Mettere l’ombretto sfumato a due colori: una guida
Mettere l’ombretto sfumato a due colori: una guida

Mettere l’ombretto sfumato a due colori: una guida

Basta scegliere due colori ed il gioco è fatto: ecco come sfumare due ombretti per realizzare un look suggestivo, perfetto per diverse occasioni!

di - 8 settembre 2020

Lo avrai già sentito dire moltissime altre volte: gli occhi sono lo specchio dell’anima poiché sono in grado di riflettere sentimenti ed emozioni che possono essere percepiti da chi ti osserva al primo sguardo.

“Ci sono occhi che non hanno fine, ci si perde solamente a guardarli” – Anonimo

Oltre ad avere una straordinaria valenza simbolica anche da un punto di vista iconografico e religioso, gli occhi sono un eccezionale veicolo di comunicazione e di seduzione. Si racconta che, fin dai tempi più antichi, il genere femminile fosse solito sottolineare il proprio sguardo utilizzando cosmetici realizzati con ingredienti naturali; il mito racconta che anche la bellissima regina Cleopatra enfatizzasse abitualmente i propri occhi utilizzando un khol realizzato bruciando resine naturali.

L’arte del make-up e della cosmesi, consapevoli del ruolo primario rivestito dagli occhi, hanno, nel corso degli anni, proposto una gamma sempre più vasta di prodotti necessari per realizzare maquillage sempre più sofisticati ed eleganti. Avere a disposizione un’intera tavolozza di colori, accessori e prodotti, però, non è sufficiente per creare un trucco perfetto. Alla base di un risultato soddisfacente, oltre alla materia prima, vi è una buona manualità e la conoscenza di qualche tecnica di base.

Se fai uno sforzo di memoria, probabilmente, ricorderai anche tu il make-up anni ’80 che, realizzato utilizzando tinte sgargianti, creava delle macchie di colore sugli occhi. Oggi i dettami della moda sono profondamente cambiati e le moderne tecniche di cosmesi insegnano a sfumare i colori per creare look elaborati, ma raffinati e naturali.

Se anche tu hai qualche difficoltà a giocare con i colori e a miscelarli sapientemente, ti esortiamo a continuare la lettura per carpire tutti i segreti del mestiere e realizzare sfumature e contrasti perfetti.

Make-up essentials: il primer fa la differenza

Se hai deciso di valorizzare il tuo sguardo con un make-up accurato, ti consigliamo, in primo luogo, di prenderti cura del tuo incarnato. Creare la giusta base su cui appoggiare il trucco occhi, infatti, è essenziale per ottenere un buon risultato che possa mantenersi inalterato nel tempo.

Il primo passo da compiere, quindi, è quello di detergere la pelle con cura, rivitalizzarla con una modica quantità di tonico e, infine, idratarla adeguatamente seguendo la propria skin care routine. Ti consigliamo di utilizzare prodotti di buona qualità e specifici per la zona oculare; il contorno occhi e la palpebra, infatti, sono caratterizzati da una cute sottile e delicata da trattare con cura. Dopo aver tamponato ed asciugato la zona oculare, ti consigliamo di applicare un primer specifico. Se non lo conosci o non l’hai mai utilizzato, è arrivato il momento di farlo poiché il primer è un vero e proprio alleato per realizzare un make-up impeccabile.

Il primer è un prodotto estremamente versatile; non si tratta di un correttore anche se è in grado di uniformare discromie della pelle, ma di una base indispensabile per opacizzare la cute, minimizzare i pori dilatati, ravvivare il colorito e favorire l’aderenza del trucco.
La composizione del primer è un concentrato di bellezza e benessere ed è un connubio di principi attivi indispensabili per nutrire, idratare, riempire e prendersi cura anche delle pelli più segnate. La sua consistenza, invece, è leggera e di facile assorbimento; la sua azione viene esercitata agendo i profondità e non creando delle stratificazioni.

Guudcure

Primer Illuminante

13

Primer viso ultra idratante e illuminante: può essere utilizzato da solo o come base per l’applicazione del make up per garantirne la tenuta. La formula leggera e fresca, è arricchito con Olio di Argan e con una particolare resina di lentisco che minimizza i pori e riduce la lucidità della pelle per

Aggiungi

Concludendo, per quale motivo è opportuno usare il primer?

Il prodotto è essenziale per affinare la grana dell’epidermide, aumentare la tenuta dei prodotti utilizzati per il trucco occhi (ombretti e matite) ed evitare che i prodotti stessi finiscano per depositarsi nelle pieghe dell’occhio.

