Come far durare il rossetto a lungo: i segreti dei makeup artist

by 26 novembre 2020
Come far durare il rossetto a lungo: i segreti dei makeup artist

Tutti i consigli ed i segreti per applicare correttamente il tuo rossetto preferito e avere una brillantezza ed un effetto lucido più a lungo.

Come fa durare il rossetto a lungo senza doverlo ritoccare continuamente? Non vuoi dover controllare ogni 5 minuti se il lipstick è uscito dal contorno labbra o se sta svanendo nel nulla? Allora devi assolutamente conoscere alcuni trucchi per mantenere il rossetto perfetto per molte ore. Ecco alcuni consigli ed escamotage che utilizzano i make up artist più famosi e che possono essere utilizzati da chiunque, anche le persone meno esperte.

Beauty news ogni settimana?
Iscriviti alla newsletter di Abiby e ricevi subito il 15% di sconto sul primo piano semestrale. Per maggiori informazioni consulta la Privacy Policy.

Come far durare il rossetto a lungo

La quotidianità di una donna somiglia a un percorso a ostacoli tra i mille impegni e la frenesia che la società impone: famiglia, casa, lavoro, sport, relax (anche questo serve). Per sentirsi sempre in ordine bastano poche accortezze tra cui il rossetto, un tocco di colore che illumina il viso in maniera ineguagliabile.

Una delle difficoltà che spesso incontri è sicuramente quella di avere un rossetto che possa durare, in temini di colore e luninosità, per tutta l’intera giornata. Come farlo durare per tutto il giorno senza che il pranzo, la sigaretta, la tazzina del caffè o la bottiglietta dell’acqua rovinino il lipstick preferito? Ecco le risposte che cercavi.

Idratazione delle labbra

La prima cosa da fare per far durare il rossetto a lungo è essere certi che il lipstick abbia una durata maggiore è idratare bene le labbra prima di applicarlo.

Questa operazione deve essere fatta regolarmente per mantenere le labbra morbide e sane: al mattino dopo aver lavato i denti passa lo spazzolino sulla bocca in modo delicato e, successivamente, prima di iniziare ad applicare il trucco metti uno strato di burrocacao in modo da lasciare le labbra vellutate e idratate senza che risultino burrose e unte. Il prodotto viene assorbito dalla pelle preparandola all’applicazione del rossetto.

La giusta applicazione del rossetto con lo stick

Non tutti sanno che il rossetto si può e si deve applicare con diverse tecniche a seconda del tipo e del colore. Ad esempio, il rossetto scuro può portare ad alcune problematiche in più rispetto a un lipstick di colore più naturale. Con il primo tipo di rossetto infatti devi prestare particolare attenzione ad essere molto precisa in quanto essendo un colore scuro anche i piccoli errori subito si notano, cosa che al contrario, con un altro tipo di rossetto, non avviene.

Il primo passo per applicare correttamente il rossetto è scegliere se avere labbra naturali e labbra definite: nel primo caso devi applicare direttamente il rossetto mentre, se preferisci le labbra definite, hai bisogno di un po’ di tempo per preparare la base e applicare la matita al fine di ottenere una definizione migliore.

Applicare il rossetto con la matita labbra

Come prima cosa devi avere le labbra ben idratate ed è utile a questo scopo applocare un pò di un burro di cacao che rende le labbra molto più morbide, senza lasciare la fastidiosa sensazione di avele burrose o unte. Successivamente si procede all’applicazione della matita per disegnare il contorno o creare la base.

La matita puoi scegliere se utilizzarla dello stesso colore delle labbra o dello stesso colore del rossetto e puoi anche decidere di usare un colore neutro per il contorno esterno delle labbra, in modo tale da dare maggiore risalto alle pieghette laterali della bocca che posso anche esaltare le forme delle labbra.

Molto utili sono i pennelli da rossetto i quali assicurano un tratto molto più preciso, anche se non tutte le donne hanno bisogno di utilizzarle: decidi tu se hai un contorno naturalmente già ben definito puoi farne a meno, altrimenti, in presenza di qualche rughetta di troppo, puoi utilizzare i pennelli per coprire gli inestetismi che non ti piacciono.

L’applicazione è molto semplice: basta prendere un pò di colore con il pennellino dallo stick e applicarlo in modo omogeneo e uniforme lungo tutte le labbra cercando di essere quanto più precisa possibile. Per dare volume alle labbra, puoi applicare il rossetto chiaro al centro, cosi da far risaltare al meglio quella determinata parte delle tue labbra. Al termine di questi passaggi, puoi passare a definire meglio il contorno con un correttore, cosi da eliminare tutte le piccole imperfezioni che si sono eventualmente create.

Come rendere il rossetto indelebile

Per prima cosa devi scegliere il tipo di rossetto più adatto a te, al fine di aumentare la resistenza del prodotto sulle tue labbra: in questo senso i colori ad effetto matte e quelli opachi sono i migliori quanto a garanzia di lunga durata e, se la tua scelta è orientata verso uno di questi rossetti, ricorda sempre di idratare le labbra come operazione preliminare.

