Trucco per ringiovanire: ecco il nostro tutorial

by 27 novembre 2020
Trucco per ringiovanire: ecco il nostro tutorial

Chi lo dice che per essere belle e giovani ci sia bisogno di filler e genetica? Con un trucco per ringiovanire basteranno poche accortezze!

Il make up che ringiovanisce esiste ed è una realtà da molti anni, appannaggio di truccatrici ma anche appassionate che con qualche pennello e pochi cosmetici riescono a tornare indietro nel tempo per qualche ora. Esistono alcuni tips utili a non sbagliare e far sì che il trucco riesca a coprire le rughe e anti-estetiche macchie pigmentate. Dando luminosità al volto e correggendo eventuali asimmetrie sarà un gioco da ragazzi. Ma come truccarsi per ringiovanire il viso? Segui questo tutorial in cui verranno riportati tutti i passaggi: dalla base del volto agli occhi, senza trascurare labbra e dettagli fondamentali.

skincare per ringiovanire

Come effettuare la base per ringiovanire il volto

Per un make up che ringiovanisce il viso ci vuole una buona base in modo da appianare le rughe e creare degli effetti ottici che illuminino l’incarnato e celino le varie imperfezioni. La soluzione si chiama contouring ed è la preparazione del viso, ponendo diversi colori sul volto in modo da creare profondità e luminosità nei punti giusti. Per ogni tipologia di volto c’è una prassi ma in linea generale le regole sono queste:

  • applicare un correttore nell’incavo degli occhi, sulla linea del naso e sulla punta, zigomi, ruga sopraciliare, incavo della palpebra
  • procedere con un fondotinta scuro lungo la guancia se si ha il volto pieno o sulla linea della mandibola per sfinare il tutto
  • sfumare con un pennello tondo per il contouring
  • continuare con un fondotinta di un tono più scuro rispetto al proprio incarnato.

Questo servirà a rendere naturalie il gioco di luci e ombre che si è appena creato ma è possibile usare un colore più delicato qualora volessi incrementare la luminosità e dare un look più fresco. Usa una spugnetta per effettuare piccoli movimenti circolare con cui stendere in maniera omogenea il fondotinta, partendo dal centro e procedendo verso i lati. Qualora ci fossero rughe profonde, miscela con un correttore che andrà posto nell’angolo interno dell’occhio, ai lati del naso e della bocca e sotto il labbro inferiore. La cipria non dovrà mai essere posta in modo pesante perché andrebbe a evidenziare maggiormente le rughe, piuttosto meglio usarla solo sulla punta del naso e su guance e mandibole.

Beauty news ogni settimana?
Iscriviti alla newsletter di Abiby e ricevi subito il 15% di sconto sul primo piano semestrale. Per maggiori informazioni consulta la Privacy Policy.

Cosa fare con gli occhi?

Gli occhi sono una parte delicata perché è spesso la prima a invecchiare, con la comparsa delle famose zampe di gallina o di borse e occhiaie. Il primo passo è dedicarti alle sopracciglia perché questa zona non è da sottovalutare. Con l’avanzare dell’età, la zona comincia a essere più rada e chiara perciò bisognerà riempirla con una matita apposita non troppo scura né troppo leggera. Per capire il colore ideale, basterà scegliere un tono che sia leggermente più chiaro rispetto a quello dei capelli, in caso di capelli biondi potrai procedere con una matita color nocciola o castano. In commercio esistono molte scelte perciò avrai l’imbarazzo della scelta: dalle matite che riproducono i peletti per dare un senso di foltezza alle classiche matite dalla punta sottile. Il consiglio è optare per qualcosa di semplice se non hai dimestichezza con quest’area del viso. La parte iniziale della sopracciglia deve essere perlopiù riempita e sfumata mentre quella finale definita e precisa.

