Scrub al caffè: le ricette e i benefici
Scrub al caffè: le ricette e i benefici

Scrub al caffè: le ricette e i benefici

Considerato come uno dei più efficaci trattamenti dermocosmetici per viso e corpo, lo scrub consiste in una procedura di esfoliazione degli strati più superficiali dell'epidermide.

Che cos’è lo scurb viso?

Il suo meccanismo d’azione dello scrub prevede l’impiego di particelle solide di varie dimensioni che, massaggiate sulla cute, sono in grado di svolgere un’azione meccanica di asportazione di tutti gli elementi morti della pelle allo scopo di facilitare il rinnovamento del suo strato corneo.

scrub-caffe-ricetta

La principale finalità dello scrub è quella di contribuire a rendere la pelle più compatta, levigata e luminosa sia per quanto riguarda il viso che per tutto il corpo, dato che il processo di invecchiamento e morte delle cellule si verifica in tutte le parti. Il tipo di sostanze utilizzate e la frequenza di applicazione sono fortemente condizionate dall’età del soggetto, dallo stato di salute epidermica e dal tipo di pelle. E’ necessario che qualsiasi trattamento esfoliante non sia aggressivo per evitare arrossamenti e irritazioni della pelle e che venga effettuato preferibilmente alla sera, per consentire alle componenti cutanee di riposare. Inoltre bisogna evitare l’esposizione alle radiazioni solari, che svolgono un notevole effetto infiammatorio a livello tegumentario.

Polaar

Scrub Delicato

29,60

Questo sottile scrub per la pelle rimuove in un solo gesto le cellule morte e le impurità accumulate durante il giorno. Contiene al suo interno cera, silicio e lava vulcanica che forniscono una delicata esfoliazione. La sua texture cremosa rispetta il film idrolipidico della pelle. Arricchita con c

Aggiungi

Cosa significa “scrub” e come applicarlo?

Il vocabolo “scrub” significa letteralmente “sfregamento”, che è appunto la metodica tramite cui vengono eliminate le cellule invecchiate degli strati più superficiali della pelle, per consentire la loro sostituzione con elementi nuovi e giovani. Il presupposto fondamentale per ottenere dei risultati soddisfacenti è quello di massaggiare la pelle in maniera dolce ma energica in quanto gli strati da eliminare sono attaccati a quelli sottostanti e devono appunto venire staccati.

Amore Puro

Scrub con Microgranuli di Noccioli d’Oliva

20

Questo scrub viso con all’interno microgranuli di noccioli d’oliva sbriciolati è perfetto per detergere e purificare la pelle in profondità, eliminando le cellule morte. Nato in Toscana al suo interno troviamo olio extra vergine biologico che ha un’azione calmante e rigenerante per la pelle.

Aggiungi

Una volta applicato in maniera omogenea, lo scrub deve essere massaggiato con decisi movimenti rotatori, per creare una vera e propria abrasione di lieve entità, capace di esfoliare meccanicamente. Si tratta di un’azione purificante il cui scopo è quello di eliminare gli elementi devitalizzati (e quindi inutili) della pelle, che di solito si presentano discromici ed ispessiti. Un’epidermide rivitalizzata è in grado di respirare meglio in seguito a un fisiologico turn-over cellulare e nello stesso di essere trattata efficacemente con prodotti cosmetici che vengono assorbiti in maniera ottimale.

Ecooking

Scrub Viso

27,6019,32

La ricetta perfetta per la giusta esfoliazione? Semi di mandorle macinati, burro e olio. Questo scrub naturale lascia la pelle idratata e previene i primi segni dell’invecchiamento.

Aggiungi

Scrub caffè corpo

Lo scrub al caffè è costituito da una base cremosa (liquida oppure oleosa) e da una componente abrasiva (la polvere di caffè) formata da microgranuli di sostanza solida. Uno scrub corpo al caffè prevede l’impiego dei fondi da miscelare con un olio vegetale oppure con yogurt o anche miele, eventualmente con l’aggiunta di un cucchiaino di zucchero di canna (che, a differenza di quello raffinato, presenta grani più grossi). Indipendentemente dal tipo di ingredienti utilizzati per la realizzazione del prodotto è importante che esso venga applicato sulla pelle umida, per ottimizzare le sue funzioni. Ci sono alcune parti del corpo che devono essere trattate con maggiore decisione rispetto ad altre e che quindi presuppongono un massaggio più incisivo.

scrub-caffe-spalla

Dopo l’applicazione dello scrub è necessario procedere con movimenti circolari dal basso verso l’alto da proseguire per alcuni minuti, per dare il tempo al prodotto di svolgere la sua azione. Esso infatti non deve penetrare all’interno della pelle, ma rimanere superficialmente per esfoliare ed eliminare le cellule morte. Partendo dai piedi si risale quindi su polpacci e cosce, fermandosi principalmente a livello delle ginocchia e dei talloni, che rappresentano le zone critiche di questa parte del corpo.

