Cosa dovresti sapere sullo spazzolino da denti e nessuno ti ha mai detto
Cosa dovresti sapere sullo spazzolino da denti e nessuno ti ha mai detto

Cosa dovresti sapere sullo spazzolino da denti e nessuno ti ha mai detto

Un oggetto al quale generalmente non si presta molta attenzione, eppure lo spazzolino da denti è tutto quello che ci separa da un sorriso simile a quello della Strega Cattiva delle Favole. Siamo sicuri, però, di sapere davvero tutto?

Lo usiamo tutti i giorni, idealmente almeno una volta dopo ogni pasto, eppure lo spazzolino da denti può riservare ancora delle sorprese. Fondamentale per l’igiene orale di bambini e adulti, sono proprio questi ultimi che spesso si affidano più al potere di dentifricio e collutorio, dimenticando che il segreto per avere denti bianchissimi si nasconde proprio dietro uno spazzolino da denti ben conservato e soprattutto ben utilizzato. Elettrico o manuale, di plastica o in bamboo, utilizzare lo spazzolino da denti correttamente è l’unico modo per preservare la salute di denti, gengive e della bocca in generale.

Chi ha sempre pensato di avere un’igiene orale impeccabile, dovrà prepararsi a ricredersi perché ci sono almeno 5 cose che nessuno vi ha mai detto sullo spazzolino da denti e che è importantissimo conoscere per avere un sorriso smagliante e sano.

E se ci fossimo sempre spazzolati i denti male?

La scelta dello spazzolino da denti è effettivamente molto personale: elettrico o manuale? E, se manuale, testina morbida o dura? Plastica o bamboo? La realtà è che la cosa più importante è l’utilizzo corretto di questo strumento e, sebbene il consiglio di un esperto possa essere prezioso, molto dipende anche dal proprio gusto personale. Non opinabile, invece, la tecnica da utilizzare per far splendere i denti che non è muovere lo spazzolino orizzontalmente sugli incisivi. Dentisti e igienisti dentali, consigliano di spazzolare sempre in senso verticale gli incisivi – partendo dalle gengive – e dedicarsi poi ai molari allo stesso modo. Un’alternativa, molto utile in caso di spazzolino elettrico, è eseguire dei piccoli movimenti rotatori su ogni singolo dente per eliminare completamente la placca.

sorriso denti bianchi

Spazzolarsi i denti dopo mangiato: solo dopo almeno 30 minuti

La fretta di uscire il mattino, di rimettersi al lavoro dopo la pausa pranzo o di rilassarsi sul divano la sera ed ecco che immediatamente dopo il pasto si corre a lavare i denti. Sbagliato! Utilizzare lo spazzolino da denti troppo presto potrebbe causare più danni che benefici. Alimenti come arance o pomodori – per non parlare delle bibite gassate – hanno un Ph molto basso e contengono moltissimi zuccheri che attaccano lo smalto. Possono giungere in profondità, rovinando la dentatura: spazzolare energicamente i denti dopo aver ingerito questi cibi può, pertanto, facilitarne l’azione. Per questo motivo è bene aspettare almeno 30 minuti dopo la fine del pasto per lavarsi i denti cosicché anche la saliva abbia il tempo di agire contro queste “minacce” e neutralizzarle.

Dentifricio all’Aloe Vera e Tè Verde
Lebon

Dentifricio all’Aloe Vera e Tè Verde

Dentifricio all' Aloe Vera e Tè Verde, certificato organico.

Il classico spazzolino da denti ha un impatto ambientale altissimo

Il classico spazzolino da denti è forse l’oggetto più inquinante che utilizzerai mai. Composto da plastica non riciclabile e setole in nylon – che sono responsabili dell’emissioni di ingenti quantità di gas serra – impiega circa 1000 anni per decomporsi. Considerando la frequenza con cui dovrebbe essere sostituito, una persona di 30 anni ha già utilizzato ben 120 spazzolini da denti nel corso della propria vita. La soluzione, è convertirsi allo spazzolino di bamboo, un materiale ecologico e facilmente riciclabile. Per chi non ama il sapore del legno, esistono molte alternative eco-friendly come spazzolini realizzati con biopolimeri riciclabili o persino con cera d’api.

spazzolino elettrico

Condivisione è amore, ma non quando si tratta dello spazzolino da denti

Prendere in prestito lo spazzolino del partner di quando in quando può apparire un’azione del tutto innocua (sharing is caring, no?), ma non nel caso dello spazzolino da denti. La bocca, infatti, ospita un numero pressoché infinito di batteri e, occasionalmente, qualche virus che possono facilmente essere trasferiti utilizzando il medesimo spazzolino. E quando si bacia qualcuno allora? Ebbene, scambiarsi un bacio e condividere la placca di qualcun altro non sono assolutamente la stessa cosa. Nel primo caso, infatti, si tratta essenzialmente di uno scambio di saliva, mentre con lo spazzolino è facile entrare in contatto con qualche batterio e persino del sangue, se le gengive sono irritate. Poco importa che lo spazzolino sia pulito e che l’altra persona abbia un’igiene orale impeccabile: tra le setole possono facilmente annidarsi piccoli germi che finirebbero direttamente nella tua bocca.

spazzolino in bamboo

La pulizia dello spazzolino è cruciale

Basta riflettere un secondo per comprendere l’importanza di conservare correttamente lo spazzolino da denti, infatti, si tratta di uno strumento che entra ogni giorno in contatto con la bocca e solitamente alloggia in una stanza dove c’è anche una toilet. Per prima cosa dunque, è bene asciugare le setole, magari coprirle, mantenendole ben lontane da altri spazzolini.
Lo spazzolino, poi, deve essere mantenuto in posizione verticale per evitare che l’umidità ristagni e i batteri si diffondano. Spesso sottovalutata è, invece, la collocazione del portaspazzolino all’interno del bagno. Chiaramente dovrà essere ben lontano dal WC: alcuni studi, infatti, hanno calcolato che alcune particelle presenti nell’acqua del water possono trovarsi anche a quasi 85 centimetri di distanza dallo sciacquone. Poco valida anche la scelta di chiudere lo spazzolino in un armadietto perché non potrebbe asciugarsi correttamente, divenendo terreno fertile per i germi. Cosa fare allora? Lo spazzolino deve essere riposto in uno spazio ad hoc, che sia asciutto, lontano da ulteriori fonti di batteri e sostituito frequentemente.

spazzolino da denti

Close
Abbonati subito ad Abiby!
Per te subito 10€ di sconto Scopri di più
Abiby Beautybox