Hennè sopracciglia: i consigli e il procedimento per un colore perfetto

by 5 agosto 2021
Hennè sopracciglia: i consigli e il procedimento per un colore perfetto

Le sopracciglia sono molto più di un semplice dettaglio all'interno dell'ovale del viso. Si tratta, al contrario, di un nodo focale di grande importanza; un vero e proprio elemento di seduzione che gioca un ruolo di primo piano nel conferire uno sguardo attrattivo e nel disegnare una cornice speciale intorno agli occhi. Anche le sopracciglia, naturalmente, sono figlie del tempo e della moda. Se fino a qualche anno fa l'arcata sopraccigliare più glamour era quella sottilissima e fortemente depilata, oggi le cose sono profondamente mutate.

Negli ultimi anni, infatti, i dettami della moda hanno decisamente virato verso sopracciglia folte, naturali e delineate con grande precisione. Le copertine patinate dei giornali hanno definitivamente decretato come fuori moda le conosciutissime ali di gabbiano per lasciare il posto a sopracciglia dai grandi contrasti sia in termini di colore che di forma. Senza giungere all’esasperazione non troppo naturale delle modelle che sfoggiano una sorta di mono ciglio è senza dubbio il momento della consacrazione per le star con arcate definite, folte, ma sempre curatissime.

Non tutti, però, possono sfoggiare naturalmente delle sopracciglia tanto glamour; madre natura, infatti, non è benigna con tutti e non sempre regala delle linee perfette. Per ovviare agli inestetismi più comuni quali peli radi, volumi degni di nota, linee discutibili o, ancor peggio, sopracciglia parzialmente bianche o con dei veri e propri buchi conseguenza dell’epilazione selvaggia, per fortuna, è possibile ricorrere a qualche trucco del mestiere. In primo luogo vi fu soltanto il make up che, con l’ausilio di pinzette, matite e pettinini si pose come alleato insostituibile nella ricerca dell’arcata più seducente. Con il passare del tempo, però, l’industria della cosmesi ha saputo creare delle opportunità sempre più interessanti.

Beauty news ogni settimana?
Iscriviti alla newsletter di Abiby e ricevi subito il 15% di sconto sul primo piano semestrale. Per maggiori informazioni consulta la Privacy Policy.

Tinture per sopracciglia, la naturalezza del Hennè

Oggi si fa un gran parlare di tatuaggi, microblanding e tecniche sempre più sofisticate che permettono di correggere per un tempo significativo gli inestetismi più evidenti, ma per tutti coloro i quali non avessero la giusta convinzione per ricorrere a pratiche quasi irreversibili o fossero frenati dall’impegno economico in esse contenuto, per fortuna, esistono delle alternative altrettanto soddisfacenti.

Stiamo parlando, naturalmente, delle tinture per sopracciglia che, ormai, il mercato ha sdoganato come facilmente accessibili ad un costo piuttosto contenuto. Volendo tralasciare le formulazioni chimiche, in ogni caso disponibili sia in versione casalinga che mediante l’ausilio di professionisti del settore, oggi ci concentriamo sul hennè per sopracciglia che grazie al costo contenuto e alla formulazione completamente naturale sta riscuotendo grande interesse e consenso fra il pubblico femminile e non solo.

Cos’è l’hennè per sopracciglia?

Conosciuto con il nome di bio tatuaggio, l’hennè per le sopracciglia è una vera e propria tintura naturale la cui proprietà principale è quella di colorare l’arcata sopraccigliare evitando l’ausilio di prodotti chimici e, quindi, potenzialmente allergenici. L’hennè, infatti, è una polvere colorante estratta da un arbusto spinoso (Lawsonia Inermis) originario della zona Medio Orientale, dell’Iran e del Nord Africa, ma che, oggi, ha colonizzato quasi tutto il bacino del Mar Mediterraneo. Le proprietà coloranti della molecola contenuta nelle foglie della piante (e nei fiori) sono conosciute ed utilizzate fin dai tempi più antichi.