Glutei, schiena e addome costituiscono una zona anatomica non particolarmente difficile da trattare, ma che può presentare depositi di cellulite inseriti su eventuali pannicoli adiposi. Sulle braccia e sulle spalle, ma soprattutto a livello dei gomiti, è opportuno massaggiare lo scrub con decisione, mentre è consigliabile procedere con maggiore delicatezza sul seno e decolleté. Un efficace scrub corpo al caffè deve essere preparato calibrando con precisione il rapporto tra parte solida e liquida in quanto è proprio da questa proporzione che dipende la buona riuscita dell’operazione.

scrub-caffe-gomiti

Al termine del massaggio è utile risciacquare accuratamente tutto il corpo con acqua non troppo calda, effettuando una doccia tiepida senza l’impiego di nessun prodotto cosmetico, per consentire alla pelle di respirare al massimo. La caffeina, principale componente degli scrub con caffè, facilita il naturale rinnovamento delle cellule senza irritarle, come potrebbe invece accadere mediante l’impiego di sostanze chimiche. Inoltre il caffè contiene numerosi composti anti-ossidanti che stimolano la produzione (o l’attivazione) di collagene, contribuendo a tonificare la pelle rendendola più elastica.

Lei Natura

Scrub Corpo a Base di Torba Moor

27,50

Lo scrub rigenerante bio con ingredienti naturali uniti all’azione purificante della torba moor. Lo scrub corpo del Laboratorio Erboristico Italiano permette una completa rigenerazione della pelle grazie ai principi cosmetici bio, ingredienti naturali, estratti dall’azione purificante e torba mo

La preparazione di uno scrub con fondi di caffè prevede i seguenti ingredienti:

  • 2 cucchiai di fondi di caffè;
  • 2 cucchiai di zucchero di canna;
  • 4 cucchiai di olio di mandorle dolci;
  • 1 cucchiaio di miele molto liquido;
  • 1 cucchiaino di polvere di cannella (facoltativo).

E’ sufficiente miscelare tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo che deve riposare per almeno dieci minuti prima di essere applicato sulle varie parti del corpo.

Un’altra ricetta di scrub al caffè può essere preparata con ingredienti alternativi, che sono:

  • 4 cucchiai di fondi di caffè;
  • 4 cucchiai di sale grosso;
  • 2 cucchiai di zucchero di canna;
  • 4 cucchiai di olio d’oliva.

Anche in questo caso bisogna mescolare tutte le sostanze avendo cura di aggiungere gradualmente il sale che potrebbe rendere disomogeneo il composto. In tale situazione l’olio d’oliva, che contiene un notevole quantitativo di vitamina E, combatte i radicali liberi, principali responsabili dei processi d’invecchiamento della pelle.

Scrub al caffè per il viso

L’impiego di scrub al caffè per il viso presuppone l’utilizzo di un prodotto più delicato rispetto a quello del corpo in quanto la pelle del volto è più facilmente irritabile data la sua estrema sensibilità.

Particolare attenzione deve essere rivolta al contorno occhi, che di solito non viene trattato con nessun prodotto esfoliante sia per lo spessore dell’epidermide estremamente sottile sia per il rischio di provocare dannose irritazioni agli occhi.

Anche in questo caso è utile applicare lo scrub caffè viso in maniera omogenea per poi incominciare a massaggiare con delicati movimenti rotatori partendo dal mento e risalendo verso le fronte e le tempie attraverso le guance. E’ possibile applicare il prodotto anche sulle labbra che, dopo il trattamento, risultano morbide e turgide in seguito all’eliminazione delle cellule cornee che spesso si formano a contatto con gli agenti atmosferici.

Avant Skincare

Scrub Labbra Perfezionante

6454,40

Lo scrub labbra è arricchito con ingredienti incredibili come la rosa, la peonia e la mandorla dolce. La rosa elimina le cellule morte e le impurità della pelle per rendere le labbra morbide, fresche e giovani. Le sue proprietà foto-riflettenti illuminano le labbra delicatamente. Ricca di proprie

Aggiungi

I vantaggi derivanti dall’applicazione dello scrub viso al caffè sono notevoli e consentono di distendere le rughe, di attenuare le discromie (macchie scure che si manifestano soprattutto su pelli non giovani), di rigenerare il collagene e di migliorare l’elasticità.

Lo scrub miele e caffè rappresenta una soluzione ideale per le pelli non più giovani e può essere preparato con i seguenti ingredienti:

  • 4 cucchiai di fondi di caffè;
  • 2 cucchiai di miele semi-solido;
  • 2 cucchiai di olio di jojoba;
  • 1 cucchiaino di polvere di cannella (facoltativo).

Per ottenere un prodotto efficace è indispensabile che l’olio sia aggiunto per ultimo, dopo che l’unione tra parti solide e miele è stata completata: soltanto così infatti la miscela si presenta omogenea.

