Olio di cactus: un elisir di bellezza che non conoscevi
Olio di cactus: un elisir di bellezza che non conoscevi

Olio di cactus: un elisir di bellezza che non conoscevi

L'olio di cactus è un prodotto che non tutti conoscono, spicca in particolar modo per le sue proprietà idratanti e nutrienti che ne fanno uno dei più potenti elisir naturali per la bellezza di pelle e capelli.

L’olio viene estratto dalla spremitura a freddo dei semi del fico d’india, una pianta tipica del bacino Mediterraneo, la sua azione anti-age ha trasformato questo prezioso ingrediente nella punta di diamante di molte formulazioni cosmetiche. Grazie alle sue proprietà cicatrizzanti, antinfiammatorie e rassodanti è un valido alleato nella lotta alla cellulite; la sua formulazione è particolarmente leggera e fresca e permette alle donne di utilizzarlo sia in purezza che diluito. Ecco tutte le proprietà dell’ingrediente che presto diventerà il miglior amico di tutte le donne, impossibile non innamorarsene!

Le proprietà dell’olio di cactus

L’utilizzo dell’olio di cactus apporta numerosi benefici, le donne indiane utilizzavano già le foglie e i fiori di cactus durante i loro rituali di bellezza per rendere la loro chioma folta e luminosa e la pelle giovane e compatta. L’olio, è ricco di sostanze particolari che gli conferiscono proprietà terapeutiche, innanzitutto, sono presenti in quantità elevata i principali acidi grassi che sono fondamentali per il benessere delle cute, tra questi abbigliamo gli Omega 6 e gli Omega 3. L’olio di cactus vanta anche proprietà antiinfiammatorie ed antisettiche ed è un valido rimedio per attenuare e prevenire l’insorgere della cellulite. Nonostante le numerose applicazioni sono poche le donne occidentali che conoscono e utilizzano questo ingrediente prezioso mentre, in oriente e soprattutto in Marocco questo è l’alleato di bellezza più diffuso; ecco a cosa serve:

  • Azione anti-age: l’olio di fico d’india possiede un’elevata concentrazione di acidi grassi molti di più rispetto al ben più famoso olio di argan. In particolare le sostanze antiossidanti insieme al’acido linoleico contribuiscono ad una maggiore formazione di cellule sane contrastando al tempo stesso l’azione dei radicali liberi. I polifenoli rallentano l’invecchiamento della pelle e la rendono elastica e soda, l’olio riesce a prevenire la formazione delle rughe rallentando il processo di invecchiamento e favorendo la rigenerazione cellulare.
  • Azione antinfiammatoria: L’olio di cactus riesce a prevenire le infiammazioni che distruggono il collagene presente nei vari strati cutanei regalando una pelle sana e liscia,priva di cedimenti strutturale, l’ovale del viso è ricostituito e viene favorita una maggiore produzione di collagene, la pelle rilassata verrà attenuata. Grazie alla presenza dei flavonoidi ci sarà una maggiore produzione di cellule cutanee sane, la grana della pelle sarà affinata e luminosa.
  • Azione protettiva: l’elevata concentrazione di vitamina E all’interno dell’olio di cactus lo rende l’alleato di bellezza numero uno per contrastare le macchie della pelle. La vitamina E contribuisce a ricostruire il normale strato lipidico proteggendo la pelle dagli agenti atmosferici esterni, smog e raggi solari e la mantiene al tempo stesso idratata.
  • Azione purificante: l’olio di cactus è un vero e proprio toccasana per coloro che soffrono di cute grassa, in poco tempo contribuisce alla scomparsa di brufoli e punti neri inoltre, aiuta a lenire la cute arrossata e desquamata. Grazie all’azione antisettica e antinfiammatoria agisce come sebo-regolatore e regala una pelle sana.
  • Azione anticellulite: utilizzare con costanza l’olio di cactus su cosce, glutei e addome minimizza l’inestetismo più odiato dalle donne, attenuando la formazione della pelle a buccia d’arancia.