Se ami invece colori dalle tinte più morbide e lucide, devi fare a meno della lunga tenuta e scegliere rossetti del tipo creamy o sheer. La lunga durata del tuo rossetto preferito può essere realizzata con pochi e semplici passaggi:

  • innanzitutto devi esfoliare le labbra con dello zucchero e del burro di cacao oppure con un prodotto ideato appositamente;

successivamente idrata le labbra con il balsamo o con il burro;

  • prima di applicare il rossetto, ricorda:
  • di eliminare l’eccesso di burro;
  • di utilizzare un primer labbra per la base;

a questo punto:

  • stendi leggermente uno strato di correttore;
  • applica la matita per le labbra lungo il contorno per avere un effetto definito plumping;
  • applica il rossetto con un pennello molto sottile cosi da distribuire in modo uniforme il colore lungo tutte le labbra.

Puoi aumentare la tenuta del rossetto anche con la cipria in polvere. A questo proposito, dopo aver applicato il tuo rossetto preferito, prendi un pò di cipria con un pennello e stendila delicatamente sulle labbra per poi ripassare con un leggero strato di rossetto, cosi da fissare in modo uniforme cipria e colore.

Il metodo della cipria

Analizziamo adesso più da vicino, e nel dettaglio, il metodo di fissaggio del rossetto con la cipria. Questo metodo, come accennato prima, rappresenta un piccolo trucchetto dei make up artist professionisti e può essere utilizzato da te in tre diversi modi:

  • utilizzare la cipria sopra il rossetto;
  • utilizzare la cipria sotto il rossetto;
  • usare la cipria sopra il rossetto con l’aiuto di una velina.

Come hai visto prima, dopo aver dato la base al tuo viso con il fondotinta, al momento di passare la cipria possiamo dare una leggera spolverata anche alle labbra al fine di fissare meglio, e con un effetto più duraturo, il tuo rossetto. Ovviamente devi prestare attenzione a non lasciare spazi vuoti o zone screpolate altrimenti il risultato sarà l’esatto opposto di ciò che vuoi ottenere oltre a essere anche brutto a vedersi. Presta sempre attenzione a utilizzare un balsamo per le labbra al fine di ammorbidirle correttamente.

Per quanto riguarda l’applicazione della cipria sopra al rossetto, in questo caso anche dopo la sua applicazione puoi fissarlo meglio. Per fare ciò non occorre fare altro che tamponare leggermente la cipria in polvere sulle labbra, aiutandoti con un pennello di medie dimensioni, come ad esempio quello del fard o anche una spugnetta può andare bene. La polvere in questo caso crea un particolare strato assorbente che ha l’effetto di assicurare il rossetto per molto tempo.

L’ultimo consiglio è quello di applicare la cipria sopra al rossetto con la velina: prendi una velina e tira via un solo strato dei tre da cui è formata, poichè anche solo uno di questi è perfetto per fare ciò che ci occorre, ovvere per far passare la cipria. Poggia il singolo strato di velina sopra al rossetto precedentemente steso e tienilo fermo con la mano mentre con l’altra mano passa il pennello con la cipria sopra la velina che copre la bocca. Al termine dell’operazione il rossetto che hai scelto sarà meno lucido e più opaco ma certamente più duraturo e resistente.

Rossetto indelebile: pro e contro

I rossetti sono un’arma di seduzione per eccellenza, in quanto danno colore, forma e risalto alle tue labbra. Esistono in commercio, diversi colori di rossetto ma soprattutto diverse tipologie di questo prodotto; ora voglio parlarti dei rossetti indelebili e in particolare degli aspetti positivi e di quelli negativi.

Tra gli aspetti positivi di un rossetto indelebile a lunga tenuta vi è certamente la comodità di non doverlo riavvivare ogni volta, e quindi nel momento in cui lo applichi la mattina o prima di uscire sei sicura di conservare tutto il suo colore e la sua vivacità per l’intera giornata. Comodità e praticità sono quindi due aspetti positivi per l’acquisto e l’utilizzio di un rossetto indelebile.

Di contro, c’è da dire che un rossetto a lunga tenuta, nel corso della giornata può provocare danni alle labbra, anche se si tratta di nulla di grave. Tuttavia, quella fastidiosa sensazione di secchezza può darti fastidio anche durante tutto l’arco della giornata e, non solo: quando la sera vai a rimuovere il rossetto dalle labbra, hai comunque ancora quella tipica sensazione di irritazione e di secchezza.

Chi siamo? Siamo Abiby

Abiby è il servizio in abbonamento che ti permette ogni mese di scoprire le migliori novità in ambito skincare, make-up e beauty con un’esperienza unica e a sorpresa.
Far parte della community Abiby significa scoprire prima degli altri quello che di nuovo c’è nel mondo della bellezza, testando nuovi prodotti con i giusti consigli su come usarli al meglio. E significa ricevere promozioni e offerte per brand esclusivi e all’avanguardia.
Leggi di più
Potrebbero interessarti