Shampoo antigiallo: come si usa, come funziona e perchè è viola?
Shampoo antigiallo: come si usa, come funziona e perchè è viola?

Shampoo antigiallo: come si usa, come funziona e perchè è viola?

Lo shampoo viola antigiallo è l'alleato per eccellenza per minimizzare il color giallo caldo che spesso rovina i capelli biondi o decolorati. Ecco tutto quello che c'è da sapere e come realizzarlo anche in casa.

capelli biondi

Lo shampoo antigiallo è un prodotto cosmetico indispensabile per chi ha i capelli biondi, bianchi o decolorati. Il suo utilizzo serve a rimuovere i pigmenti giallo caldo dai capelli, mantenendo la colorazione o decolorazione bilanciata e brillante. Spesso infatti i capelli biondi o bianchi, tendono a diventare più caldi, vanificando gli sforzi dei parrucchieri.

Quando si dice che il «biondo tende al giallo» significa che il colore iniziale sta perdendo i suoi pigmenti e che stanno risalendo in superficie.Questa la causa che fa sbiadire il colore rendendolo spento e opaco. L’azione degli elementi esterni e l’inquinamento accentuano ulteriormente quest’effetto sui capelli, è decisamente normale che i capelli tinti – di qualsiasi colorazione – tendano ad opacizzarsi e sbiadire diventando meno luminosi, e non sempre questo naturale procedimento può essere considerato del tutto negativo, alcune volte infatti permette di ottenere delle sfumature e nuance molto belle e più naturali. Sta di fatto che per rallentare tale processo è possibile utilizzare dei prodotti ad hoc, come ad esempio shampoo viola antigiallo.

A cosa serve lo shampoo antigiallo? Come si usa lo shampoo viola?

differenze biondo

Caratterizzato dal colore viola intenso, lo shampoo antigiallo è in grado di neutralizzare il tipico pigmento giallo o eventuali riflessi dorati/rossi che tendono a rendere la chioma spenta, opaca e dall’aspetto poco naturale: è un fedele alleato per tutte coloro che hanno i capelli biondi, bianchi o decolorati.

Lo shampoo viola può essere utilizzato come un normale shampoo e non ci sono limitazioni riguardo al suo impiego. Basta applicarlo sulla chioma bagnata e massaggiare per farlo penetrare nelle fibre dei capelli, in caso di sfumature decise come shatush o balayage si può massaggiare con cura laddove i capelli sono più chiari. L’unica accortezza a cui dovrete fare attenzione è quella di sciacquare bene le mani dal momento che pigmenti viola potrebbero tingere la pelle o lasciare dei residui.

Perchè il viola neutralizza il giallo?

cerchio cromatico

Prendiamo la ruota dei colori e guardiamo attentamente qual è il complementare del giallo? Il viola. Come nel makeup anche per quanto riguarda la haircare routine possiamo adottare la teoria dei colori complementari per andare a minimizzare discromie o colorazioni troppo accese. Se per neutralizzare le occhiaie violace o bluastre usiamo il correttore arancione, con lo stesso principio, per eliminare le tonalità giallo caldo useremo uno shampoo viola, che per il principio della sottrazione, rende la tonalità dei capelli più neutra e senza dominanti.

Shampoo antigiallo fai da te è possibile?

shampoo viola

Se non vi volete affidare a preparati già presenti in commercio ma volete realizzare in casa il vostro shampoo antigiallo, sappiate che può essere fatto in fai da te. Per realizzare un composto naturale antigiallo vi servirà dell’olio di Monoi, due cucchiai di latte di cocco e un vasetto di yogurt bianco. Mescolate tutti gli ingredienti in una ciotola e applicate il composto dalle radici alle punte, i capelli devono essere umidi. Et voilà, avrete ottenuto il vostro trattamento antigiallo.

Abbonati subito ad Abiby!
Per te subito 10€ di sconto Scopri di più
Abiby Beautybox