cactus

L’olio di cactus elisir di bellezza per capelli e unghie

L’azione dell’olio di cactus sui capelli è semplicemente portentosa, in poco tempo riesce a far crescere i capelli e ridare forza e vigore alle chiome secche e sfibrate ricostituendole. L’olio di cactus ha infatti una composizione ricca di sostanze nutrienti che penetrano con semplicità all’interno della fibra capillare rinforzandola. L’olio in questione può essere applicato sia sui capelli secchi che grassi in quanto ha una texture leggera che non unge, in special modo applicando l’olio di cactus puro sulle lunghezze si può evitare la formazione delle doppie punte e proteggere i capelli dal calore utilizzato quotidianamente per lo styling o l’asciugatura dei capelli con piastre, ferri o phon. L’ideale è applicare qualche goccia di olio sui capelli bagnati, insistendo sulle punte e massaggiando il resto sulle lunghezze, la chioma sarà nutrita e disciplinata. Per intensificare l’azione idratante, è possibile aggiungere qualche goccia di olio allo shampoo o al balsamo utilizzandoli ad ogni lavaggio, l’azione sebo-riequilibrante dell’olio del frutto del cactus permette di eliminare forfora e prurito cui il cuoio capelluto spesso è soggetto. Tra le proprietà dell’olio del cactus vi è anche il potere di rimineralizzare le unghie, è sufficiente massaggiarne qualche goccia una volta al giorno per vedere in poco tempo le unghie più forti e resistenti.

Come si utilizza l’olio di cactus sulla pelle?

L’olio di cactus del Marocco può essere utilizzato su ogni tipo di pelle, anche se grassa o sensibili poiché è fresco e leggero e non unge ma si assorbe in poco tempo. L’olio di cactus puro può essere applicato sulla pelle con un leggero massaggio come siero anti-age emulsionandone poche gocce sul viso umido. In purezza è molto utile per idratare e nutrire le zone più secche del viso e quelle che necessitano di maggiori attenzioni come il contorno occhi e labbra ma anche sul collo, la zona che il più delle volte mostra la vera età delle donne perché non adeguatamente trattata. L’olio di cactus è un ingrediente versatile molto utile per potenziare ed arricchire le creme viso utilizzate quotidianamente, basta aggiungerne una o due gocce direttamente sul palmo della mano e poi massaggiare la crema sul viso come di consueto. Applicando l’olio prima del trucco questo riesce a minimizzare i pori visibili e consente al fondotinta utilizzato di aderire meglio alla pelle con una durata maggiore ed un effetto glow incredibile.

Trattamento lenitivo
S5 Skincare

Trattamento lenitivo

35

Kit calmante che riduce l'aspetto degli arrossamenti, calma e protegge la pelle.

Aggiungi

L’olio del fiore del cactus può essere utilizzato anche sulle pelli grasse a tendenza acneica, la sua azione antisettica previene la formazione dei brufoli; inoltre, una goccia di olio sui brufoli sotto pelle favorisce la fuoriuscita dello stesso e la scomparsa. Utilizzare l’olio sulla pelle del corpo è semplicissimo: nelle zone dove sono visibili gli inestetismi della cellulite basta utilizzarlo in combinazione ad un massaggio ad azione linfodrenante, la pelle sarà più soda e compatta in poche settimane.

Olio di cactus: dove si compra?

L’olio di cactus può essere acquistato nelle farmacie oppure nelle erboristerie più fornite, data la scarsa diffusione infatti riuscire a trovarlo può essere difficile ma non impossibile. Riuscire a trovarlo on-line è più semplice. Il prezzo dell’olio di cactus è abbastanza elevato a causa del costo di produzioni, si aggira infatti sui trenta euro. Per produrre l’olio puro infatti bisogna spremere una quantità rilevante di semi presenti nei frutti del cactus e, per poter preservare tutte le proprietà dell’olio questo deve essere estratto tramite un procedimento a freddo poiché il calore potrebbe rovinare la materia prima. Prima di acquistarlo è fondamentale accertarsi che l’olio sia puro e non miscelato ad altri oli seppur pregiati per godere appieno delle potenzialità dello stesso.

Abbonati subito ad Abiby!
Per te subito 10€ di sconto Ottieni la chiave
Abiby Beautybox