Passando all’occhio, meglio evitare ombretti cremosi in quanto tendono ad accumularsi nelle pieghette e a evidenziare le rughe, così come i glitter. Un ombretto matte chiaro è perfetto, evita invece quelli scuri in quanto appesantiscono troppo il tutto. Prima di stendere l’ombretto, ti suggeriamo di soffiare sul pennellino in modo da far volare via l’eccesso della polvere, questo infatti tende a cadere e a depositarsi proprio in corrispondenza delle zampe di gallina.

ringiovanire sguardo trucco

Non utilizzare ombretti scuri per la palpebra fissa o per creare profondità in quanto incaveresti l’occhio mettendo in evidenza le imperfezioni della parte superiore del volto, piuttosto concentrati su un solo colore e applica una matita nera, sfumandola con un pennellino. Bando all’eyeliner in quanto correresti il rischio di enfatizzare una linea non più perfetta. Per quanto riguarda il mascara, opta per un delicato color marrone solo alle ciglia superiori, no al mascara su quelle inferiori perché sembrerebbe sbavato e spinge l’occhio verso il basso. Qualora avessi una cornea non più bianca ma costellata di segni gialli e rosa, metti una matita all’interno della riga interna così da ampliare lo sguardo e attenuare questi segni. Ricorda che il trucco per ringiovanire lo sguardo è lasciarlo quanto più possibile delicato e fresco.

Come truccare le labbra

Anche le labbra tendono a invecchiare, assottigliandosi e mutando impercettibilmente forma. In alcuni casi potrebbero crearsi delle piccole rughe di espressione ai lati o assumere una patina screpolata che le rende ancora più piccole. In tale situazione è bene partire sempre dalla prevenzione e applicare un balsamo per le labbra e uno scrub.

rughe espressione labbra

L’intento è eliminare le cellule morte e rimpolpare la zona stimolando la circolazione sanguigna. Il trucco per ringiovanire il viso partendo dalle labbra è usare lipstick lucidi o rossetti leggermente perlati. I rossetto rosso fuoco o scuri non sono adatti perché andrebbero a ridurre ancora di più la zona. Per quanto riguarda la matita fuori dal contorno labbra, è ormai out per tutti i truccatori del mondo. Una tip utile è applicare il fondotinta anche in questa zona così da appianare tutte le rughette e renderle più compatte, anche il colore del rossetto sembrerà più intenso e vivace rispetto al normale perciò coglierai due piccioni con una fava.

Trucco per ringiovanire viso: le ultime dritte per non sbagliare

Se hai una pelle secca, evita la cipria e prediligi il blush in quanto risulta più leggero per il derma e dona al viso quelle guance rosate tipiche della giovinezza. Se proprio non riesci a fare a meno della cipria, opta per una qualità micronizzata in modo da non appesantire il volto. Il contouring deve essere fatto sempre dal basso verso l’alto in modo da creare un controbilanciamento nei confronti della gravità ed evitare che il volto sembri stia per cedere. L’illuminante è il prodotto di questi ultimi anni ma bisogna metterlo solo sulla punta del naso, sugli zigomi e in pochi altri punti, evitando l’esterno delle palpebre perché accentuano le rughe laterali dell’occhio. Per quanto riguarda l’arco di Cupido – la graziosa curva al centro del labbro superiore – meglio evitare se hai troppe rughette localizzate.

contorno labbra rughe

La qualità dell’illuminante deve essere cremosa se hai la pelle secca, altrimenti va bene anche in polvere. Usare un primer per gli occhi è sempre una buona idea perché si prepara la zona e si evita che l’ombretto, seccandosi, possa formare linee anti-estetiche. Mai optare per il correttore, tende a far scomparire il cosmetico in poco tempo perciò utilizzalo solo per le occhiaie o per la seconda metà del volto. Infine ricorda che il make up per ringiovanire è quello che non si vede perché parte dalla prevenzione. Strucca sempre il volto e usa trattamenti e creme anti-età per idratare il derma e appianare in modo naturali le rughe.

friends cast

Fonti immagini:
huffingtonpost.fr
realsimple.com
glamourmagazine.co.uk
blog.cliomakeup.com
warnerbros.com
bellasenzatempo.it
people.com
miacosmetics.it

 

Chi siamo? Siamo Abiby

Abiby è il servizio in abbonamento che ti permette ogni mese di scoprire le migliori novità in ambito skincare, make-up e beauty con un’esperienza unica e a sorpresa.
Far parte della community Abiby significa scoprire prima degli altri quello che di nuovo c’è nel mondo della bellezza, testando nuovi prodotti con i giusti consigli su come usarli al meglio. E significa ricevere promozioni e offerte per brand esclusivi e all’avanguardia.
Leggi di più
Potrebbero interessarti