Oltre all’impiego nel settore cosmetico e della medicina estetica, infatti, l’hennè ha trovato largo utilizzo anche nella simbologia religiosa (soprattutto nel genere femminile e come icona di ben augurio) e nel settore più prettamente medico grazie alle sue virtù anti micotiche e di protezione del derma.

Hennè sopracciglia colore

L’utilizzo più comunemente noto, in ogni caso, rimane quello della colorazione della pelle per la realizzazione di splendidi tatuaggi e come tintura per i capelli (ai quali regala anche una lucentezza particolare) e, negli ultimi anni, per sopracciglia. Nonostante la polvere colorante contenuta in natura sia di colore rossastro (e come tale venga impiegata per conferire riflessi ramati a molteplici chiome), è bene precisare che esiste anche un hennè neutro, estratto da un arbusto differente, al quale è possibile aggiungere delle altre sostanze per creare una tavolozza di colori vastissima in grado di soddisfare la maggior parte delle esigenze femminili.

Le sopracciglia trattate con hennè, dunque, superano la diffidenza iniziale di chi è abituato a pensare esclusivamente a cromie nelle gradazioni rossastre, ma possono essere modulate sia nelle colorazioni più chiare (biondo, biondo cenere e castano) per arrivare fino al marrone scuro e al nero.

Come funziona l’hennè per sopracciglia?

L’hennè alle sopracciglia è una tecnica di colorazione non troppo complessa, ma dai risultati sorprendenti. Le modalità di preparazione del composto e la successiva applicazione, infatti, possono essere riservate anche ad un pratico fai da te oppure delegate alle mani di un professionista dell’estetica.

Se hai la fortuna di possedere già una buona linea di sopracciglia e non hai troppe imperfezioni, ad esempio, puoi tranquillamente optare per un kit di hennè da svolgere al domicilio, ma se non sei soddisfatta della tua situazione di partenza, allora, è preferibile rivolgersi ad un’estetista che saprà modellare la linea scegliendo quella più giusta per il tuo ovale e potrà applicare, successivamente, l’hennè per raggiungere una pienezza e una lucidità finale davvero invidiabile.

Come si prepara?

La preparazione della miscela è piuttosto semplice; è sufficiente, infatti, sciogliere la polvere di hennè in acqua bollente e mescolare rapidamente per ottenere un impasto più denso e corposo al quale aggiungere altri ingredienti naturali (come limone o yogurt) per fissare l’ossidazione del colore oppure oli vegetali per nutrire e lucidare la peluria.

E’ essenziale, naturalmente, scegliere con cura il colore più adeguato al proprio incarnato e al colore dei capelli per ottenere una colorazione non troppo distante dagli altri elementi del viso. Va detto, in ogni caso, che l’hennè, in quanto tintura naturale, non trasmette una colorazione troppo intensa, ma regala un risultato davvero omogeneo e molto naturale.

Come si applica?

L’applicazione dell’hennè va fatta con un apposito pennellino e con mano ferma e decisa coprendo bene tutta l’arcata sopraccigliare, rispettando i tempi di posa previsti ed avendo cura, nei primi giorni successivi, di evitare agenti aggressivi sul pelo che possono ridurre la durata del trattamento. Per i primi giorni, ad esempio, è bene non esporsi troppo al sole, evitare i bagni in piscina per eludere l’azione nociva del cloro e non utilizzare prodotti di pulizia aggressivi come gli scrub.

La rimozione del prodotto, infine, va fatta utilizzando un dischetto leva trucco imbevuto con acqua tiepida. L’hennè, in quanto prodotto naturale, non ha controindicazioni all’utilizzo poiché non provoca reazioni allergiche e a differenza delle tinture chimiche la cui applicazione va lasciata a dei professionisti del settore può essere applicato, come già detto, anche a casa. Il mercato della cosmetica, infatti, mette a disposizione del pubblico femminile (e non) un elevato numero di kit.

Hennè sopracciglia nero

Hennè sopracciglia fai da te: i kit

I kit per l’applicazione fai dai te dell’hennè alle sopracciglia si compongono di una bustina con la polvere di hennè, un pratico contenitore graduato per la preparazione, un tubetto di miscela colorata da aggiungere alla polvere sciolta in acqua bollente, un pennellino di precisione per l’applicazione e, naturalmente, un piccolo foglio di istruzioni da seguire per ottenere un risultato perfetto.

