Laminazione capelli e lucidatura: il procedimento per farlo a casa
Laminazione capelli e lucidatura: il procedimento per farlo a casa

Laminazione capelli e lucidatura: il procedimento per farlo a casa

Capelli: cos'è la laminazione e come praticarla a casa in modo semplice e veloce

I capelli rappresentano senza dubbio un elemento fondamentale per la bellezza di ogni donna. Essi infatti costituiscono un vero e proprio biglietto da visita ed è per tale ragione che è fondamentale averli sempre sani e forti. Naturalmente il primo fattore da considerare per una chioma perfetta è l’alimentazione: bisogna infatti partire dall’interno per avere un bell’aspetto all’esterno. Al giorno d’oggi esistono tantissimi trattamenti che possono aiutare a rendere i capelli più belli e brillanti in pochi e semplici passaggi, di sicuro le vitamine per capelli ne favoriscono la salute ed aiutano a farli crescere velocemente, ad esempio. Un altro trattamento che ultimamente si sta diffondendo sempre di più tra le ragazze giovani ma anche tra le donne adulte è la laminazione. Si tratta di un processo che aiuta a rendere la chioma decisamente più morbida e lucida e che la fa apparire immediatamente più sana. La laminazione capelli agisce dall’interno e crea un film sottile che protegge la chioma e la rende più forte. I capelli sono avvolti da uno strato di collagene che li protegge dall’alto verso il basso e ne preserva anche il colore. Tale trattamento è molto utile per chi ha capelli piuttosto sfibrati e danneggiati, con poca vitalità e spenti a causa di diversi fattori come ad esempio gli agenti atmosferici, le colorazioni aggressive e l’uso prolungato di phon e piastra. Generalmente la laminazione deve essere effettuata in un salone professionale ma chi preferisce può anche fare la laminazione capelli fai da te.

Lucidatura VS Laminazione: le differenze

Tra i trattamenti più apprezzati per avere capelli da sogno ci sono senza dubbio la lucidatura e la laminazione che possono donare lo stesso risultato ai capelli ovvero lucentezza, morbidezza e salute. Tuttavia non bisogna confondere le due tecniche che, sebbene possano sembrare simili, in realtà sono molto diverse. Sia la lucidatura che la laminazione possono presentare vantaggi e svantaggi ed è per tale ragione che oggigiorno non è possibile dire quale sia quella che dona un risultato migliore ai capelli.

Capelli lucidi

La lucidatura è un metodo considerato da molti decisamente più facile e sicuro e proprio pertanto viene eseguita anche su donne incinte o in allattamento. Tuttavia lo svantaggio di questa tecnica è che potrebbe portare al diradamento dei capelli dal momento che viene eseguita mediante una macchinetta. Durante la lucidatura le doppie punte vengono tagliate e in questo modo è possibile liberarsene quasi completamente. Al contrario nella laminazione non vengono tagliate le punte ma si agisce su tutto il capello dall’alto verso il basso. A differenza della lucidatura che è un processo meccanico, la laminazione invece è chimico. Quest’ultimo è caratterizzato da un film sottilissimo che avvolge il capello in modo ermetico e riesce a ripristinare le chiome danneggiate. Questa tecnica dunque si concentra solo in parte sulle doppie punte.

Trattamento Bifasico Capelli Leggero
Quantic Licium

Trattamento Bifasico Capelli Leggero

18,30

Trattamento Bifasico Capelli

Aggiungi

Trattamenti fatti in casa: funzionano?

La lucidatura e la laminazione sono dei trattamenti che possono anche essere fatti in casa. Tuttavia è bene tenere in considerazione che l’effetto sarà senz’altro diverso rispetto a quello ottenuto in un salone. Qui infatti è possibile ottenere un risultato professionale e duraturo nel tempo: la laminazione infatti, se eseguita in maniera corretta, può durare fino a sei mesi circa mentre quella fatta in casa dura un massimo di dieci giorni (dipende anche da quante volte si fa lo shampoo). Il trattamento effettuato in salone inoltre ha un’efficacia maggiore perché i prodotti utilizzati sono studiati appositamente per ottenere un risultato visibile e immediato. Naturalmente, chi non potesse effettuare la laminazione in un salone professionale può comunque provare a farla a casa.

