Come portare i capelli lunghi: 6 idee
Come portare i capelli lunghi: 6 idee

Come portare i capelli lunghi: 6 idee

Acconciature per capelli lunghi facili, semplici ed eleganti. Styling per capelli mossi, acconciature sposa, tagli per capelli corti e colore capelli iridescente: ecco i trend del 2019!

Che siano ricci, lisci o mossi, i capelli lunghi permettono qualsiasi bizzarria in termini di hairstyling. Si adattano alle teenager, piacciono alle donne mature, valorizzano i tratti somatici ed incorniciano il volto. Risultano eleganti nella variante monocromatica ed in quella con schiariture tono su tono, appaiono magnetici nelle versioni rainbow. Curarli in modo professionale può essere complesso e costoso, poiché la routine di bellezza impone diversi passaggi, dagli impacchi ricostituenti, ai trattamenti anti-crespo, alle vitamine per la crescita all’ asciugatura. Una giusta alimentazione ti aiuterà a far crescere i capelli più velocemente e se ti ritroverai con una chioma fluente, potrai acconciarla in modi diversi e adattarla a diverse occasioni. È infatti sufficiente qualche forcina per passare da un look casto e morigerato ad uno sbarazzino e sensuale.

1

Beach waves, l’acconciatura base

Di acconciature per capelli lunghi sono piene le pagine web, i magazine e le riviste di moda. Eppure, secondo gli hairstylist, il trend 2019 va ricercato nelle “beach waves“. Nate per dare un look da spiaggia curato ed ordinato, queste si presentano come morbide arricciature che caratterizzano la parte bassa della chioma.

Come ottenere beach waves

Per poterle eseguire a casa, ottenendo un risultato professionale, bisogna:

  • Lavare la cute con un prodotto delicato, o uno shampoo nutritivo
  • Applicare un volumizzante
  • Asciugare i capelli a temperatura media
  • Dividere la chioma in sezioni orizzontali, aiutandosi con un pettine a coda
  • Suddividere le sezioni in piccole ciocche e fermarle con delle pinze a coccodrillo
  • Proteggere i fusti dal successivo shock termico con un prodotto texturizzante
  • Arrotolare le ciocche sul ferro conico, partendo dall’altezza dell’elice
  • Lucidare le onde con uno spray protettivo
Eslabondexx

Siero Cristalli Liquidi

17,5012,25

Siero protettivo lucidante rende i capelli più voluminosi. Siero protettivo lucidante ad azione profonda, rinforza e ripara rendendo il capello più corposo e pieno: ideale per capelli opachi e rovinati. Al suo interno una ricca miscela di oli: olio di lino, olio di cocco, olio di rosmarino e un de

Aggiungi

Il risultato finale può essere sfoggiato al naturale oppure fungere da base per look semi-raccolti e torchon.

2

Shaggy waves, per capelli biondi, lisci e sottili

Shaggy waves capelli

Avere il capello sottile può essere molto svantaggioso, soprattutto se biondo e liscio. In questo caso, infatti, i fusti non riescono ad apportare volume alla chioma, favorendo un antiestetico effetto diradamento. A porre rimedio ci pensano le shaggy waves, molto simili alle beach ma con onde più vaporose. Per ottenere una perfetta shaggy è necessario:

  • Dopo lo shampoo, asciugare i capelli con un diffusore
  • Nebulizzare uno spray protettivo su tutta la chioma
  • Arrotolare le ciocche sulla parte bassa del ferro conico, dove il diametro è maggiore
  • Passare le dita tra i capelli e spruzzare della lacca volumizzante
  • Asciugare a testa in giù, per un minuto, con phon ben caldo

Rialzando la testa, la chioma apparirà leonina, con onde sinuose e romantiche.

Eslabondexx

Polvere Volumizzante

17,50

Questa polvere volumizzante è perfetta per donare ai capelli privi di massa sostegno e volume immediati.

Aggiungi

Shaggy sirena ed unicorno

Le giovanissime che amano giocare col colore, possono ripiegare sullo stile sirena ed unicorno. In questo caso la capigliatura rimane shaggy ma le ciocche vengono colorate con toni pastello ed iridescenti. I prodotti disponibili sul mercato sono molteplici ma i migliori sono i gessetti colorati, che non causano l’indebolimento del bulbo.

Capelli sirena

3

Coda di cavallo alta, bassa o laterale

Apprezzata principalmente dalle atlete, la coda di cavallo è l’acconciatura più semplice e versatile in assoluto. Sfoggiata spesso dalle vip in contesti formali, sportivi e ad eventi glamour, mostra anche una certa versatilità. Per realizzarla basta un comune elastico, mentre per abbellirla si possono usare i foulard. In base al taglio dei capelli ed al proprio gusto, può presentarsi alta, bassa o laterale. Le alte sono ottime per assottigliare i volti rotondeggianti, le laterali, invece, sono indicate per i visi magri e triangolari, poiché arrotondando l’ovale. Tra le amanti di questo hairstyle ci sono celebrities di fama mondiale, come Ariana Grande e Jennifer Lopez, ma anche Rihanna, Jessica Alba e Kate Middleton.