Sfumare l’ombretto: scegli i pennelli giusti

Se ti stai chiedendo come sfumare l’ombretto in modo corretto, non puoi prescindere assolutamente dal possedere i pennelli giusti per farlo.
Come certamente sai, esiste una vasta gamma di pennelli per make-up: accessori per il fondotinta, il fard, il contouring e, naturalmente, per applicare l’ombretto.

Se sei alle prime armi e con molti dubbi, devi sapere che esistono essenzialmente tre tipi di pennello da utilizzare per il maquillage della zona oculare:

  • pennelli a setole ampie per stendere il prodotto sulla palpebra
  • pennelli di medie dimensioni e con setole ridotte per costruire le sfumature
  • pennelli obliqui per realizzare uno smokey eyes strabiliante.

Semplificando il concetto quindi, che pennello usare per sfumare l’ombretto?

Ricordati di scegliere un pennello di medie dimensioni, con un’impugnatura ergonomica, setole piatte, corte, ma folte. Prima di acquistare l’accessiorio, se puoi, prova le setole, se pungono lascia perdere. Il pennello da sfumatura giusto è quello che ha setole non troppo ampie, ma raccolte, che permette di stendere il prodotto con più passate rapide e consecutive.

sfumare ombretto con pennello

L’accessorio giusto, inoltre, ti permette di sfumare non solo l’ombretto, ma anche la matita, e riesce ad arrivare negli angoli con grande precisione. Evita di acquistare pennelli con setole troppo morbide poiché renderebbero difficile ottenere un risultato accurato.

L’ultimo consiglio che ci sentiamo di darti, infine, è quello di non scoraggiarti; non è detto che tu possa trovare immediatamente il pennello giusto per te. A volte è necessario provare più modelli, ma una volta trovato quello più adatto alle tue esigenze, siamo certi che non lo abbandonerai più.

Abiby

Bronzy Goddess

7150

Il kit makeup indispensabile per far risplendere la dea dorata che c’è in te. Estate è sinonimo di abbronzatura! Coccolati ed esalta la tua carnagione con questo kit che farà risplendere la tua pelle e le donerà subito un effetto baciata dal sole. Adatto a tutte le carnagioni, specialmente a quelle

Aggiungi

Come sfumare l’ombretto senza pennello?

Il pennello, come abbiamo già avuto modo di dire, è un accessorio indispensabile, ma se per qualsiasi motivo ne sei sprovvista, non perderti d’animo.
Con un po’ di ingegno e creatività, infatti potrai realizzare un maquillage quasi perfetto a mani nude.

Come sfumare bene l’ombretto in difetto di accessori?

Se non sei troppo esperta, ti consigliamo di cominciare ad acquisire una certa manualità. Il metodo più immediato, infatti, è quello di usare le dita. Se utilizzi prodotti in crema o facilmente sfumabili, il risultato sarà comunque eccellente; il calore delle dita accentuerà i colori vividi dell’ombretto e non sarà troppo difficile stenderli con precisione. Qualche problema in più potrebbe sorgere con prodotti in polvere che rischiano di rimanere in massima parte sulle dita anziché sulla palpebra.

mettere ombretto con le dita

Per aiutarti ad acquisire una tecnica personale ed efficace, ti vogliamo rivelare un segreto: le dita non sono tutte uguali ed ognuna di esse è più indicata per sfumare una certa zona oculare. Per realizzare sfumature ampie è opportuno usare il dito medio, per applicare il prodotto sulla palpebra l’anulare è perfetto mentre l’indice è il dito più usato per sfumare nella rima inferiore dell’occhio. Il mignolo, delicato e preciso, serve, invece, per creare dei punti luce di piccole dimensione.

Se invece hai a disposizione un bastoncino di cotone, ti suggeriamo di impararne le potenzialità. Per stendere l’ombretto intingi nel prodotto una punta di cotone, per sfumarlo, giralo ed utilizza la parte pulita. Se ti sei sempre chiesta come si sfumano gli ombretti, ora hai numerose risposte e non resta che far pratica; se vuoi carpire qualche segreto in più per migliorare la tua tecnica, ti consigliamo di passare al prossimo paragrafo.

PHASE ZERO

Ombretto in Crema

128

Ombretto cremoso dal finish metallico ultra luminoso. Il segreto del successo? Una formula ultra pigmentata, elevata coprenza, effetto bagnato.

Come sfumare l’ombretto?