Laminazione capelli fai da te: ecco il procedimento

La laminazione capelli fai da te presenta un processo diverso da quello fatto in salone poiché utilizza ingredienti differenti. I parrucchieri infatti per effettuare tale trattamento utilizzano un agente laminante mentre per la laminazione fatta in casa bisogna adoperare la gelatina. Il procedimento è molto semplice e può essere effettuato da chiunque. Per prima cosa bisogna procurarsi l’occorrente per la ricetta, reperibile in qualsiasi supermercato:

  • un foglio di gelatina
  • tre cucchiai di acqua
  • balsamo per capelli quanto basta (oppure olio di cocco)

Innanzitutto bisogna far bollire l’acqua in un pentolino e lasciarla raffreddare bene a temperatura ambiente. Dopodiché bisogna aggiungere i fogli di gelatina e fare in modo che abbia una consistenza morbida. Successivamente si devono lavare i capelli normalmente con il solito shampoo e tamponarli con un asciugamano per eliminare l’acqua in eccesso. A questo punto è opportuno prendere nuovamente la ciotola contenente la gelatina e aggiungere alcuni cucchiai del proprio balsamo preferito.

Capelli con balsamo per laminazione

Dopo aver mescolato energicamente non resta altro che distribuire il prodotto su tutti i capelli, facendo attenzione a non partire dalle radici poiché gli ingredienti potrebbero essere irritanti per la cute. Una volta effettuata questa operazione bisogna avvolgere i capelli in un asciugamano caldo oppure esporsi al sole per fare in modo che il capello si apra e riceva il prodotto. Trascorsi circa quarantacinque minuti bisogna fare nuovamente lo shampoo e quando i capelli saranno asciutti si noterà immediatamente l’effetto morbido e brillante sulla chioma. Effettuando questo processo per circa una volta alla settimana se ne potranno avvertire subito i risultati: il capello apparirà decisamente più sano e forte.

Shampoo Idratazione Intensa
72 Hair

Shampoo Idratazione Intensa

18,50

Creato per combattere l’effetto crespo, in una formula delicata senza SLS e... Leggi tutto

Aggiungi

Lucidatura capelli

La lucidatura dei capelli è un trattamento che serve a eliminare le doppie punte. Può essere effettuato sia in salone con un’apposita macchinetta sia da soli a casa mediante l’uso delle forbici o della macchinetta trimmer. Il trattamento in salone dura circa trenta minuti ma il tempo può variare in base al tipo di capello. Prima si effettua lo shampoo, dopodiché si procede all’asciugatura e all’utilizzo della piastra poiché i capelli devono essere perfettamente lisci. A questo punto ogni ciocca viene divisa e inserita nell’apposita macchinetta che esegue il trattamento. Chi preferisce può anche effettuare la lucidatura a casa ma è necessario avere una certa manualità per non rischiare di ottenere un effetto poco gradevole esteticamente.

TRimmer doppie punte

Inoltre è opportuno ricordare che questo trattamento è molto più semplice se viene effettuato sui capelli lunghi mentre su quelli abbastanza corti potrebbe essere più complesso da mettere in pratica. La prima cosa da fare per la lucidatura fai da te consiste nell’effettuare lo shampoo e dividere i capelli in zone non troppo grandi (generalmente le ciocche devono essere larghe non più di un centimetro). Fatto ciò si deve procedere attorcigliando la ciocca su se stessa realizzando una sorta di torciglione: le punte che usciranno fuori dovranno essere tagliate con le forbici. In ultimo non resta altro che tagliare la punta stessa del torciglione per ottenere l’effetto desiderato e avere capelli sani e belli.

Abbonati subito ad Abiby!
Per te subito 10€ di sconto Scopri di più
Abiby Beautybox