Un’altra proposta è quella di preparare uno scrub yogurt e caffè, in grado di abbinare l’azione esfoliante del caffè a quella levigante e nutriente dello yogurt.

Gli ingredienti sono:

  • 4 cucchiai di yogurt bianco molto cremoso (di latte intero, ma senza dolcificanti);
  • 4 cucchiai di fondi di caffè;
  • 1 cucchiaio di succo di limone.

Dopo aver miscelato tutti i componenti si ottiene uno scrub di caffè estremamente delicato e di facile applicazione che deve essere applicato sul volto e massaggiato per almeno 5 minuti allo scopo di consentire allo yogurt di nutrire la pelle durante l’esfoliazione.

Scrub al caffè anticellulite

La cellulite è un disturbo che affligge molte donne e che non riguarda soltanto l’aspetto estetico ma anche il benessere dell’organismo, in quanto può provocare conseguenze a livello circolatorio con alterazioni del microcircolo e del bilancio idrico. La presenza di tale inestetismo contribuisce ad aumentare la ritenzione idrica con la conseguente formazione di edemi (gonfiori) soprattutto a livello delle partii declivi del corpo, come le caviglie e in generale gli arti inferiori.

Youth Lab

Siero Anti-cellulite

31,70

Cellulite Free Serum è un dermocosmetico brevettato che stimola la microcircolazione nelle zone interessate, rinvigorisce e stimola la lipolisi per ridurre il volume delle cellule adipose. In questo modo, riduce la cellulite e migliora l'aspetto a buccia d'arancia. Questa composizione arricchita co

Aggiungi

Uno scrub cellulite con fondi di caffè si rivela un ottimo alleato per limitare anche il ristagno di liquidi nell’organismo in quanto sfrutta le proprietà drenanti della caffeina. In questi casi è indispensabile che il massaggio del prodotto sia particolarmente deciso, in rapporto alla presenza di adipociti (cellule contenenti goccioline di grasso) che devono essere trattati efficacemente. Infatti la cellulite si localizza proprio a livello degli adipociti, sui quali è quindi necessario che la caffeina agisca con la sua attività drenante.

scrub-caffe-anticellulite

Utilizzando regolarmente uno scrub anticellulite al caffè si ottengono evidenti risultati derivanti dall’azione sinergica di questi prodotti che da un lato elimina la ritenzione idrica e d’altro lato rinnova gli strati superficiali dell’epidermide.

Una ricetta di scrub per cellulite con caffè prevede i seguenti ingredienti:

  • 4 cucchiai di fondi di caffè preferibilmente disidratati;
  • 2 cucchiai di zucchero di canna;
  • 4 cucchiai di olio di cocco;
  • 1 cucchiaio di cannella.

Per ottenere un risultato soddisfacente è necessario che tutte le sostanze risultino amalgamate e che l’applicazione del prodotto sia prolungata per almeno 10-15 minuti evitando qualsiasi disomogeneità che potrebbe impedire la sua penetrazione. Al contrario degli altri prodotti infatti, lo scrub anticellulite con fondi di caffè non svolge soltanto un’azione superficiale di esfoliazione, ma garantisce anche un’attività drenante ad opera della caffeina.

Cannella, olio di mandorle e gli altri ingredienti anti-cellulite!

La cannella è un altro composto naturale in grado di favorire l’eliminazione dei liquidi ristagnanti in quanto accelera il metabolismo e quindi anche il ricambio idrico.

Come terapia d’attacco si può utilizzare la ricetta di scrub al caffè sopra citata, mentre come mantenimento è consigliabile sostituire lo zucchero di canna con il miele, molto più delicato e indicato dopo la fase iniziale. In questo modo la pelle dapprima viene trattata in profondità e in maniera decisa e in seguito può essere migliorata anche dal punto di vista estetico.

Un’altra ricetta di scrub al caffè da usare contro gli inestetismi provocati dalla cellulite può essere realizzata con i seguenti ingredienti:

  • 4 cucchiai di fondi di caffè;
  • 2 cucchiai di sale grosso da cucina;
  • 1 limone spremuto;
  • 2 cucchiai di olio di mandorle dolci (oppure di argan).

L’azione contemporanea del sale grosso e del caffè agisce in maniera particolarmente efficace a livello dei depositi di cellulite e contribuisce a eliminare il fenomeno “a buccia d’arancia” tipico soprattutto dell’esterno cosce.

L’olio di mandorle dolci d’altra parte esplica una vantaggiosa azione nutriente e levigante sulla pelle stressata dalla presenza della componente granulosa dello scrub. Un ultimo prezioso aiuto fornito da questi composti naturali è quello relativo all’impiego di scrub al caffè per peli incarniti dato che, facilitando la depilazione in seguito al processo di esfoliazione superficiale, anche il rischio di incarnimenti piliferi si minimizza.

Abbonati subito ad Abiby!
Per te subito 10€ di sconto Scopri di più
Abiby Beautybox