Come si mette la matita labbra: consigli e tutorial

by 4 agosto 2021
Come si mette la matita labbra: consigli e tutorial

La matita labbra è un trend indiscusso di questo ultimo periodo. Infatti, se nei primi anni 2000 l'utilizzo di questo prodotto era piuttosto comune, dopo poco è caduta in disuso. Ma cos'è cambiato? Il metodo di applicazione!

La matita labbra è un trend indiscusso di questo ultimo periodo. Infatti, se nei primi anni 2000 l’utilizzo di questo prodotto era piuttosto comune, dopo poco è caduta in disuso. Ma cos’è cambiato? Il metodo di applicazione! Inizialmente essa veniva impiegata esclusivamente per tracciare e mettere in risalto il bordo esterno della bocca, utilizzando una nuance decisamente più scura del rossetto o del gloss che poi si applicava sulle labbra. Infatti, in quel periodo, la matita labbra marrone era presente nelle trousse di ogni donna.

Ora, invece, la matita può essere utilizzata come vero e proprio rossetto, se la formulazione lo consente, oppure per acuire la durata del makeup, per realizzare un trucco professionale e molto altro. Per questo, se desideri utilizzare questo cosmetico all’interno della tua routine di bellezza, potrai scegliere tra numerose tecniche, texture e formulazione in base al risultato sperato. Semplice, veloce ed efficace, la matita labbra è un valido alleato anche se non possiedi una grande manualità: questo prodotto risulta piuttosto versatile e può essere impiegato per truccare anche gli occhi e le guance.

Beauty news ogni settimana?
Iscriviti alla newsletter di Abiby e ricevi subito il 15% di sconto sul primo piano semestrale. Per maggiori informazioni consulta la Privacy Policy.

Matita labbra: a cosa serve?

La matita labbra, in base agli ingredienti e al tipo di texture, può essere impiegata per realizzare tecniche di makeup differenti. Come saprai, la tecnica più nota è quella del contorno labbra. Questa non prevede nient’altro che ripassare il bordo più esterno conferendo alla bocca un aspetto pieno e carnoso. Non solo, a livello professionale, questo metodo viene impiegato per evitare che il rossetto o il gloss possano, nel corso delle ore, fuoriesce dal bordo insinuandosi nelle piccole rughette che circondano le labbra.

Per realizzare questo makeup, i professionisti utilizzano la matita trasparente labbra (puoi utilizzare anche la colorazione che più preferisci). Questo non è altro che un cosmetico privo di colore e, per questa ragione, adattabile a tutti e a qualunque colore di gloss e rossetto. La matita labbra invisibile, dunque, è ideale per fissare il trucco e può essere impiegata anche dai non professionisti poiché, l’assenza di pigmentazione, renderà invisibili i piccoli errori.

Matita labbra al posto del rossetto

Un’altra modalità per utilizzare la matita labbra è quella di sostituirla al rossetto. Se desideri impiegare questa modalità ti basterà tracciare il contorno e, con lo stesso prodotto, colorare la zona interna. Otterrai un risultato ottimale e decisamente duraturo! In generale, la matita labbra è il prodotto ideale da portare sempre in borsetta o nella trousse, per effettuare piccoli ritocchi durante la giornata o da applicare velocemente.

Non solo, questa può rivelarsi utile anche per camuffare le irregolarità della bocca o per evitare che il trucco svanisca velocemente durante un pranzo o una cena. Devi sapere che molte aziende di cosmetica realizzano linee di rossetti e matite labbra nella medesima colorazione. In questo modo, se applicherai il rossetto ad inizio giornata, potrai portare con te solo la matita e ritoccare periodicamente il mekeup per un look sempre perfetto.

Applicazione matita labbra

Disegnare le labbra con la matita: tutorial applicazione

Disegnare le labbra con la matita è estremamente semplice. Se non possiedi la manualità dei professionisti potrai anche tu realizzare questo makeup utilizzando il colore che più preferisci oppure una matita labbra trasparente, che ti permetterà di nascondere i piccoli difetti del tratto.

Per effettuare questo trucco dovrai:

  • idrata le labbra: affinché il makeup risulti perfetto dovrai idratare le labbra con un burro cacao. Dopo qualche minuto potrai tamponare con un dischetto di cotone per eliminare l’eccesso e procedere con l’utilizzo della matita;
  • traccia l’arco di cupido: la prima cosa che dovrai fare è tracciare la linea che tocca l’arco di cupido. Se lo desideri potrai effettuare questo passaggio distanziando il tratto di 2/3 mm dalla bocca affinché il labbro appaia più ampio e voluminoso;
  • disegna il labbro inferiore: la seconda linea che dovrai tracciare parte dal punto centrale del labbro inferiore e allunga verso gli angoli esterni;
  • completa il contorno: termina il contorno unendo l’arco di cupido agli angoli esterni superiori;
  • colora le labbra: completa il makeup colorando l’interno delle labbra con un rossetto della medesima nuance oppure con un gloss.

Per effettuare questo procedimento, se intendi utilizzare un rossetto nude o un lip gloss, potrai applicare una matita labbra colore naturale oppure del medesimo colore (rosso, vinaccia, corallo ecc…) del rossetto.

Se, invece, desideri un effetto duraturo, resistente all’acqua o al cibo, potrai scegliere una matita per labbra permanente. Queste sono realizzate con ingredienti particolarmente resistenti che tingono la pelle e permettono al colore di durare a lungo.

