Come truccare gli occhi neri: tutorial e abbinamenti

by 29 aprile 2020
Come truccare gli occhi neri: tutorial e abbinamenti

Tutte le tecniche per truccare gli occhi neri

Gli occhi neri, molto diffusi tra le donne asiatiche, rappresentano una vera e propria rarità in Europa e, per questa ragione, portano con sè fascino e mistero. Nei paesi occidentali, infatti, è assai raro trovare donne e ragazze con gli occhi neri ma non impossibile. Anche in Italia esistono donne con iridi particolarmente scuri che spesso incontrano difficoltà nel realizzare un trucco che possa metterli in risalto. Essendo poco diffusi, sono rari i tutorial che spiegano come valorizzarli e realizzare un make-up adeguato. Inoltre, quando l’iride e la pupilla non si distinguono, l’occhio potrebbe perdere di profondità, apparendo così spento e poco luminoso.

trucco-smokey

Con pochi e semplici trucchetti è possibile realizzare un trucco sofisticato che possa aprire lo sguardo, adatto alle diverse occasioni e per tutte le stagioni. Infatti, bisogna considerare che l‘occhio nero va interpretato come una tavolozza bianca sulla quale è possibile realizzare ogni trucco possibile, utilizzando colori e tecniche differenti per valorizzarne le nuance.

Beauty news ogni settimana?
Iscriviti alla newsletter di Abiby e ricevi subito il 15% di sconto sul primo piano semestrale. Per maggiori informazioni consulta la Privacy Policy.

Un trucco naturale per occhi neri

Per mettere in risalto gli occhi neri con un trucco naturale potrai scegliere un make-up minimale e sofisticato. Per iniziare dovrai utilizzare il primer occhi che permetterà a tutti i prodotto utilizzati di resistere a lungo sulla palpebra senza sgretolarsi o creparsi. Una volta distribuita correttamente la base utilizzando i polpastrelli dovrai aspettare che si asciughi completamente.

Successivamente, utilizzando il pennello piatto, potrai applicare un ombretto color cipria su tutta la palpebra. Con il pennello da sfumatura e il color marrone freddo potrai mettere in evidenza la piega dell’occhio prestando particolare attenzione a sfumare con attenzione l’ombretto al fine di creare una leggera nota di colore. Questo passaggio andrà eseguito con cura per per evitare di creare una macchia di colore. Per questa ragione dovrai prelevare una piccola dose di pigmento alla volta e sfumarla con attenzione prima di aggiungerne altro.

trucco-naturale

Una volta terminata questa operazione potrai procedere con applicazione dell’eye-liner (in base ai tuoi gusti potrai scegliere un prodotto in gel, penna o liquido) realizzando una linea più sottile che culmina con una leggera punta. Anche la forma degli occhi è importante quando metti l’eyeliner: disegna una linea spessa se hai gli occhi piuttosto vicini, oppure osa con la coda se hai gli occhi abbastanza allungati.

Per dare maggiore profondità allo sguardo e allungare l’occhio, dovrai sfumare leggermente la parte più esterna dell’eye-liner utilizzando il pennello a penna e l’ombretto nero e, con la matita nera, dovrai colorare la rima interna superiore dell’occhio scurendo lo spazio tra le ciglia. Per dare luce all’angolo interno e incorniciare lo sguardo è opportuno applicare una piccola dose di ombretto perlato bianco, con un pennello a lingua di gatto, nell’angolo interno dell’occhio e sotto l’arcata sopracciliare. In ultimo, dovrai utilizzare una generosa dose di mascara distribuendo il prodotto sulle ciglia superiori, lavorandolo con attenzione per districarle e aprire lo sguardo.

