Intervista a Sheila Salvato mente creativa e founder del Personal Branding Kit
Intervista a Sheila Salvato mente creativa e founder del Personal Branding Kit

Intervista a Sheila Salvato mente creativa e founder del Personal Branding Kit

Abbiamo intervistato Sheila Salvato, mente creativa e founder del Personal Branding Kit, un mazzo di 36 carte interattivo che aiuta a focalizzarti sulle tue capacità e sui tuoi sogni.

di - 5 novembre 2020

Abbiamo intervisto Sheila Salvato, autrice di Personal Branding kit è Direttore Creativo di Nana Bianca e fondatrice di Hoopygang. Esperta di comunicazione digitale e Influencer Marketing, ha creato questo kit per aiutare le persone a realizzare i propri sogni ed affermarsi come professionisti grazie ad una raccolta di consigli pratici. «Credo nella condivisione e nel potere della rete».

Personal Branding Kit è il talismano del tuo personal branding in 36 carte. Ecco cosa ci ha svelato nella intervista, che troverete anche sul magazine della box di novembre – Game of Beauty.

1) Un mazzo di carte per creare la tua strategia di brand: da dove nasce l’idea?

Questo mazzo di carte è nato in un momento molto difficile della mia vita che ho superato, emotivamente, grazie alla generosità delle persone che avevo intorno. Sono stata molto fortunata, per questo ho deciso che volevo fare qualcosa che mi permettesse di aiutare gli altri. Così che è nato il Personal Branding Kit. Volevo aiutare le persone a realizzare il proprio progetto, grazie alle mie competenze e alla condivisione. Lavoro in ambito digitale da molto tempo, ho fondato una startup che si occupa di influencer marketing e sono direttore creativo di Nana Bianca.

2) A chi è rivolto questo metodo, lo possono fare tutti?

Il Personal Branding Kit va bene per tutte le persone che cercano di realizzare il proprio sogno mettendosi in discussione, disposte a seguire delle semplici regole ma soprattutto a mettere a fuoco se stessi. È adatto a professionisti, creators, imprenditori, sognatori, laureandi, per generalizzare tutte quelle persone che credono nella meritocrazia e non hanno paura di lavorare sodo per realizzare i propri sogni. È adatto a professionisti che vogliono trovare il loro spazio in rete, come a persone che vogliono concretizzare la propria idea e tracciare una strada per renderla concreta.

3) Credere in se stessi è il modo migliore per emergere, è davvero così?

Credere in se stessi è importante ma quello che penso e trovo davvero importante è rimanere fedeli a se stessi. Nel percorso si cambia, si evolve o si torna indietro. Ci si mette a nudo per avere obiettivi più chiari, è quindi importante sapersi mettere in gioco e provare nuove strade ma giurandosi sempre fedeltà.

4) Come si usano le tue carte, sono abbinate a dei video tutorial?

Le carte sono 36, divise in 5 gruppi e si usano un gruppo alla volta, sempre in ordine numerico e mai in ordine sparso. Ogni gruppo deve essere completato prima di passare a quello successivo.

5) Come è nata l’idea del kit di personal branding? Cosa ti ha spinto a farlo?

Alcuni studi dimostrano che è più facile imparare giocando e in più io sono un amante delle carte. Ho pensato che questo tipo di percorso sarebbe stato più divertente e efficiente in questa nuova forma.

6) Ci sono dei profili che dopo il tuo kit sono riusciti a realizzare il loro personal brand?

Ho seguito personalmente moltissimi influencer, creators, artisti, gruppi teatrali e professionisti, che con i miei consigli hanno trovato il loro spazio sul web o nella vita reale e si sono distinti per le loro capacità e carisma.

7) Quanto l’elemento ludico aiuta nel focalizzare i proprio obiettivi a lungo termine?

Il Personal Branding Kit in questo percorso diventa compagno di viaggio, un talismano, ma attenzione le carte hanno tante domande che vi metteranno di fronte ad analisi, scelte, valutazioni e riflessioni che non sono così semplici da risolvere. Esse contengono tutte le informazioni che servono per partire e determinare la strada da percorrere, con un pizzico di magia  sono sicura che vi aiuteranno a trovare la strada migliore.

8) Il tema della box sono le serie tv e i film: sei un’appassionata? Quali sono le tue preferite?

Sono appassionatissima, la fruizione di un contenuto ad episodi non solo mi appassiona ma la trovo un’espressione della nostra società. L’identificazione in nuovi tipi di ruoli, l’attrazione verso un contenuto breve, la possibilità di ricominciare da capo. Tra le mie preferite, che possono essere utili per chi vuole fare personal branding: The Last Dance, Self Made, La fantastica Signora Maisel, Mad men.

9) Team beauty o Team skincare: qual è il tuo rituale per sentirti bellissima?

Team beauty. Mi trucco sempre ma poco. Lancio segnali in codice quando indosso il rossetto rosso. Abitudine ereditata da mia mamma, non si può uscire senza, nemmeno per parcheggiare la macchina.

Cyber Monday Abiby!!!
SCOPRI L'OFFERTA
Abiby Beautybox