiali!

Completa il make-up per webcam con un rossetto dalle tonalità vivaci, tendenti al rosso, al fucsia oppure al corallo. Tranquilla, nessuno se ne accorgerà perché le lenti digitali restituiranno un effetto quasi rosato e meno cupo. In alternativa, se i prodotti matt non rientrano tra i tuoi gusti, puoi optare per un lipgloss luminoso ma dall’effetto nude. Via libera quindi ai modelli trasparenti e dai riflessi ambrati.

Anche le mani fanno la loro parte in videoconferenza

Come per una riunione in presenza, anche in videochat le mani occupano un ruolo non indifferente. Capita spesso di gesticolare, di dover alzare la mano per intervenire o comunque di indicare un risultato su un grafico oppure una ricerca. Non puoi trascurare quindi dita e unghie, dedicandoti ad una manicure perfetta.

Ricorda di applicare una crema idratante per evitare eventuali screpolature o taglietti. Esegui regolarmente la manicure e, se non hai tempo per andare dall’estetista, applica uno smalto trasparente sulle unghie ben curate. Il risultato sarà semplice ma di sicuro effetto! Provare per credere!

Chi siamo? Siamo Abiby

Abiby è il servizio in abbonamento che ti permette ogni mese di scoprire le migliori novità in ambito skincare, make-up e beauty con un’esperienza unica e a sorpresa.
Far parte della community Abiby significa scoprire prima degli altri quello che di nuovo c’è nel mondo della bellezza, testando nuovi prodotti con i giusti consigli su come usarli al meglio. E significa ricevere promozioni e offerte per brand esclusivi e all’avanguardia.
Leggi di più
Potrebbero interessarti