Per realizzare un trucco naturale per gli occhi neri sono necessari:

  • primer occhi
  • ombretto marrone freddo
  • ombretto nude color cipria
  • ombretto nero
  • ombretto perlato bianco
  • mascara nero
  • eye-liner nero
  • matita nera
  • pennello da sfumatura
  • pennello a penna
  • pennello a lingua di gatto
  • pennello piatto

Il bronzo e l’oro: le nuance perfette per gli occhi neri

Se ami le nuance calde e brillanti, potrai optare per un make-up sofisticato sui toni del bronzo e dell’oro. Queste colorazioni, infatti, se adeguatamente mixate possono mettere in risalto i tuoi occhi neri donando luce e intensità allo sguardo.

trucco-bronzo

Per iniziare dovrai applicare il primer occhi, utilizzando esclusivamente le dita per distribuirlo correttamente su tutta la palpebra. Successivamente, con un pennello piatto, dovrai utilizzare l’ombretto color oro sfumandolo su tutta la palpebra mobile in modo omogeneo. Utilizzando il pennello da sfumatura, dovrai poi prelevare una piccola quantità di ombretto color bronzo e realizzare una sfumatura nell’angolo esterno dell’occhio avendo cura di mantenere una forma piuttosto regolare e non creare blocchi di colore.

Con il pennello penna, dovrai inoltre prelevare dell’ombretto color champagne (non eccessivamente glitterato, meglio se leggermente perlato) e realizzare un punto luce nell’angolo interno dell’occhio.

Infine potrai tracciare una linea di eye-liner più o meno spessa, a seconda dei tuoi gusti e applicare il mascara sulle ciglia superiori e inferiori. Se lo desideri, per completare il make-up potrai prelevare con il pennello penna una piccola quantità di ombretto color bronzo e sfumarlo al di sotto della rima inferiore.

Per valorizzare gli occhi neri, dunque, è possibile optare per uno trucco sui toni dell’oro e del bronzo. Per realizzare questo make-up occorrono:

  • primer occhi
  • pennello piatto
  • pennello da sfumatura
  • pennello penna
  • ombretto oro
  • ombretto bronzo
  • ombretto champagne
  • eye-liner nero
  • mascara nero

Anche le sfumature di viola mettono in risalto gli occhi neri

Nonostante possa apparire insolito, il colore viola può mettere in risalto gli occhi neri. Tuttavia, per non appesantire lo sguardo è necessario giocare con sfumature e ombre ma soprattutto con colori chiari molto luminosi. Per realizzare un make-up viola, dunque, sarà necessario applicare il primer occhi su tutta la palpebra mobile e, con l’ausilio di un pennello piatto, un ombretto champagne freddo che fungerà da base brillante e luminosa per tutto il make-up.

Successivamente, con un pennello da sfumatura dovrai, partendo dall’angolo esterno, cominciare a sfumare un ombretto viola (preferibilmente opaco) verso la piega dell’occhio spostandoti con le setole fino a raggiungere all’angolo interno.

trucco-viola

In base ai tuoi gusti potrai scegliere se aggiungere colore per avere un trucco più saturo oppure giocare con sfumature meno nitide. Al termine di questa operazione potrai riprendere il pennello piatto e tamponare nuovamente (solo nella parte centrale della palpebra) l’ombretto champagne freddo utilizzato in precedenza per acuirne la luminosità e dare al trucco un effetto wet.

Non solo, questo step ti permetterà di rendere più nitido e brillante il colore. Con un pennello da sfumatura potrai inoltre creare un punto luce al di sotto dell’arcata sopraccigliare usando un ombretto chiaro shimmer avendo cura di rendere omogeneo lo stacco con il viola. Infine, per dare profondità allo sguardo dovrai applicare abbondante mascara sia sulle ciglia superiori che su quelle inferiori.

In sintesi, dunque, per realizzare questo make-up ti occorrono:

  • primer occhi
  • pennello piatto
  • pennello da sfumatura
  • ombretto champagne freddo
  • ombretto viola
  • ombretto chiaro shimmer
  • mascara nero

Come valorizzare gli occhi neri con un make-up blu

Se adori le nuance lucenti e dai toni freddi, potrai scegliere un make-up elegante sui toni del blu e dell’azzurro. Questo tipo di colorazioni, infatti, se usate correttamente possono aiutare a mettere in risalto gli occhi più scuri donando luce e profondità allo sguardo.