Va sottolineato, inoltre, che la miscela colorata è in genere arricchita di oli nutrienti naturali (come quello di ricino o di argan) che agiscono sulla salute del pelo e, in taluni kit, è anche disponibile un piccolo tubetto di crema a base di burro di karité da spalmare intorno all’arcata sopraccigliare prima dell’applicazione del prodotto e una foglio di pellicola trasparente da appoggiare sulle sopracciglia dopo aver spalmato il composto.

Quanto dura l’hennè alle sopracciglia?

La colorazione con l’hennè alle sopracciglia è un trattamento estetico che richiede un’unica seduta di applicazione che, solitamente, non eccede i venticinque minuti complessivi ed è una soluzione poco invasiva e non troppo costosa. La durata del bio tatuaggio con hennè non va oltre i trenta giorni, ma in molti casi è bene precisare che già dopo due settimane dall’applicazione il colore tende a scaricare e potrebbe rendersi necessario un ritocco.

Il beneficio, dunque, si esaurisce dopo un tempo piuttosto rapido, ma poiché si tratta di una miscela del tutto naturale, è possibile ripetere l’applicazione più volte senza alcun nocumento nè per il pelo nè per l’epidermide.

Costi dell’hennè alle sopracciglia

L’impegno economico necessario per il trattamento di hennè alle sopracciglia varia in relazione alle modalità di applicazione. Se si opta per una soluzione fai da te, infatti, l’unico costo è quello relativo all’acquisto del kit necessario.

Il prezzo, in questo caso, è solitamente inferiore ai 10 euro.
Se, al contrario, si preferisce ricorrere ad un trattamento professionale, sarà necessario mettere in preventivo un costo per la definizione della linea dell’arcata sopraccigliare (con pinzetta o cera) al quale aggiungere l’applicazione dell’hennè vero e proprio (circa 35 euro).

Pro e contro del tatuaggio hennè sopracciglia

I benefici del trattamento all’hennè sono molteplici:

  • il risultato finale dell’applicazione è molto naturale, ma di grande effetto;
  • il bio tatuaggio definisce l’arcata sopraccigliare senza appesantirla e permette di avere uno sguardo seducente anche senza make up;
  • il trattamento, oltre a colorare le sopracciglia, le nutre e le lucida;
  • il prodotto, poiché naturale, è privo di controindicazioni all’uso e di effetti collaterali;
  • l’impegno economico e di tempo necessari sono modesti ed il trattamento può essere svolto anche in modalità fai da te;
  • l’hennè è la soluzione perfetta per coprire i peli bianchi e per mimetizzare piccoli buchi;
  • se il risultato non è soddisfacente, infine, è di breve durata.
Hennè sopracciglia scuro

I contro dell’hennè alle sopracciglia si riassumono essenzialmente in due aspetti:

  • la colorazione può essere poco intensa rispetto alle aspettative;
  • la durata del trattamento è di breve periodo e può richiedere più di un ritocco.

Il trattamento di hennè alle sopracciglia, infine, può essere la soluzione di avvicinamento migliore per chi vorrebbe sottoporsi ad un tatuaggio semi permanente, ma non è certo del risultato complessivo e desidera avere una via di uscita in caso di non soddisfazione.

In considerazione del costo contenuto, quindi, è possibile fare tutte le prove del caso; una volta individuato colore e forma e, con la giusta certezza di un risultato adeguato alle aspettative, si potrà decidere se continuare sulla strada intrapresa o virare su altre soluzioni.

Chi siamo? Siamo Abiby

Abiby è il servizio in abbonamento che ti permette ogni mese di scoprire le migliori novità in ambito skincare, make-up e beauty con un’esperienza unica e a sorpresa.
Far parte della community Abiby significa scoprire prima degli altri quello che di nuovo c’è nel mondo della bellezza, testando nuovi prodotti con i giusti consigli su come usarli al meglio. E significa ricevere promozioni e offerte per brand esclusivi e all’avanguardia.
Leggi di più
Potrebbero interessarti