Rinofiller: rifarsi il naso senza chirurgia
Rinofiller: rifarsi il naso senza chirurgia

Rinofiller: rifarsi il naso senza chirurgia

Il rinofiller è l'ultima innovazione della medicina estetica, il trattamento ideale per chi vuole cambiare il proprio naso in maniera poco invasiva ma efficace. Migliorare la forma del naso non è più costoso e doloroso come prima, la medicina estetica ha trovato l'alternativa al bisturi, ecco come funziona.

Uno dei tratti somatici più importanti di una persona è sicuramente il naso, posizionato al centro del viso ne caratterizza lo stile ed evidenzia i difetti. Questo è il motivo per cui tantissime persone vorrebbero migliorare il proprio naso, magari aggiustando una piccola gobbetta o sollevando un po’ la punta. Se negli anni scorsi l’unica soluzione era sottoporsi ad un trattamento chirurgico estremamente doloroso ed anche costoso con vari giorni di decorso ospedaliero, oggi non è più così. La rinoplastica non chirurgica, ovvero il rinofiller consente di affinare, slanciare e correggere i piccoli difetti del naso attraverso delle iniezioni riempitive, nulla di invasivo o doloroso che si effettua in meno di un’ora senza ricovero.

Sono tantissimi i miglioramenti che si possono ottenere con il rinofiller a partire dal raddrizzamento delle linee del naso, un piccolo aggiustamento che però nell’insieme, rende il viso molto più armonico e bello. Un’altra caratteristica da prendere in considerazione è la durata del rinofiller, l’effetto infatti è temporaneo dunque se non si è soddisfatti del risultato entro pochi mesi sparirà tranquillamente senza lasciare traccia, al contrario, la rinoplastica è definitiva, ecco perché molte persone sono sempre più restie a sottoporsi a questo trattamento. Il rinofiller secondo le ultime statistiche è una delle pratiche più richieste soprattutto dai giovani che, con una spesa molto piccola, possono sistemare quel difetto che abbassa la loro autostima e riuscire ad avere così maggiore sicurezza in se stessi grazie ad un naso molto più armonioso.

BEAUTY NEWS OGNI SETTIMANA?

Iscriviti alla newsletter di Abiby e ricevi subito il 15% di sconto sul primo piano semestrale. Per maggiori informazioni consulta la Privacy Policy.

Rinofiller: che cos’è?

Il rinofiller consiste in un trattamento ambulatoriale, effettuato cioè senza il preventivo ricovero del paziente che permette di migliorare l’estetica e i piccoli difetti del naso senza sottoporsi ad un intervento chirurgico. Questa nuova tecnica della medicina estetica non è invasiva e nemmeno dolorosa e si ottiene attraverso delle iniezioni riassorbibili che regalano risultati temporanei e non permanenti. Grazie al rinofiller si può avere un naso perfetto in soli 15 minuti. Sono diversi i punti del naso sui quali si interviene, nello specifico tre: la radice, il dorso e la punta.

âme pure

CIT Pen BASIC

85

La CIT Pen di Âme Pure ha un design ergonomico perfetto per eseguire il trattamento con microaghi su aree piccole e sensibili che sono difficili da raggiungere e trattare con âme pure CIT Face Roller. CIT Pen è stata specificamente progettata per trattare il naso e l'area agli angoli degli occhi (za

Aggiungi

In base al tipo di problema che il paziente presenta si praticano una o più iniezioni di acido ialuronico o botulino per sollevare la parte e camuffare il difetto estetico. Sebbene con il rinofiller non vengano assicurati risultati importanti come quelli che si ottengono intervenendo sul naso con il bisturi, ogni anno c’è un aumento del 20% delle richieste di iniezioni riassorbibili. Il solo miglioramento di un difetto visibile può rivoluzionare completamente l’aspetto di una persona contribuendo a risollevarne l’autostima, e questo, è un risultato da non sottovalutare. Se il rinofiller viene eseguito da un professionista che conosce bene i tratti somatici la piramide nasale sarà quasi perfetta e gli effetti apprezzabili.

Quando si ricorre al rinofiller

Prima di ricorrere al rinofiller è sempre consigliato un appuntamento conoscitivo con uno specialista che valuti caso per caso quale sia l’intervento più indicato per il problema del paziente.

Essendo un trattamento estetico, il rinofiller riesce a risolvere solo i piccoli difetti estetici quindi, nel caso di problemi funzionali relativi alla respirazione, l’intervento chirurgico è l’unica strada da percorrere per risolvere il problema.

In genere si ricorre al rinofiller per tamponare alcune imperfezioni come la gobba sul naso, il naso a sella o ancora per ottenere il cosiddetto naso all’insù. In questi casi infatti bastano delle punture sugli specifici punti individuati dallo specialista per rivoluzionare il proprio naso e ottenere un miglioramento immediato.