Vediamo, ora, nel breve, qualche consiglio pratico su come mettere un ombretto sfumato. I passaggi tecnici sono abbastanza semplici da memorizzare:

  • dopo la detersione e l’asciugatura della zona oculare applica un piccola dose di primer picchiettando delicatamente
  • stendi un ombretto chiaro su tutta la palpebra mobile e fissa. Ti servirà come base per il tuo make-up
  • applica la matita sulla rima superiore ed esterna dell’occhio. Sceglila del colore più appropriato in relazione alla tinta di ombretto che andrai ad applicare e di media consistenza
  • con un pennello a setole ampie stendi l’ombretto più chiaro sulla palpebra mobile con movimento dall’interno verso l’esterno
  • utilizzando invece un pennellino a setole piatte e piccole applica il colore più scuro in senso opposto
  • comincia a sfumare i due ombretti utilizzando un pennello a setole più morbide. Sfuma la zona più chiara verso quella scura con movimenti rapidi e precisi dall’interno verso l’esterno e ripeti, in senso opposto, partendo dalla zona più scura verso l’interno dell’occhio.

Il gioco è quasi fatto e gli stacchi di colore quasi eliminati del tutto. Correggi eventuali errori con l’applicazione di ulteriore prodotto (se necessario) e non dimenticare di illuminare appena sotto l’arcata sopraccigliare con un prodotto adatto.

come-applicare-ombretto

Se ti abbiamo incuriosito ed hai imparato come mettere l’ombretto di due colori sul tuo occhio, ti proponiamo qualche idea per realizzare dei look originali, ma raffinati.

PHASE ZERO

Ombretto in Polvere

6

Una formula in polvere estremamente sensoriale e soffice rilascia un colore luminosissimo dal finish vellutato. Il prodotto si sfuma facilmente e ha una coprenza modulabile.

Ombretto a due colori: gli abbinamenti più efficaci

Beige e Marrone

ombretti beige marrone

Se stai pensando che un make-up a due colori sia adatto al periodo estivo o a serate frizzantine, ti proponiamo immediatamente un evergreen che si adatta ad ogni età ed ad ogni situazione. Utilizza una tinta chiara (champagne, tortora, beige o simili) partendo dall’incavo della zona oculare ed applica invece un marrone scuro nella parte esterna. Sfuma con cura; se opti per un finish shimmer avrai un risultato naturale, ma luminosissimo.

Verde e Oro

ombretto sfumato verde or

Se l‘aria estiva ti ispira lasciati tentare da questo abbinamento delle due nuance a dir poco magnetiche. Puoi scegliere tu come applicare gli ombretti; puoi riservare al verde solo la parte esterna della palpebra mobile e coprire di pagliuzze dorate il resto dell’occhio oppure optare per un verde brillante su tutta la palpebra e stendere un eyeline dorato sulla rima superiore. Decidi tu secondo la tua ispirazione del momento.

Bronzo e Grigio

trucco bronzo grigio

Se hai gli occhi azzurri, si tratta di un abbinamento perfetto per te – questi colori sono anche ideali per un trucco serale. Applica il bronzo nella parte interna della palpebra mobile e nella rima inferiore e lascia il grigio antracite nella zona più esterna per allungare l’occhio. Scegli un finish brillante per un effetto tridimensionale.

Rame e Viola

Rame e viola ombretto

Se hai occhi verdi o scuri, scegli un look aggressivo con rame (nella parte interna) e viola (nella parte esterna). Completa il tuo make-up sfumando l’ombretto rame nella zona inferiore e non dimenticare la matita nera.

Sfumare l’ombretto sotto agli occhi

La sfumatura nella rima inferiore della zona oculare è molto elegante e raffinata. Per scongiurare l’effetto panda, però, è bene prestare attenzione. Ti consigliamo di applicare l’ombretto (o la matita) punteggiando di prodotto la rima cigliare inferiore. Con un pennellino a setole piatte unisci idealmente tutti i puntini di colore partendo dall’esterno e terminando verso la zona interna. Al termine del lavoro, non scordarti di rimuovere l’eccesso di prodotto eventualmente migrato.

Folly Fire

Ombretto Opaco

11

Ombretto dal finish opaco multi-funzionale, caratterizzato da una forma a goccia. La texture morbida e iper pigmentata permette di realizzare tantissimi make-up differenti! Non aver paura di osare!

Immagini:
weddingforward.com
@muchmusic
@serichai
popsugar.co.uk
@taniellejaimua
weheartit.com
@natashadenona
bobbibrowncosmetics.com
vanityfair.fr
temptalia.com
makeupandbeautyblog.com
urbanoutfitters.com

 

Prova la Beauty Box Abiby
SCOPRI L'OFFERTA
Abiby Beautybox