5 beauty brand fondati e guidati da donne e make-up artist
5 beauty brand fondati e guidati da donne e make-up artist

5 beauty brand fondati e guidati da donne e make-up artist

Hanno cambiato la loro vita e hanno cambiato il mondo del make-up, sono donne incredibili che hanno fondato Aziende beauty e oggi sono tra le più influenti al mondo! #girlpower

di - 5 marzo 2020

Il beauty è un “affare da donne”, bhe, in alcuni casi potremmo dire di sì. Sono state delle visionarie, donne coraggiose e che hanno portato avanti senza paura un sogno: quello di avere la loro Azienda cosmetica e vedere i loro prodotti sugli scaffali delle più importanti profumerie del mondo. Oggi, questi brand sono consociuti da tutti e sono totalmente guidati da delle donne. La loro passione è diventata la loro professione, facendo sognare le beauty addicted e portando avanti un messaggio #girlpower assolutamente importante: se lo vuoi, lo puoi realizzare! Ecco chi sono i 5 volti del mondo cosmetico che hanno creato degli imperi beauty. Scopriamole.

1 Helena Rubinstein, il mascara come lo conosciamo è opera sua!

Helena-Rubinstein-crema

Nata nel 1870 – Chaja (questo il suo vero nome) – Helena Rubinstein può essere definita come la prima beauty guru. L’obbiettivo di tutta la sua vita fu la cura e la bellezza della donna, che secondo lei erano “il solo modo per farle emancipare, qualsiasi fosse la classe sociale o la provenienza”. A 22 anni si trasferì da Cracovia nella lontanissima Australia dove aprì il suo primo negozio. Qui lei stessa preparava gli unguenti e le creme che successivamente la resero famosa e aiutava le donne a capire come prendersi cura della loro bellezza. Dopo il successo, cambiò il suo nome in Helena, più elegante e raffinato.

La sua pelle di porcellana catturò l’attenzione delle donne australiane e fu così che Helena iniziò a produrre, quella che ancora oggi è considerato il suo assoluto prodotto must have, la crema viso. Successivamente si interessò al make-up, creando non solo una linea di ciprie opacizzanti e fard ma soprattutto rivoluzionando il prodotto cosmetico per eccellenza: il mascara. È grazie a lei che ancora oggi viene venuto in un flacone con lo scovolino… grazie, Helena (da parte di tutte noi).

Helena-Rubinstein-formulazioni

2 Estée Lauder, «amare se stesse prima di amare gli altri».

Estée-Lauder

Estée Lauder, il cui vero nome era Josephine Esther Mentzer, è stata una donna capace di creare completamente da sola un impero beauty. Il suo credo era “la bellezza è il miglior modo per rispettare se stessi”, verità che ancora oggi rappresenta il messaggio positivo del brand.

“La bellezza è il miglior modo per rispettare se stessi”diceva Estée Lauder.

Nata nel 1908 a New York fin da bambina era appassionata di make-up, il suo gioco preferito era truccare la madre, divertendosi con rossetti, ciprie e pennelli. L’amore per il make-up la portò a studiare le formulazioni e diventare sempre più competente in ambito chimico, fino a che nel 1930 aprì la sua prima boutique. Fu questo il momento in cui il suo fiuto per gli affari si rivelò, Estée Lauder fu infatti la prima a introdurre un modello di vendita nuovo, si chiamava “Talk and Touch” e consisteva nel promuovere i suoi cosmetici applicandoli direttamente sul volto delle clienti. A ogni acquisto, Estée regalava un campioncino di prodotto come ringraziamento. Una strategia di marketing – Gift with Purchase – che sarà poi copiata da tutti i suoi competitor e che è ancora oggi viene utilizzata. Fu inserita nella classifica delle «donne più influenti del XX° secolo» del Times, per aver contribuito all’economia degli Stati Uniti. Oggi la Estée Lauder Companies conta circa 28.500 dipendenti e un fatturato di 7 miliardi di dollari.