Acconciatura coda

4

Bang style e chignon basso

C’è chi sostiene che la frangetta sia passata ormai di moda ma Bella Hadid, Emma Watson e Belen Rodriguez, per l’autunno 2019 hanno scelto proprio la bang style. Le frange stanno bene ai tagli lunghi, a quelli medi ed anche a quelli corti, poiché rendono lo sguardo intenso e misterioso. Inoltre, potenziano l’aura elegante dello chignon, acconciatura capace di valorizzare donne di tutte le età.

Bang hair style

Per riuscire a confezionare uno chignon a regola d’arte, bisogna pettinare i capelli con cura, quindi tirarli indietro con le mani. Ciuffi e frange, invece, vanno lasciati sempre liberi. La chioma va annodata come una perfetta coda di cavallo, mentre i capelli vanno arrotolati sullo stesso elastico e fermati con alcune forcine. Quest’acconciatura può essere ulteriormente impreziosita con ornamenti in tulle, perline o piccoli punti luce.

Ciambella, un valido aiuto

Chi lamenta una capigliatura priva di volume, difficilmente otterrà un effetto elegante con un comune chignon. Per ovviare a questa problematica, al posto dell’elastico si può usare la ciambella, una sorta di spugna rotondeggiante, ricoperta da una rete di nylon. Spandendo a mo’ di fontana i capelli su questo accessorio e fermandoli con un elastico sottile, daranno l’impressione di essere folti, vitali e luminosi.

5

Trecce, l’acconciatura romantica per la sposa

acconciature sposa

Le spose amano indossare vestiti sfarzosi, sfoggiare make-up impeccabili e bearsi di acconciature complesse. A determinare l’hairstyling per il giorno più bello, tuttavia, concorrono numerosi fattori. Gli stili boho-chic, il romantico ed il classico, possono ripiegare sul semi-raccolto e sulle trecce, nati per dare volume senza appesantire. Fortunatamente, entrambi si abbinano alla quasi totalità dei volti e riescono a camuffare molte imperfezioni. Le trecce da cerimonie nuziali sono quelle a corona, quelle vaporose laterali e quelle centrali. Chiaramente, è bene inserire tra le maglie appositi decori, che riprendano le peculiarità dell’outfit prescelto: fiori, cristalli, perle.

Torchon per le damigelle

Le damigelle non possono ostentare acconciature articolate poiché i riflettori vanno puntati solo sulla sposa. Per loro si può scegliere un look ibrido tra beach waves e torchon, che a grandi linee ricordi quello della giovane Daenerys Targaryen. Per riuscire nell’impresa bisogna procedere in questo modo: prendete due ciocche di medie dimensioni a partire dalle tempie ed attorcigliatele. Portatele verso la nuca, unitele, fermatele con un elastico ed agghindatele con un pendente.

6

Taglio scalato e pettinatura vintage

Il multilayer, o “scalato”, è un particolare taglio che può essere eseguito su qualsiasi tipo di capello. Nel mondo del cinema, l’esempio più iconico è offerto da Jennifer Aniston, ai tempi in cui vestiva i panni di Rachel Green. Chiome lunghe e medio-lunghe possono reinterpretarlo nelle pettinature retrò, con righe centrali e laterali, come la mitica long bob anni ’30.

Multilayer haircut

L’ultimo trend: hair tinsel, capelli olografici a Capodanno

Nel 2010, ai Grammy Awards Beyoncé sfoggiò sul palco capelli lunghi, lisci e scintillanti, ai quali erano stati applicati dei sottili nastri olografici. Noti come hair tinsel, questi bellissimi ornamenti sono una manna dal cielo per chi sogna un’acconciatura vistosa, economica e fai da te. L’aspetto radioso regalato da questo hairstyle, è diventato subito virale e non c’è da stupirsi se si imporrà anche a Capodanno 2020. Per un risultato professionale, è consigliabile pre-trattare i capelli con uno shampoo ai semi di lino ed un impacco nutriente. Bisogna poi passare la piastra su tutta la chioma, così da assicurarsi l’effetto spaghetto. I nastri vanno “montati” tramite apposite clip, qualora ne siano dotati, oppure dopo averli annodati, uno ad uno, direttamente ai fusti in prossimità dei bulbi. In quest’ultimo caso, niente panico: per rimuoverli a fine serata, basta un colpo di spazzola!

Fonti immagini:

Pinterest.com

thestripe.com

viralhairstyle.com

glaminati.com

laststeppin.com

matrimonio.com

tagliodicapelli.com

Abbonati subito ad Abiby!
Per te subito 10€ di sconto Scopri di più
Abiby Beautybox