Prezzi e costi

A differenza del trattamento chirurgico, il rinofiller ha un costo molto contenuto. Si tratta infatti di iniezioni di acido ialuronico, botulino o anche collagene che durano all’incirca 12-18 mesi. I prezzi per questo genere di trattamento temporaneo si aggirano attorno ai 90-100 euro a punturina. Bisogna inoltre considerare che è anche possibile sottoporsi ad iniezioni di gel che sono più durature, fino a quasi due anni e hanno un prezzo di poco superiore. Per chi è soddisfatto del risultato ci sono dei pacchetti che si aggirano sui 300-500 euro che permettono di effettuare il mantenimento nel corso del tempo e sono molto convenienti.

rinofiller iniezioni

Considerazioni rinofiller

Il rinofiller dopo il botulino è tra i trattamenti di medicina estetica più richiesti, si tratta di un intervento sicuro i cui risultati sono visibili immediatamente inoltre, grazie al costo contenuto è molto più accessibile rispetto ad un intervento di rinoplastica. Questa procedura è sensibilmente consigliata quando si ha paura di sottoporsi ad un intervento chirurgico ma la forma del naso pregiudica la vita sociale di chi non si accetta. Il trattamento è temporaneo pertanto chi è insoddisfatto del risultato finale può tranquillamente non ripeterlo in seguito e percorrere altre vie per risolvere il proprio problema. Anche il fattore economico può avere un peso per chi decide di sottoporsi al rinofiller dato il costo contenuto. In generale, è una pratica che viene consigliata, basta rivolgersi ad un professionista che può anche al primo appuntamento, simulare l’effetto del rinofiller con un trattamento a base di sieri leggeri che vengono riassorbiti in poche ore così da far vedere al paziente il risultato che si otterrà ed eventualmente concordare delle migliorie. Il rinofiller in linea di massima non è doloroso si tratta di iniezioni eseguite con dei micro-aghi che nella maggior parte dei casi non vengono nemmeno avvertiti. In caso contrario, le persone più sensibili al dolore possono richiedere l’utilizzo di una crema anestetizzante a base di lidocaina che risolve subito il problema.

Rinofiller punta cadente

Uno dei principali difetti che si correggono con il rinofiller è la punta del naso cadente. Avere il nasino all’insù, alla francese è il sogno di molte donne, grazie alle iniezioni non è così difficile da ottenere. Il sollevamento della punta si ha immediatamente dopo la puntura, bastano poche gocce di filler viscoso perché si ottenga un rigonfiamento dell’estremità e il difetto sia corretto per oltre un anno. Se non ci sono altre linee da correggere, anche una sola iniezione basta, altrimenti sarà necessario usarne qualcuna in più per avere un effetto più evidente.

comparazione due nasi

Rinofiller gobba sul naso

La gobba sul naso è un difetto estetico molto comune che a primo impatto e frontalmente non si vede ma di profilo può peggiorare molto l’estetica di una persona. Tante donne e uomini infatti hanno delle difficoltà ad accettare il proprio aspetto a causa di questo piccolo difetto che fino a pochi anni fa era risolvibile solo con un doloroso intervento. Oggi invece basterà agire con il rinofiller sulla radice e sul dorso del naso per camuffare la gobbetta e avere un naso perfetto per quanto possibile senza alcuna controindicazione. Sarà il medico a consigliare al paziente le zone su cui intervenire e con quale intensità, per avere un risultato impeccabile immediatamente.

naso dopo intervento

Rinofiller naso a patata

Ridimensionare il naso a patata non è semplice, in genere infatti per questo problema si ricorre alla chirurgia estetica. Un bravo professionista però riesce ad intervenire anche in maniera non invasiva con il rinofiller armonizzando i volumi e le lunghezze del naso per eliminare l’imperfezione. Ridefinire globalmente l’intero profilo del naso è un intervento un po’ complesso ma che nella maggioranza dei casi regala risultati soddisfacenti e duraturi.

Quanto dura il rinofiller?

La durata del rinofiller dipende dal tipo di sostanza che viene iniettata per migliorare l’estetica della piramide nasale. Si può tranquillamente affermare che in generale, anche le iniezioni di acido ialuronico che sono quelle che durano di meno, rimangono visibili per almeno 12 mesi. Più è alta la viscosità della sostanza iniettata più duraturo sarà l’effetto del rinofiller, ecco perché con altre sostanze si possono avere risultati che durano anche per 18 mesi. Con il passare degli anni, si è riusciti a realizzare dei gel che permettono di eseguire dei ritocchi annuali a costi contenuti e avere un naso perfetto a lungo senza ricorrere al bisturi.

Eventuali controindicazioni

Nonostante il rinofiller sia una tecnica ambulatoriale e poco invasiva possono comunque esserci delle piccole controindicazioni che ogni professionista comunica al suo paziente prima del trattamento. In alcuni casi infatti può accadere che dopo l’iniezione si abbia gonfiore o qualche piccolo livido che comunque sparisce nel giro di pochi giorni. Gonfiore e prurito possono essere ulteriori effetti collaterali comuni dopo il trattamento, anche questi spariscono in breve tempo nella quasi totalità dei casi, altrimenti, basta rivolgersi al proprio medico. Raramente può accadere di avere difficoltà respiratorie che si risolvono in pochi giorni.

rinofiller professionista

Abbonati subito ad Abiby!
Per te subito 10€ di sconto Scopri di più
Abiby Beautybox