Estée-Lauder-prodotti

3 Huda Kattan, la beauty guru più influente al mondo

huda-kattan-beauty

Huda Kattan è la beauty blogger più ricca al mondo, con un patrimonio di 550 milioni di dollari. Cresciuta in America, ha origini irachene e attualmente vive a Dubai con tutta la famiglia. La sua azienda, fondata nel 2013, ha riscosso immediatamente un successo planetario, unendo celebrity e beauty addicted. Prodotto di punta della sua collezione sono le ciglia finte – amatissime da Kim Kardashian – e i rossetti opachi long lasting. Oggi i prodotti di Huda Beauty sono disponibili in tutto il mondo e la sua community è formata da 36 milioni di follower.

La sua strategia (vincente) è sempre stata quella di mostrare unicamente sul suo profilo i suoi prodotti, gli incredibili trucchi che realizza (è anche una makeup artist) e tantissimi tutorial (alcuni molto divertenti) per realizzare infiniti make-up. Come Estée Lauder, anche Huda Kattan è stata inserita nel 2017 nella lista del Times delle «25 donne più influenti sul web» e dalla rivista Forbes nella classifica delle «America’s Richest Self-Made Women» (le donne che si sono fatte da sole) insieme a Kylie Jenner. Huda ha dichiarato esplicitamente il suo obiettivo: “ispirare le donne con il suo concetto di bellezza”.

huda-kattan

4 Pat McGrath quando il makeup diventa collezionismo

pat-mcgrath

Gioca un’altra partita la make up artist Pat McGrath, che per 3 milioni di follower su Instagram rappresenta la perfetta fusione tra il trucco professionale e lo sfarzo dell’alta moda. Definita da Anna Wintour “la makeup artist più influente al mondo”, è stata nominata beauty editor-at-large di British Vogue. La sua linea beauty, lanciata nel 2015 – è arrivata in Italia nel 2019 – è un mix sapiente di prodotti di altissimo livello e packaging da collezione.

pat-mcgrath-rossetti

La sua storia è sempre stata un successo, costellata di traguardi e scandita da glitter oro, gli stessi di cui sono riempite le confezioni dei suoi rossetti. Gold 001 è stato il pigmento oro metallizzato che ha resto Pat McGrath un’icona, applicato per la prima volta sulle labbra delle modelle di Prada, le labbra delle modelle sembravano rivestite di metallo liquido.
Oggi la sua linea comprende palette, rossetti, kit di pennelli e pigmenti in polvere e in crema.

pat-mcgrath-palette

5 Charlotte Tilbury la make up artist degli “Angeli”

charlotte-tilbury

Charlotte Tilbury è una leggenda nel mondo del makeup, nata a Ibiza è una delle più famose make up artist viventi, ha realizzato infiniti look per le copertina di Vogue e si potrebbe affermare che lo smokey eye è una sua invenzione – grazie mille Charlotte. Amica di star come Kate Moss e Laura Beiley, è stata per tantissimi anni la truccatrice ufficiale del Victoria’s Secret Show.

victoria-secret-show

Secondo Charlotte, scegliere e creare un look con la sua collezione è “talmente facile che potrebbe farlo anche un uomo”.

Lanciata nel 2013 la sua linea di make-up è già leggenda, disponibile da poco anche in Italia contiene più di 100 prodotti per la cura del viso ed è accessibile a tutti, appassionate di bellezza e neofite. Punto di forza di tutta la sua collezione sono le texture, che Charlotte vuole leggere e impalpabili così da essere facilissime da applicare (mai più fondotinta effetto mascherone!) e che ricordano l’effetto degli aerografi. Il segreto del suo successo? La creatività. Un esempio: il padre è un artista e Charlotte fortamente voluto che tutti i suoi pennelli fossero realizzati dai produttori di pennelli per dipingere, che lei ritiene più morbidi e di alta qualità.

charlotte-tilbury-fondotinta

Black Friday Abiby!!!
SCOPRI L'OFFERTA
Abiby Beautybox