Per cominciare dovrai applicare in modo uniforme il primer occhi picchiettandolo con i polpastrelli fino al completo assorbimento e di seguito, con un pennello preferibilmente piatto, prosegui con l’applicazione dell’ombretto di colore azzurro leggermente iridescente su tutta la palpebra mobile picchiettandolo con cura al fine di creare una base uniforme per il make-up. Potrai proseguire utilizzando il pennello adatto alla sfumatura, con cui dovrai poi prelevare una piccola quantità di ombretto color blu scuro per realizzare una leggera ombreggiatura nella zona dell’angolo esterno dell’occhio. Durante questa operazione dovrai prestare attenzione per evitare che la sfumatura sia troppo ampia e appaia eccessiva. Per questa ragione dovrai spingerti poco oltre al palpebra e non oltre la piega dell’occhio.

trucco-blu

Utilizzando il pennello penna, dovrai inoltre prelevare dell’ombretto color bianco perlato (evitando gli ombretti glitterati) e creare un punto di luce proprio nell’angolo interno dell’occhio. Alla fine potrai usare l’eyeliner tracciando una linea più o meno spessa, a seconda di ciò che preferisci, e applicare il mascara sulle ciglia superiori e su quelle inferiori.

Per completare il tuo make-up potrai usare l’ombretto blu scuro, utilizzando il pennello penna, e sfumarlo ad di sotto della rima inferiore delle ciglia e realizzare una sottile linea, utilizzando una matita blu scuro, sulla palpebra superiore per incorniciare il make-up.

Per la realizzazione di questo make-up dovrai avere a disposizione:

  • pennello a setole piatte
  • pennello da sfumatura
  • pennello a lingua di gatto
  • primer
  • mascara nero
  • ombretto blu scuro
  • ombretto azzurro
  • matita blu scuro
  • ombretto bianco perlato

Un trucco per occhi neri piccoli: lo smoky eyes verde

Utilizzando diverse tonalità di verde potrai realizzare un trucco sofisticato e glamour che metta in risalto i tuoi occhi neri. Molto spesso i toni del verde non vengono utilizzati, tuttavia, se seguirai alcune semplici regole scoprirai come queste nuance mettano in risalto lo sguardo donando luce all’incarnato.

Per preparare la palpebra e creare una base sulla quale realizzare lo smokey eyes verde, dovrai distribuire in maniera uniforme il primer occhi. In seguito, con un pennello a setole piatte, dovrai tamponare l’ombretto verde chiaro (preferibilmente perlato e senza glitter) su tutta la palpebra mobile avendo cura di non superare la piega dell’occhio.

trucco-verde

Si continua utilizzando un pennello adatto alla sfumatura, con cui dovrai poi prendere pochissima quantità di ombretto color verde scuro (preferibilmente matt) per creare una leggera sfumatura nell’angolo esterno dell’occhio, spostandosi leggermente verso la piega della palpebra senza raggiungere le sopracciglia.

Utilizzando un pennello a penna, dovrai ancora prelevare una piccola quantità di ombretto color bianco perlato e dare luce proprio nell’angolo interno dell’occhio picchiettando leggermente il pigmento all’altezza del condotto lacrimale. Come ultimo step potrai, con l’utilizzo di un eye-liner nero, dare il tocco finale tracciando una linea a tuo piacimento più o meno spessa e utilizzare una generosa dose di mascara sulle ciglia superiori ma anche inferiori. Se lo desideri, per rendere ancor più uniforme il make-up, potrai usare una moderata quantità di ombretto color verde scuro e, con il pennello penna, scurire leggermente la rima inferiore delle ciglia.

Per realizzare uno smoky eye verde che metta in risalto i tuoi occhi neri dovrai utilizzare:

  • pennello a setole piatte
  • pennello a lingua di gatto
  • pennello da sfumatura
  • primer
  • mascara nero
  • ombretto verde scuro
  • ombretto verde chiaro
  • eye-liner nero
  • ombretto bianco perlato

Chi siamo? Siamo Abiby

Abiby è il servizio in abbonamento che ti permette ogni mese di scoprire le migliori novità in ambito skincare, make-up e beauty con un’esperienza unica e a sorpresa.
Far parte della community Abiby significa scoprire prima degli altri quello che di nuovo c’è nel mondo della bellezza, testando nuovi prodotti con i giusti consigli su come usarli al meglio. E significa ricevere promozioni e offerte per brand esclusivi e all’avanguardia.
Leggi di più
Potrebbero interessarti