Diversi tipi di matita labbra: come sceglierla

Se desideri acquistare una matita labbra potrai scegliere tra più tipologie disponibili. Pertanto, può essere utile individuare caratteristiche e differenze di ciascun modello al fine di renderti la scelta ancor più semplice.

In linea generale, dovrai orientarti verso il prodotto che maggiormente risponde alle tue esigenze e che al contempo ti sia confortevole. In seconda battuta dovrai valutare poi anche la durata. Ciascuna tipologia di matita labbra è studiato per avere performance differenti e questo non è un aspetto da sottovalutare.

I principali modelli di matita disponibili in commercio sono:

  • matita classica: particolarmente apprezzata per via della sua versatilità, ciò che la distingue è la mina. Quest’ultima infatti risulta scorrevole ma compatta e pertanto consente di tracciare con facilità una linea sottile. Non solo, la sua compattezza permette altresì alla matita di avere una durata medio-lunga. In sintesi, la matita classica può essere considerata quella con il miglior rapporto tra comfort e durata. Tale qualità la rende adatta a tutte le tipologie di labbra;
  • matita retraibile o automatica: questa è in sostanza la matita che non necessita di temperino ma grazie ad un meccanismo permette di estrarre o retrarre la mina all’occorrenza. Le caratteristiche principali di questa tipologia sono la texture piuttosto asciutta, la sottigliezza nonché la durezza della mina. La combinazione di queste due qualità rende la matita per le labbra molto resistente e precisa nei tratti. Pertanto risulta perfetta se si desidera un prodotto in grado di tracciare contorni definiti, non è infatti adatta per riempire le labbra;
Matita labbra primo piano
  • matita morbida: caratterizzata da una mina cremosa si distingue per la presenza di oli nella formulazione. Questa tipologia è infatti pensata per coloro che hanno le labbra secche e necessitano di un prodotto in grado di minimizzare pieghette e pellicine. Rispetto alle matite classiche o automatiche, queste hanno una durata nettamente inferiore poiché la texture cremosa tende a svanire velocemente. Tuttavia la formula risulta idratante e può quindi essere utilizzata anche come rossetto, per riempire le labbra;
  • matita resistente all’acqua (waterproof): studiata per garantire una lunga durata, può essere disponibile sia nella versione classica in legno che in quella automatica in plastica. La mina di questa matita contorno labbra è particolarmente dura e pertanto la texture risulta asciutta. Per questa ragione, le matite waterproof non sono adatte a coloro che hanno le labbra secche. Tuttavia, la loro principale qualità è proprio la durata e dunque ti saranno utili ogni volta che necessiti di un makeup a lunga tenuta;
  • matitone: grazie alla sua mina piuttosto spessa, tale variante può essere utilizzata come un vero e proprio rossetto. Generalmente, infatti, questi prodotti si distinguono per la texture morbida e confortevole ma al contempo di buona durata. Tuttavia, utilizzando i matitoni non è possibile ottenere contorni precisi e definiti ma possono essere un valido aiuto quando si necessita di un prodotto pratico per ritoccare il rossetto o per makeup semplici.

Si può usare la matita labbra sugli occhi e viceversa?

Ti sarà capitato di voler realizzare un makeup dai colori accesi e chiederti se sia possibile utilizzare una matita occhi sulle labbra e viceversa. In linea generale questo è sconsigliato poiché soprattutto chi ha gli occhi sensibili potrebbe riscontrare rossori o irritazioni causati dai pigmenti. I pigmenti delle matite labbra sono infatti più allergenizzanti e possono quindi provocare fastidi. Se sulla palpebra tuttavia è possibile fare un’eccezione, per la rima interna l’uso della matita labbra è assolutamente da evitare.

Per ciò che concerne le matite occhi sulle labbra le controindicazione sono le stesse, tuttavia, in linea generale, i prodotti per gli occhi sono maggiormente testati e sicuri quindi non dovrebbero causare problemi. Pertanto, se ti stai chiedendo se è possibile utilizzare le matite occhi e labbra come prodotti interscambiabili la risposta non può essere data in modo univoco. Dovrai quindi valutare la tipologia di prodotto, la texture e soprattutto se questo è adatto al risultato che desideri ottenere. versa?

Serve sempre la matita labbra?

Spesso si crede che la matita labbra sia un prodotto superfluo, non necessario per completare il makeup. Tuttavia, questo non è esatto. La matita permette infatti di dare definizione come nessun altro prodotto permette. Anche le tendenze makeup del momento mettono in primo piano le matite labbra e queste sono sempre più utilizzate da esperti e principianti. Utilizzare la matita labbra permette di ottenere numerosi vantaggi.

In primis, questa è essenziale se hai il contorno labbra irregolare poiché permette di correggere le imperfezioni. Non solo, se utilizzata correttamente, la matita conferisce tridimensionalità e volume e valorizza il rossetto.

Chi siamo? Siamo Abiby

Abiby è il servizio in abbonamento che ti permette ogni mese di scoprire le migliori novità in ambito skincare, make-up e beauty con un’esperienza unica e a sorpresa.
Far parte della community Abiby significa scoprire prima degli altri quello che di nuovo c’è nel mondo della bellezza, testando nuovi prodotti con i giusti consigli su come usarli al meglio. E significa ricevere promozioni e offerte per brand esclusivi e all’avanguardia.
Leggi di più
Potrebbero interessarti